Diretta / Sampdoria-Crotone (risultato finale 1-2) info streaming video e tv: gli ospiti espugnano il Ferraris

- Claudio Franceschini

Diretta Sampdoria Crotone: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A

Crotone Sampdoria precedente
Diretta Crotone Sampdoria: un precedente (LaPresse)

Impresa del Crotone che espugna il Ferraris di Genova battendo la Sampdoria per 2 a 1 e rimanendo in corsa per la salvezza. Nelle battute conclusive del match i padroni di casa provano almeno a pareggiare ma la difesa ospite fa buona guardia nella propria trequarti, gli uomini di Nicola riescono anche a distendersi in contropiede tenendo così gli avversari il più lontano possibile dalla porta di Cordaz. Il direttore di gara Rizzoli concede quattro minuti di recupero, un arco di tempo che non consentirà ai blucerchiati di evitare il secondo KO consecutivo mentre il Corotne può ancora sperare di giocare in Serie A anche il prossimo anno nonostante il gap di 5 punti che continua a separarlo dall’Empoli. (agg. di Stefano Belli) 

Quando mancano solamente cinque minuti al novantesimo la situazione al Ferraris vede il Crotone avanti sulla Sampdoria con il punteggio di 2 a 1. Gli uomini di Nicola sono riusciti a ribaltare il risultato, azzeccatissimi finora i cambi del tecnico del club calabrese che nel frattempo ha tolto dal campo Trotta per far entrare Simy che all’80’ – su assist di un preziosissimo Falcinelli – va a segno per la seconda partita di fila. E dire che i padroni di casa, nei minuti precedenti, avevano avuto la possibilità di tornare in vantaggio: al 72′ Quagliarella sciupa un buon contropiede dei suoi sparando il pallone a lato, cinque minuti più tardi altro tentativo di Quagliarella che da distanza ravvicinata non riesce a scavalcare Cordaz che con un grande intervento gli dice di no, poco l’estremo difensore ospite in uscita salva su Schick. (agg. di Stefano Belli) 

Sampdoria-Crotone 1-1 al venticinquesimo minuto del secondo tempo. Al Ferraris i blucerchiati provano a chiudere la contesa prima del novantesimo ma non riescono a creare altre palle gol nei pressi di Cordaz, nel frattempo Nicola corre ai ripari e rende la sua squadra ancora più offensiva con l’inserimento di Stoian al posto di Rohden. Proprio il nuovo entrato al 60′ regala il pallone a Falcinelli che si coordina per il tiro, conclusione da dimenticare che termina abbondantemente sopra la traversa. Gli ospiti continuano ad attaccare e al 67′ trovano il gol del pari con Falcinelli che su assist di Trotta gonfia la porta difesa da Puggioni, tutto da rifare per gli uomini di Giampaolo. (agg. di Stefano Belli) 

Al Ferraris è ricominciato dopo l’intervallo il match valido per la 33^ giornata di Serie A 2016-2017 tra Sampdoria e Crotone, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Giampaolo sempre avanti per 1 a 0. A inizio ripresa tornano a rendersi immediatamente pericolosi i padroni di casa con Bruno Fernandes che serve Schick, il centravanti ceco libera il destro trovando l’opposizione di Cordaz che blocca la sfera senza problemi. Anche gli ospiti continuano a costruire gioco ma senza finalizzare le azioni d’attacco manovrate, al 54′ Quagliarella va a un soffio dal raddoppio scavalcando Cordaz col pallonetto che termina di pochissimo sul fondo, può tirare un sospiro di sollievo il Crotone per lo scampato pericolo. (agg. di Stefano Belli) 

Quando mancano cinque minuti all’intervallo la Sampdoria è sempre avanti sul Crotone con il punteggio di 1 a 0. Partita che rimane comunque molto aperta al Ferraris, è arrivata la reazione degli ospiti che hanno sfiorato a più riprese il pari prima con Martella che calcia dalla lunga distanza e per poco non sorprende Puggioni che deve distendersi per non subire gol, e poi sugli sviluppi del corner successivo Rosi non trova la conclusione vincente con l’estremo difensore blucerchiato che blocca la sfera quasi sulla linea. Padroni di casa che dunque non possono assolutamente abbassare la guardia nemmeno per un secondo, anche se in contropiede la Samp è andata vicina al raddoppio con Praet che, servito da un ispiratissimo Schick, ha stampato il pallone sulla traversa. Al 32′ nuovo tentativo da parte di Falcinelli che costringe Puggioni a rifugiarsi in corner. Al 39′ Torreira batte un calcio di punizione ma il suo tiro si rivela poco più di un passaggio per Cordaz. (agg. di Stefano Belli) 

Al venticinquesimo minuto del primo tempo il punteggio di Sampdoria-Crotone vede la formazione di Giampaolo avanti per 1 a 0. Non mancano i capovolgimenti di fronte al Ferraris, al 14′ i blucerchiati si affacciano nuovamente dalle parti di Cordaz con Quagliarella che dopo aver rubato palla agli avversari libera il destro, l’estremo difensore ospite neutralizza la conclusione in due tempi. Il gol del padroni di casa è comunque nell’aria e arriva al 20′ quando Schick si inventa una giocata da stropicciarsi gli occhi e trafigge Cordaz segnando così il suo decimo gol in campionato e portando in vantaggio la Samp, gara in salita per gli uomini di Nicola che ora sono costretti a rimontare e a scoprirsi, l’undici di Giampaolo può così approfittarne in contropiede. (agg. di Stefano Belli) 

Allo stadio Ferraris di Genova l’arbitro Rizzoli ha dato il via alle ostilità tra Sampdoria e Crotone che si affrontano nel match valevole per la 33^ giornata di Serie A 2016-2017, al decimo minuto del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Prima del calcio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Michele Scarponi, tragicamente venuto a mancare ieri mattina a causa di un assurdo incidente stradale. I padroni di casa non hanno particolari ambizioni di classifica e pensano più che altro a fare bella figura davanti ai loro tifosi, ospiti che invece hanno un disperato bisogno di vincere per sperare ancora in una salvezza che appare comunque un miraggio. Non a caso nelle fasi iniziali dell’incontro è la formazione di Nicola a fare la partita e ad alzare subito il baricentro per occupare stabilmente la metà campo avversaria, anche se a sfiorare il gol sono i blucerchiati con l’auto-palo di Ceccherini che sbaglia completamente il disimpegno e per poco non inganna Cordaz. (agg. di Stefano Belli) 

Si avvicina il fischio d’inizio della partita tra Sampdoria e Crotone, attesa a minuti al Marassi e valida per la 33^ giornata del campionato di serie A e dove i tre punti messi in palio fanno particolare gola alla compagine calabrese. Se infatti andiamo a dare un occhio alla classifica della serie A notiamo che la compagine di Nicola sta ancora lottando per mettere in sicurezza la propria presenza nella prossima stagione del campionato: situazione più tranquilla per i liguri fermi a metà della graduatoria a 45 punti. Andiamo quindi  a vedere le formazioni ufficiali della partita appena diramate dalle due squadre.  Giampaolo si è affidato in attacco alla coppia Schik Quagliarella vista l’indisponibilità di Luis Muriel, mentre Nicola non potrà fare a meno del duo Trotta-Falcinelli. Vediamo quindi dettaglio gli 11 iniziali del match Sampdoria Crotone.  Puggioni; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Dodò; E. Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Schick, Quagliarella. A disposizione: W. Falcone, Kaprikas, Regini, Pavlovic, Simic, R. Alvarez, Cigarini, Djuricic, Palombo, Budimir. Allenatore: Marco Giampaolo Cordaz; Rosi, Ceccherini, G. Ferrari, Martella; Rohden, Barberis, Crisetig, Nalini; Trotta, Falcinelli. A disposizione: M. Festa, Viscovo, Dussenne, Claiton, Mesbah, Sulijc, Sampirisi, Capezzi, Stoian, Acosty, Kotnik, Simy. Allenatore: Davide Nicola  (agg Michela Colombo) 

Quali saranno i protagonisti di Sampdoria-Crotone? La gara del Ferraris è molto delicata in quanto la formazione ospite sta lottando per non retrocedere. I calabresi hanno messo in fila una serie positiva che dura da 3 partite: vittoria con Chievo e Inter, più il pareggio contro il Torino. Dall’altra parte i blucerchiati hanno ottenuto in stagione successi prestigiosi, come quelli contro Inter, Milan e Roma. La Sampdoria, orfana di Muriel, si affida a Schick, attaccante che ricorda molto Zlatan Ibrahimovic nelle movenze e nel fisico. Il Crotone risponde con Falcinelli, possibile protagonista da qui a fine campionato. Riuscirà l’attaccante rossoblù a salvare il club calabrese? (agg. Giuliani Federico) 

Sampdoria-Crotone è quasi una sfida inedita. Le due squadre si sono incontrate nella loro storia soltanto 8 volte. I precedenti sorridono di poco ai blucerchiati, vittoriosi in 3 circostanze a fronte di 3 pareggi e 2 successi dei calabresi. L’ultimo tesat a testa è quello del girone d’andata del campionato in corso: allo Scida finì 1-1 per effetto delle reti di Falcinelli e Bruno Fernandes. Samp e Crotone si sono affrontate la maggior parte delle volte (6) in Serie B. Le ultime nel campionato 2011-2012: lo score parla di una vittoria a testa. All’andata vinse la Samp, a Marassi, per 2-0; al ritorno trionfo Crotone per 1-0. Le partite con più gol sono quelle terminate 2-1 in favore della Sampdoria nella Coppa Italia della stagione 200-2001 e in cadetteria nella medesima annata. (agg. Giuliani Federico) 

La Sampdoria se la vedrà con il Crotone: vediamo qualche dato statistico circa le due squadre che si affronteranno nella 33^ giornata di Serie A allo stadio Luigi Ferraris. I blucerchiati di Marco Giampaolo in casa finora hanno vinto otto partite, ne hanno pareggiate cinque e ne hanno perse tre, con 24 gol segnati e sedici reti subite. Lo score globale della Sampdoria parla di dodici successi, nove pareggi e undici sconfitte. Il Crotone sta risalendo la china ma ciò potrebbe non bastare per la salvezza, soprattutto a causa dello scarso rendimento fuori casa, dove la squadra allenata da Davide Nicola ha raccolto solo sei punti con una vittoria, tre pareggi e dodici sconfitte. Lontano dalle mura amiche la formazione calabrese ha segnato dieci reti e ne ha subite 29. Numeri molto negativi per il Crotone, che per salvarsi deve fare un colpo di coda… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)  

Sarà diretta dall’arbitro Rizzoli; alle ore 15 di domenica 23 aprile si gioca per la 33esima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. La sfida di Marassi sarà una delle più interessanti di questa giornata di campionato; Sampdoria che è in grandissima forma e che sta giocando un buon girone di ritorno che aumenta i rimpianti per la formazione blucerchiata che avrebbe anche potuto lottare per l’Europa League.

Sarà una gara fondamentale soprattutto per il Crotone che si gioca le ultime speranze di salvezza in massima serie. I calabresi devono assolutamente vincere contro la Sampdoria per sperare in una salvezza che potrebbe essere un vero e proprio miracolo visti i pochi punti fatti fin qui dalla squadra di Nicola. La formazione rossoblu ha bisogno di una vittoria che varrebbe oro e deve sperare in un passo falso dell’Empoli che giocherà contro il Milan a San Siro.

Una partita che potrebbe dire molto anche per il futuro dei blucerchiati e di alcuni uomini chiave. A partire dal bomber Shick finito nel mirino delle big italiane ed europee. Sfrutterà al massimo queste ultime gare di campionato per provare a far bene e mettersi in mostra per il calciomercato estivo. La Sampdoria arriva da 3 gare in cui ha pareggiato, vinto e perso. I blucerchiati hanno voglia di conquistare una vittoria in casa anche per regalare spettacolo ai tifosi. La squadra di Giampaolo ha voglia di punti anche perché si tratterà di una gara combattuta viste le motivazioni del Crotone che vorrà conquistare una vittoria.

Nelle ultime gare risalta sicuramente la fragilità in difesa della squadra genovese anche se in avanti chi sta facendo la differenza è sicuramente Shick che sfrutta al massimo l’assenza del colombiano Muriel. In casa Crotone si respira un’aria di grande ottimismo per quanto concerne la salvezza. Un ruolino di 3 gare da imbattuti per i calabresi che hanno battuto Chievo, Inter e pareggiato col Torino. Solidità in difesa per il Crotone che sta dando tutto il possibile per raggiungere il traguardo della permanenza che sarebbe letteralmente storico.

Una squadra che non vuole mollare un centimetro e che da qui alla fine è pronta a dare battaglia pur di raggiungere l’obbiettivo. In grande spolvero bomber Falcinelli, colui che ha giustiziato l’Inter allo Scida. Guardando invece a quelli che sono i precedenti tra Sampdoria e Crotone spicca una statistica interessante: nelle ultime 5 gare i calabresi hanno vinto 2 volte mentre solo una volta la Sampdoria, oltre ad altri 2 pareggi. Dunque Sampdoria che vorrà conquistare la vittoria anche per invertire questa statistica che vede i rossoblu in vantaggio.

L’ultima gara giocata al Ferrarsi tra queste due formazioni risale al 2011 quando fu proprio la Sampdoria ad imporsi per 2-0. In quella occasione furono l’attaccante Foti e un autogol del difensore dei calabresi, Abruzzese, a decidere la sfida. Per quanto concerne invece la gara del girone d’andata, fu un pareggio allo Scida tra Crotone e Sampdoria. Il risultato finale fu di 1-1 grazie ai gol segnati da Falcinelli e Bruno Fernandes. Per i rossoblu furono 2 punti persi visto che la Samp non giocò una grande partita ma dimostrò di avere comunque qualcosa in più dal punto di vista tecnico rispetto ai calabresi.

Ci sono le carte in regola per vedere una sfida emozionante e che potrebbe anche riservare qualche sorpresa interessante. Per quel che riguarda invece il mondo delle scommesse, l’1 della Sampdoria viene quotato da Bwin a 1.83 mentre a 3.60 viene quotato il pareggio. Coloro che invece hanno voglia di scommettere sulla vittoria del Crotone in casa della Samp potrebbero beneficiare di una quota di 4.10.

Mister Giampaolo ha ammesso che la Sampdoria avrebbe potuto fare meglio in questa stagione se solo avesse avuto continuità. La squadra ha bisogno di vincere a detta del suo tecnico che crede di poter finire bene una stagione ricca di alti e bassi. Mentre il tecnico del Crotone, Nicola, crede fermamente nella salvezza. Dopo 3 gare consecutive da imbattuti, i calabresi possono giocarsi le loro carte e sono consapevoli che perdere a Genova potrebbe essere una vera e propria condanna.

Sampdoria Crotone sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali del pacchetto Calcio di Sky: tutti gli abbonati potranno seguirla su Sky Calcio 5 o accedere a Diretta Gol Serie A (su Sky Super Calcio) per highlights e gol in tempo reale di tutte le partite. In entrambi i casi sarà a disposizione il servizio di diretta streaming video grazie a Sky Go, per seguire la programmazione anche su PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori