Probabili formazioni / Roma Lazio: mosse dalla panchina. Diretta tv, orario, notizie live (Coppa Italia 2017)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Roma Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico. Il derby vale come semifinale di ritorno della Coppa Italia

DeRossi_Immobile_Lazio_Roma_lapresse_2017
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

Vista leccezionalità del match in programma domani allOlimpico, sia il tecnico della Roma che quello della Lazio faranno affidamento sicuro sui propri titolari, anche se a molti di questi non è stato concesso alcun turno di riposo con un po di turnover rispetto agli impegni di campionato. Scelta obbligata quindi che porterà quindi sia Spalletti che Inzaghi a optare per le proprie panchina dei soliti nomi dei grandi incontri. In casa Roma quindi dovremmo vedere ai box Vermaerlen, Juan Jesus e Gerson, assieme  a Grenier, Paredes (in campo se De Rossi dà forfait per via del brutto edema alla schiena): con loro non mancheranno anche  Mario Rui, El Shaarawy, Perotti e Totti. In casa Lazio invece paiono destinati alla panchina fissa (e con ben poche chance di vedere il campo domani sera, anche nella ripresa, salvo necessità urgenti) Wallace e Bastos assieme a Lukaku, e Murgia: faranno loro compagnia anche Crecco, Lombardi, Luis Alberto e Djordjevic. (agg Michela Colombo)

Dopo i dubbi e le modifiche alla formazione titolare a centrocampo, sia per la Roma che per la Lazio le grandi certezze sull11 iniziale che vedremo domani in campo nella semifinale di Coppa Italia  arrivano proprio dallattacco. Sia per Spalletti che per Inzaghi infatti i reparti offensivi sono già scritti e salvo imprevisti non dovrebbero essere provate soluzioni differenti. Per i giallorossi la punta di diamante sarà ancora una volta Edin Dzeko fresco di record a Trigoria (33 gol segnati in una stagione) con Nainggolan e Salah pronti ad offrire sostegno al bosniaco. Classico schieramento a tre invece per i biancocelesti, dove dovremmo vedere Felipe Anderson e Keita ai lati di Immobile, punta centrale, in cerca di riscatto dopo una prestazione opaca con la maglia della nazionale italiana. Gli occhi dei tifosi della Lazio saranno chiaramente tutti fissi su Immobile, autore della rete del raddoppio, realizzata su assist di Keita.  (agg Michela Colombo)

Le prime grane per la formazione di Spalletti impegnata in Roma-Lazio semifinale della Coppa Italia iniziano proprio a centrocampo: De Rossi dovrebbe fare di tutto per ritornare in campo e vivere il derby capitolino da grande protagonista come al solito, ma solo al ultimo si scioglieranno i dubbi sulle sue condizioni. In ogni caso la Roma dovrebbe schierarsi con il 3-4-2-1 che prevede uno tra De Rossi infortunato e Paredes a fare coppia con Strootman (a riposo in campionato per decisione del giudice sportivo): allesterno invece non dovrebbero mancare Bruno Peres e Emerson, con il brasiliano fresco di panchina nel match contro lEmpoli. Problemi a centrocampo anche per la Lazio di Inzaghi che perde Parolo squalificato per questo turno: tra i biancocelesti quindi pare confermata la presenza di Lulic al suo posto (scelta obbligata) nel completare lo schieramento con Biglia in regia  e Milinkovic Savic in esterno, con questultimo che spera di confermarsi in rete come allandata. (agg Michela Colombo)

Sia Spalletti che Inzaghi non potranno permettersi errori nella semifinale di ritorno della Coppa Italia a partire dalle probabili formazioni che vedremo in campo domani allOlimpico. Titolarissimi confermati quindi sia per il versante giallorosso che quello biancoceleste a partire dalla difesa, che verrà schierata a 3 per la formazione di Spalletti e a 4 per Inzaghi. In casa Roma quindi di fronte a Alisson, riservato per gli appuntamenti extra campionato, dovremmo ritornare a vedere Fazio con Rudiger e Manolas al suo fianco, già visti nella 30^ giornata di serie A contro lEmpoli. Per la Lazio invece Strakosha non si muoverà dai pali visto che Marchetti non è ancora la top della forma, così come paiono confermatissimi anche De Vrij e Hoedt, quale coppia tutta oranjes centrale: al lati non mancheranno invece Basta e Radu come già visto anche in campo contro il Sassuolo sabato scorso in campionato.  (agg Michela Colombo)

, derby che vale per la semifinale di ritorno di Coppa Italia 2016-2017, si gioca allo stadio Olimpico martedì 4 aprile, calcio dinizio alle ore 20:45. I biancocelesti vedono la finale: allandata hanno vinto 2-0 e costringono dunque la Roma a unimpresa per ribaltare il risultato. Ovviamente il derby è sempre una partita a sè, ma intanto le due squadre arrivano dalle rispettive vittorie in campionato: la Roma ha tenuto viva la lotta allo scudetto battendo lEmpoli, la Lazio ha confermato il quarto posto (con 60 punti raggiunti) imponendosi in casa del Sassuolo. Aspettando il calcio dinizio della partita, andiamo dunque a dare uno sguardo alle scelte che i due allenatori potrebbero attuare, ai dubbi e alle certezze in ciascuno spogliatoio analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Roma-Lazio

La Roma non ha fatto turnover per la partita di campionato, e non dovrebbe farlo oggi: rientra chi era fuori in maniera forzata, per esempio in mezzo al campo ci sarà Strootman (che era squalificato sabato) e De Rossi proverà a esserci stringendo i denti (dovrebbe comunque farcela). Questo significa che Nainggolan sarà restituito al ruolo di trequartista nel quale si è disimpegnato per tutta la stagione; al suo fianco dovrebbe esserci Salah, preferito a Perotti che tornerà ad accomodarsi in panchina ma potrà tornare utile nel secondo tempo. A centrocampo ci sarà sempre Bruno Peres ad agire sulla corsia destra, dallaltra parte vanno valutate le condizioni di Emerson Palmieri che sarà titolare in caso abbia pienamente recuperato; lalternativa rimane Mario Rui che sta accumulando minuti importanti, in porta giocherà Alisson (come in tutte le partite di Coppa Italia) e non cambia il terzetto difensivo con Fazio schierato al centro mentre Manolas e Rudiger lo supportano. In attacco Edin Dzeko, diventato il giocatore ad aver segnato più gol in una singola stagione della Roma (il bosniaco ha raggiunto quota 33 reti con la doppietta messa a segno contro lEmpoli).

Tegola per Simone Inzaghi, che deve fare a meno dello squalificato Parolo; senza di lui si dovrebbe rivedere Lulic schierato sulla linea di centrocampo, con Milinkovic-Savic che scala sul centrodestra (può agevolmente occupare entrambe le posizioni) e Lucas Biglia che naturalmente andrà a giocare al centro da regista. Nel tridente offensivo allora dovrebbe esserci spazio per Keita Balde Diao, che sarebbe stato alternativo al bosniaco; Immobile ovviamente si occuperà di segnare i gol e fare movimento partendo dalla posizione centrale, sulla destra andrà invece Felipe Anderson. In difesa dovrebbero vedersi i soliti, e dunque anche la Lazio dovrebbe cambiare ben poco rispetto alla partita di sabato contro il Sassuolo: De Vrij ha perfettamente recuperato dal problema accusato in nazionale e farà coppia al centro con laltro olandese Hoedt (reduce dallesordio con la maglia orange), a destra giocherà Basta mentre a sinistra ci sarà Radu. In porta difficile il recupero di Marchetti: a giocare dovrebbe essere ancora lalbanese Strakosha.

, valida per la semifinale di ritorno di Coppa Italia 2016-2017, sarà trasmessa in chiaro per tutti sulla televisione di stato, più precisamente su Rai Uno.

19 Alisson; 2 Rudiger, 20 Fazio, 44 Manolas; 13 Bruno Peres, 16 De Rossi, 6 Strootman, 33 Emerson P.; 11 Salah, 4 Nainggolan; 9 Dzeko. 

A disposizione: 1 Szczesny, 18 Lobont, 15 Vermaelen, 3 Juan Jesus, 30 Gerson, 7 Grenier, 5 L. Paredes, 21 Mario Rui, 92 El Shaarawy, 8 Perotti, 10 Totti

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati:

Indisponibili: Florenzi

1 Strakosha; 8 Basta, 3 De Vrij, 2 Hoedt, 26 Radu; 21 Milinkovic-Savic, 20 Lucas Biglia, 19 Lulic; 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 14 Keita B.

A disposizione: 55 Vargic, 4 Patric, 13 Wallace, 15 Bastos, 6 J. Lukaku, 96 Murgia, 11 Crecco, 25 C. Lombardi, 18 Luis Alberto, 9 F. Djordjevic

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: Parolo

Indisponibili: Marchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori