Diretta / Coppa Davis doppio Belgio Italia 2017: Seppi-Bolelli vincono al 5^ set! Streaming video Supertennis

- Silvana Palazzo

Diretta Coppa Davis 2017: Belgio vs Italia. Seppi e Bolelli nel doppio per la rimonta? Dove vederlo: streaming video su Supertennis.tv. Le ultime notizie e gli aggiornamenti live sulla sfida

Seppi_tennis_Davis_lapresse_2017
Diretta Seppi Albot, Miami Open 2017 - Foto LaPresse

Finale pazzesco per il doppio di Belgio Italia di Coppa Davis 2017, sfida valida per i quarti della mitica competizione di tennis a squadre a Charleroi che è stata vinta dagli azzurri al tie-break del quinto set dopo ben tre ore e 50 minuti di dura battaglia, con il punteggio di in favore della coppia italiana. Dunque Simone Bolelli e Andreas Seppi hanno conquistato un punto fondamentale per continuare a sperare nella qualificazione alle semifinali contro Ruben Bemelmans e Joris De Loore, i quali hanno comunque messo in grandissima difficoltà i due azzurri, sulla carta certamente più quotati. I primi quattro set hanno avuto andamenti e punteggi molto simili, con i belgi che alla lunga hanno avuto la meglio nel primo e nel quarto set, mentre la stessa cosa è riuscita a Seppi e Bolelli nel secondo e nel terzo parziale. Nel quinto set è invece successo davvero di tutto, quasi un romanzo a sé che ci ha portato fino ad un incredibile tie-break vinto dagli azzurri per 8-6 al termine di un set che da solo è durato la bellezza di 68 minuti. Ne è però valsa la pena per l’Italia, che arriva viva ai singolari della domenica. (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Ottima reazione degli azzurri nel secondo set del doppio di Belgio Italia di Coppa Davis 2017, sfida valida per i quarti della mitica competizione di tennis a squadre a Charleroi. Infatti Simone Bolelli e Andreas Seppi hanno conquistato questo parziale con il convincente punteggio di 6-3 contro Ruben Bemelmans e Joris De Loore, i quali si erano invece imposti per 6-4 nel primo set. Nelle statistiche del secondo parziale possiamo notare una maggiore efficacia del servizio azzurro, in particolare grazie a tre ace e ad una migliore percentuale con la prima palla. Probabilmente questa è stata la base per costruire un successo che si è concretizzato con un solo break, quanto è bastato per staccare Bemelmans/De Loore e vincere il set senza eccessiva difficoltà. Ora però si deve proseguire su questa stessa strada, dal momento che l’Italia ieri ha perso entrambi i singolari e di conseguenza oggi può solamente vincere se vuole portare la sfida ai due singolari di domani. (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Comincia male per gli azzurri il doppio di Belgio Italia di Coppa Davis 2017, sfida valida per i quarti della mitica competizione di tennis a squadre a Charleroi. Infatti Simone Bolelli e Andreas Seppi hanno perso il primo set contro Ruben Bemelmans e Joris De Loore, anche se sulla carta dovrebbero essere favoriti contro questa coppia in cui il Belgio non schiera nessuno dei suoi due singolaristi. Eppure Bemelmans e De Loore si sono imposti per 6-4, sia pure al termine di un set nel quale le statistiche di Belgio e Italia sono state praticamente identiche. Tuttavia i padroni di casa hanno sfruttato due palle break contro una per gli azzurri e questa piccola differenza alla fine è risultata decisiva. Adesso dunque per Bolelli e Seppi il cammino si fa difficile anche in questa partita che per l’Italia è da vincere a tutti i costi se non vogliamo essere eliminati già al termine dei primi due giorni della sfida di Charleroi. (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Sta per cominciare il doppio di Belgio Italia di Coppa Davis 2017, sfida valida per i quarti della competizione di tennis a squadre a Charleroi. Come da previsioni, per l’Italia scenderanno in campo Simone Bolelli e Andreas Seppi, che dovranno affrontare Ruben Bemelmans e Joris De Loore. Sulla carta dunque si tratta di una sfida favorevole all’Italia, che schiera due nomi pesanti mentre il Belgio risparmia i due singolaristi Steve Darcis e David Goffin, entrambi vittoriosi ieri. Un’occasione che va sfruttata, perché solo una vittoria lascerebbe in corsa l’Italia, mentre una sconfitta sancirebbe il 3-0 con cui il Belgio si qualificherebbe alle semifinali con un giorno d’anticipo. Adesso dunque la parola passa al campo in cemento indoor di Charleroi: il doppio di Belgio Italia avrà inizio fra pochissimo! (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

È tutta in salita per l’Italia del tennis, dal momento che nella prima giornata dei quarti a Charleroi entrambi i singolari sono stati vinti dai padroni di casa, che dunque potrebbero chiudere i conti già oggi se dovessero conquistare anche il punto del doppio. L’analisi di Corrado Barazzutti, capitano non giocatore della Nazionale italiana, è stata molto chiara al termine della prima giornata: “La situazione è molto difficile, inutile fare calcoli. La mia preoccupazione è quella di mettere in campo il miglior doppio possibile”. Salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, saranno Andreas Seppi e Simone Bolelli a scendere in campo con l’unico obiettivo della vittoria, per dare un senso anche alla terza giornata della sfida contro il Belgio, che invece naturalmente punta a vincere il doppio per conquistare già oggi pomeriggio la certezza della qualificazione per le semifinali di Coppa Davis. (aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Il doppio di Belgio Italia sarà già decisivo per gli azzurri nei quarti di finale di Coppa Davis 2017. Infatti gli azzurri hanno perso entrambi i singolari della prima giornata a Charleroi e adesso devono tentare una rimonta ai limiti dell’impossibile per cercare di conquistare quella che sarebbe la quinta semifinale della nostra storia in Coppa Davis. I precedenti però non fanno sorridere, perché solamente due volte siamo riusciti a rimontare uno 0-2 al termine della prima giornata. Per di più, si tratta di precedenti molto lontani, perché risalgono a una sfida contro la Francia nel 1956 e poi contro gli Stati Uniti nel 1960, gli anni di un certo Nicola Pietrangeli. Dunque è inutile fare troppi calcoli, la cosa migliore sarà scendere in campo per vincere il doppio e prolungare la sfida almeno fino a domani: le nostre speranze sono dunque affidate alla coppia Seppi-Bolelli. (agg. di Mauro Mantegazza)

Andreas Seppi e Simone Bolelli dovrebbero essere i protagonisti dell’Italia per il doppio contro il Belgio in Coppa Davis 2017. Le speranze di restare aggrappati a questo quarto di finale sono affidate alla sfida di oggi, visto che l’Italia è quasi fuori: il Belgio è in vantaggio 2-0 dopo la prima giornata. Due sconfitte nei due singolari di apertura: Paolo Lorenzi è riuscito a battere Steve Darcis solo in un set, mentre Andreas Seppi è stato piegato da David Goffin in tre set. L’assenza di Fabio Fognini si è fatta sentire, ma lo sapevamo già. Lorenzi comunque ha provato a dare filo da torcere a Darcis, mentre nel secondo singolare c’è stata ancora meno battaglia. Ora per i ragazzi di Barazzutti la semifinale è un miraggio, un’impresa al limite dell’impossibile.

Servirà un miracolo all’Italia dopo una prima giornata disastrosa: la situazione è disperata, per cui sarà necessaria una rimonta pazzesca. L’obiettivo degli azzurri ieri era quello di ottenere almeno un punto e grandi speranze erano rivolte su Paolo Lorenzi per l’incontro con Steve Darcis, che invece ha conquistato la quinta vittoria di fila nel singolare in questa manifestazione. Questa sconfitta sembrava aver già compromesso il cammino dell’Italia, visto che c’erano poche speranze per una vittoria di Andreas Seppi contro David Goffin. E, infatti, il pronostico è stato rispettato dal numero uno del Belgio. Un po’ di coraggio e follia: questi i due ingredienti per provare una rimonta che risulterebbe storica.

Ci crede Corrado Barazzutti, che non ha fornito invece indicazioni su chi giocherà nel doppio a Charleroi: «Le partite non hanno cambiato la mia scelta, ho un’idea ben chiara di chi giocherà». La situazione è difficile, ma per il capitano le speranze, seppur ridotte, ci sono: «Noi doppiamo pensare punto dopo punto». Quasi sicuro di essere schierato è Simone Bolelli, unico specialista tra i quattro convocati. Al suo fianco uno tra Paolo Lorenzi e Andreas Seppi, più esperti di Alessandro Giannessi per affrontare una sfida così delicata. Dall’altra parte c’è Johan Van Herck, esaltato dalle doti di Steve Darcis: «Per lui è molto importante indossare la maglia della nazionale, sentire le responsabilità della squadra». 

Belgio Italia di Coppa Davis 2017 sarà trasmessa in diretta tv dalle 15 in diretta esclusiva da Supertennis, che potete trovare al canale 64 del digitale terrestre e 224 della piattaforma Sky. Chi, invece, non può sistemarsi davanti alla tv per seguire il doppio di oggi c’è la possibilità di seguirlo in diretta streaming video. Basta accedere al sito ufficiale di Supertennis (www.supertennis.tv), ma potete tenere d’occhio anche il portale ufficiale della Coppa Davis (www.daviscup.com).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori