DIRETTA / Monopoli Cosenza (risultato finale 2-6): info streaming video Sportube. goleada calabrese!

- Stefano Belli

Diretta Monopoli Cosenza: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma mercoledì 5 aprile 2017

monopoli_gruppo_abbraccio_lapresse_2017
Risultati Serie C (Foto LaPresse)

Il risultato finale descrive una partita pirotecnica per questo turno infrasettimanale del girone C di Lega Pro, anche se i fuochi dartificio (metaforici) sono stati piacevoli solo per la squadra calabrese, che ha rifilato un punteggio tennistico ai pugliesi. Dopo avere chiuso in vantaggio il primo tempo per 1-3, il Cosenza ha di fatto chiuso la partita già al 4 minuto della ripresa grazie al gol di Statella su assist di Ranieri al termine di un veloce contropiede. Le emozioni però non sono ancora finite, perché al 68 è arrivato addirittura il quinto gol del Cosenza, grazie a Letizia che insacca in rete il pallone arrivato da un cross basso di Corsi. Passano cinque minuti e la Paganese accorcia le distanze grazie al gol di Vuthaj, abile a sfruttare una serie di rimpalli. Giusto un piccolo sorriso per i padroni di casa, anche perché al 91 il Cosenza ha trovato il sesto gol con Mungo, bravo ad approfittare di un errore della difesa avversaria, che si ferma credendolo in fuorigioco. A quel punto cala davvero il sipario su un pomeriggio che a Cosenza resterà a lungo memorabile mentre a Monopoli proveranno a dimenticarlo in fretta. (aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

Il risultato descrive molto bene un primo tempo decisamente vivace per questa partita del girone C di Lega Pro. Protagonista assoluto è stato Mendicino fino a questo momento, dal momento che lattaccante dei calabresi ha già messo a segno una doppietta. Proprio Mendicino ha sbloccato il risultato al 14 minuto con un gol al termine di una bella azione, condotta anche da Letizia e Caccetta prima del decisivo tocco sul primo palo del numero 14. Il Monopoli aveva pareggiato al 28 minuto grazie al gol di Franco con un gran tiro da circa 20 metri. Una prodezza balistica che però ha portato al Monopoli una soddisfazione effimera. Tra il 36 e il 37 infatti il Cosenza ha segnato due gol nel giro di un minuto: prima grazie a Caccetta su assist di Mendicino (a parti dunque invertite rispetto al primo gol), poi di nuovo con Mendicino su passaggio di Mungo. Da notare che allo scadere il Cosenza ha pure colpito lincrocio dei pali con una punizione di DOrazio: non sarà facile per il Monopoli invertire la tendenza nella ripresa. (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Nonostante la lunga serie di partite senza vittoria, il Monopoli è ancora fuori dalla zona calda della classifica, se pur solo per una lunghezza. Discorso diverso per il Cosenza che punta a consolidare il suo piazzamento tra le prime dieci. Nellultima domenica il Monopoli ha rimediato un pareggio sul campo della Vibonese, cogliendo il definitivo 2-2 in pieno recupero grazie al gol dello sloveno Til Mavretic. Secondo il mister Giovanni Bucaro, il pari è stato il risultato più giusto per quanto successo nei novanta minuti di gioco: Nel primo tempo la squadra stava facendo bene, abbiamo sbagliato qualche scelta ma la squadra era presente. Poi nel secondo tempo, dopo il decimo minuto abbiano cambiato marcia e questo ci ha aiutato a pareggiare la partita e poi a ri-pareggiarla allultimo secondo. Il Cosenza invece è riuscito a bloccare sullo 0-0 il Lecce, seconda forza del girone C. Al termine della sfida lallenatore dei calabresi, Stefano De Angelis, ha sottolineato come la sua squadra sia stata in grado di offrire una prestazione matura: Si impara dagli errori ad essere meno aperti, abbiamo abbassato molto il nostro baricentro ed abbiamo rischiato praticamente zero, abbiamo subito tiri in porta soltanto da fuori area. Sono mancate due/tre ripartenze, ma non è facile per le mezzali stare al passo di Statella. Il Lecce ha giocatori con un possesso palla impressionante, non è facile rubargli palla, ma forse si aspettavano un altro Cosenza. De Angelsi ha proseguito dichiarando che la partita di Monopoli, per quanto in trasferta, andrà impostata diversamente: aspettiamoci un Cosenza più sbarazzino. (aggiornamento di Carlo Necchi).

Si avvicina il match tra Monopoli e Cosenza, atteso nella 33^giornata di Lega Pro. Chi saranno i protagonisti dellincontro in casa del gabbiani? Per provare a dare risposta a questa domanda andiamo a vedere cosa la classifica dei marcatori del girone C ci può offrire come statistiche. Il Monopoli fino ad  oggi ha già segnato 34 gol ma registra una differenza ancora negativa, a cui è chiamato a colmare il gap Mattia Montini, attaccante classe 1992 arrivato in biancoverde in prestito stagionale dal Bari e che ha già segnato 12 gol, a cui vanno sommati anche  i 7 fatti da Gatto. In casa Cosenza invece le speranze di una lotta per la salvezza sono affidate sulle spalle di Alain Baclet e di Giuseppe Statella: il francese fino ad oggi ha già messo a bilancio 10 reti personali, mentre il centrocampista classe 1988 ha contribuito alla causa con 9 gol. (agg Michela Colombo)

Il Monopoli se la vede con il Cosenza nella 33^giornata di Lega Pro (girone C). I gabbiani hanno realizzato 34 reti in questa stagione, ma in casa sono la squadra che ha ottenuto meno punti, ovvero 14. Le reti subite dai pugliesi invece sono 46 delle quali 22, quindi circa la metà, fra le mura amiche. Il Cosenza, che naviga in zona play off, deve le proprie fortune ad un buon attacco, che è andato a segno 44 volte dall’inizio del torneo. Le falle si ravvisano soprattutto in difesa, visto che la compagine calabrese ha subito 38 reti fino ad ora. Per il Monopoli lappuntamento con la vittoria sta diventando unossessione, anche se il buon girone dandata tiene ancora a galla la squadra rispetto alla zona playout. Lultimo successo biancoverde risale al 17 dicembre 2017, 1-2 sul campo dellAkragas, mentre in casa i pugliesi non vincono dal 3 dicembre quando regolarono il Taranto di misura (1-0). Dopo aver pareggiato solo 4 volte nelle prime 19 giornata, il Monopoli ha colto già il doppio dei pareggi nel girone di ritorno (gli ultimi 3 consecutivi). Statistica simile per il Cosenza: 2 pareggi nel girone dandata, 7 dopo il giro di boa. (aggiornamento di Carlo Necchi) 

Questa tra monopoli e Cosenza si annuncia come una gara di fondamentale importanza per i pugliesi che vogliono allontanarsi dalla zona play-out, approfittando di questo turno infrasettimanale del campiono di Lega Pro. Lo storico recente delle due formazioni attese oggi in campo per il girone C ci riporta appena tre dati utili, raccolti negli ultimi due anni della terza serie, per un bilancio di tre vittorie da parte dei lupi rossoblu. Lultimo testa a testa tra le due formazioni  risale chiaramente al match di andata della stagione in corso, dove il casa fu il Cosenza a vincere per 2-1 grazie alle marcature di Muno e Baclet a cui risposte per il Monopoli il solito Montini. Le due formazioni inoltre hanno avuto modo di fronteggiarsi anche nella stagione 2015-2016 di Lega Pro, dove come già detto si registrano le vittorie dei rossoblu sia allandata, per 2-1, che al ritorno, con il risultato di 3-2. (agg Michela Colombo) 

Dal signor Curti di Milano, mercoledì 5 aprile 2017 alle ore 14.30, sarà un match molto importante per la classifica del girone C del campionato di Lega Pro, nel turno infrasettimanale che vedrà svolgersi la quattordicesima giornata di ritorno del torneo. I Gabbiani non riescono a scuotersi dalla crisi che non li ha visti finora ottenere neppure una singola vittoria in campionato nel 2017.

Nemmeno dopo l’arrivo di Bucaro al posto di Zanin in panchina la situazione è migliorata, ed anzi i pugliesi nell’ultima trasferta di Vibo Valentia si sono salvati solamente all’ultimo minuto grazie ad una rete di Mavretic, che al novantaquattresimo minuto ha permesso al Monopoli di mantenere ancora un punto di vantaggio rispetto alla zona play out. 

Un quadro difficile, ma allo stadio Veneziani i Gabbiani avranno comunque un’occasione contro un Cosenza che ha bloccato sul pari senza rete il Lecce, mettendo di fatto un altro mattone sul ritorno in Serie B del Foggia dopo quasi vent’anni. Ai silani interessa ovviamente solo la propria situazione, con i play off che sembrano ormai un obiettivo concreto, con quattro punti da gestire rispetto all’undicesimo posto da qui alla fine della regular season. Non è ancora fatta, ma nelle ultime partite rispetto ai diretti avversari di questo turno di campionato, i cosentini hanno sicuramente fornito un’impressione più convincente, anche dal punto di vista atletico. 

Probabili formazioni: il Monopoli scenderà in campo con Furlan tra i pali, Carissoni sull’out difensivo di destra e Mercadante sull’out difensivo di sinistra, mentre i due difensori centrali saranno Pasquale Esposito e Michele Ferrara. A centrocampo il greco Sounas, Balestrero e l’uruguaiano Nicolini formeranno il terzetto titolare alle spalle di Gatto, Genchi e del bosniaco Nadarevic. Risponderà il Cosenza con Perina in porta, Blondett e Pinna a formare la coppia di difensori centrali mentre Angelo Corsi sarà impiegato in posizione di terzino destro e D’Orazio in posizione di terzino sinistro. Mungo, Ranieri e Calamai giocheranno nel terzetto titolare di centrocampo alle spalle di Letizia e Statella, avanzati come trequartisti alle spalle dell’unica punta di ruolo, il francese Baclet.

4-3-3 per il Monopoli di Bucaro, mentre nel Cosenza il tecnico De Angelis confermerà il modulo ad albero di Natale, un 4-3-2-1 che con un fitto gioco tra le linee ha bloccato il Lecce nell’ultima giornata di campionato. Una sconfitta allo stadio Veneziani complicherebbe la corsa play off dei silani, ma per i Gabbiani una nuova mancata vittoria vorrebbe quasi sicuramente dire farsi risucchiare in zona play out dopo una lenta e inesorabile discesa, il che potrebbe avere ripercussioni importanti anche dal punto di vista psicologico per la volata finale in campionato.

Quote dei bookmaker praticamente in perfetto equilibrio, col Cosenza leggermente favorito nonostante il fattore campo sfavorevole soprattutto considerando i quasi quattro mesi senza vittoria del Monopoli. Successo esterno calabrese quotato 2.50 da Bet365 contro la quota di 2.75 proposta da Paddy Power per la vittoria interna pugliese, mentre William Hill quota 3.20 l’eventuale pareggio. Per seguire Monopoli Cosenza, mercoledì 5 aprile 2017 alle ore 14.30, ci si potrà collegare per la diretta streaming video via internet sul sito sportube.tv, mentre non sarà prevista diretta tv



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori