EVGENIA MEDVEDEVA SI TRASFORMA IN SAILOR MOON/ Video, la russa pattina con una coreografia sorprendente

- Silvana Palazzo

Evgenia Medvedeva si trasforma in Sailor Moon: il video. La pattinatrice russa regina del ghiaccio omaggia Tokyo in occasione dell’Exhibition World Team Trophy 2017 vinto dal Giappone

Evgenia_Medvedeva_Youtube
Evgenia Medvedeva (da Youtube)

Evgenia Medvedeva è diventata Sailor Moon in occasione dell’Exhibition World Team Trophy 2017. La pattinatrice del Team Russia ha voluto omaggiare il Giappone esibendosi a Tokyo e, quindi, ha deciso di puntare su una coreografia ispirata al famoso anime. L’atleta diciassettenne ha eseguito salti e figure con il vestito “alla marinara”, riprendendo proprio il look del personaggio creato da Naoko Takeuchi. Sulle note della sigla “Moonlight Densetsu”, Evgenia Medvedeva ha allietato il pubblico, soprattutto le persone affezionate al cartone animato che ha fatto sognare negli anni ’90 un’intera generazione. La pattinatrice russa, vestita da studentessa liceale, in seguito all’incontro con la gatta Luna, impersonata in quest’occasione da un peluche, riceve i poteri che le permettono di trasformarsi nella guerriera più amata degli anni Novanta. Il video della sua coreografia ha riscosso successo anche sul web, in particolare tra gli appassionati del cartone animato. Non male per una ragazza nata nel 1999, due anni dopo l’ultimo episodio di Sailor Moon mandato in onda.

Sailor Moon, nato inizialmente come manga nel 1991, ha esordito nello stesso anno come serie animata. Cinque serie per un totale di duecento puntate circa. In Italia è sbarcata sulle reti Mediaset nel 1995. Le prime due stagioni furono trasmesse da Canale 5, poi passarono a Rete 4 e infine su Italia 1. Il cartone animato è stato trasmesso recentemente su Rai Gulp.

L’Exhibition World Team Trophy 2017 invece si è concluso con la vittoria della campionessa mondiale: Evgenia Medvedeva nel programma libero femminile ha battuto le atlete di casa e battuto il record mondiale di punti con cui aveva vinto ai Mondiali, ma nonostante la sua grande prova è stato il Giappone a vincere per la seconda volta il World Team Trophy. La Russia ha chiuso al secondo posto, a quattro lunghezze.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori