ATALANTA MILAN / Probabili formazioni: ecco i diffidati. Quote, le ultime novità live (Serie A 2017)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Atalanta Milan: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano nella trentaseiesima giornata del campionato di Serie A

Kucka_Sportiello_Milan_Atalanta_lapresse_2017
Probabili formazioni Atalanta Milan (Foto LaPresse)

Allo Stadio Atleti Azzurri dItalia, appena diventato interamente di proprietà dellAtalanta, i bergamaschi ricevono il Milan nel secondo anticipo della 36^ giornata di Serie A. La formazione di Gian Piero Gasperini non conta giocatori diffidati tra le sue fila, mentre tra i rossoneri sono a rischio squalifica in tre: il laterale difensivo Vangioni, il centrocampista Kucka e lesterno dattacco Suso. Tutti e tre sono previsti nella formazione titolare rossonera: dovessero ricevere un altro cartellino giallo salterebbero la prossima giornata, in cui il Milan giocherà a San Siro contro il Bologna dellex Donadoni. Kucka è reduce da un turno di squalifica, scontato dopo lespulsine ricevuta nel corso di Crotone-Milan; in questo campionato, il centrocampista slovacco ha ricevuto 10 cartellini gialli e 3 rossi. Dei tre diffidati rossoneri Kucka sembra quello più a rischio ammonizione, attenzione però anche a Vangioni che se la vedrà contro i temibili esterni atalantini. (aggiornamento di Carlo Necchi)

La partita tra Atalanta e Milan, attesa per questa sera nella 36^ giornata di Serie A, ci permetterà di mettere a confronto due giocatori su cui spesso si è fatto affidamento per mettere in moto il reparto offensivo: parliamo del bergamasco Kurtic e del rossonero Suso, di cui ora metteremo a confronto qualche dato aggiornato. Il primo come detto è Jasmin Kurtic, in maglia dellAtalanta dal 2015 con un passato al Sassuolo e alla Fiorentina, che ha messo in statistica in questa stagione 34 presenze per un totale di 2565 minuti nelle gambe: per lui si contano anche 3 assist e ben 6 gol firmati contro Crotone, Genoa, Bologna, Udinese e Roma. A confronto vogliamo mettere come detto il giocatore del Milan Suso, ala destra naturale, tornato rossonero dopo una stagione passata in prestito al Genoa. Per lo spagnolo si contano invece in questa stagione 32 presenze per un totale di 2699 minuti nelle gambe, oltre a 9 assist e ben 7 gol firmati contro Napoli, Palermo, Inter, Empoli e Lazio. (agg Michela colombo)

Chi saranno i migliori elementi attesi in campo questa sera per il match tra Atalanta e Milan, in programma nellanticipo della 36^ giornata di serie A, una delle sfide più calde di questo turno?  In porta nell’Atalanta è Berisha il migliore, autore fin qui di 65 parate, mentre in difesa Conti sta facendo sfracelli con ben 7 gol e 4 assist, quasi da centrocampista. Rendimento positivo per Il Papu Gomez a centrocampo con ben 14 gol, 25 assist totali e ben 85 attacchi, mentre nel reparto offensivo va segnalato senza dubbio il grande lavoro sporco fatto da Andrea Petagna: l’ex Milan ha segnato 5 gol con ben 26 assist messi a segno. Il Milan di Montella vanta tra i pali Gigio Donnarumma in gran forma con le sue 142 parate e tra i portieri più cercati dal mercato, mentre in difesa Paletta sta giocando una discreta stagione anche se sarà out per squalifica a Bergamo: per lui 2 gol e 2 assist con 13 tiri. A centrocampo i numeri ci segnalano lottima annata per Pasalic con i suoi 5 gol e 2 assist, mentre in attacco si segnala lapporto di Carlos Bacca, autore fin qui di 13 gol complessivi e 12 assist. (agg Michela Colombo)

Elenco di assenti decisamente lungo per le probabili formazioni di Atalanta e Milan, che stasera a Bergamo daranno vita a un derby lombardo decisivo per entrambe le squadre. Tra i nerazzurri orobici infatti saranno sicuramente indisponibili gli infortunati Zukanovic, Dramé e Konko, senza dimenticare che saranno valutate nelle prossime ore le condizioni di Hateboer, Kessie e Gomez, che in settimana hanno fatto i conti con vari acciacchi. Se Gian Piero Gasperini non può sorridere e scioglierà gli ultimi dubbi solamente in extremis, Vincenzo Montella sta probabilmente ancora peggio. Romagnoli non al top, sono invece sicuri assenti i tre infortunati Abate, Antonelli e il grande ex Bonaventura, inoltre come se non bastasse il Milan avrà pure due squalificati, cioè Ocampos e laltro ex Paletta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

lo stuzzicante anticipo serale della 36^ giornata di Serie A: nelle probabili formazioni delle due squadre andiamo a vedere chi potrebbe lasciare il segno in questa partita che per lAtalanta potrebbe essere storica. Cominciamo dunque proprio dai nerazzurri, per i quali scegliamo Andrea Conti, che rientrerà dopo avere osservato un turno di squalifica e sarà sicuramente molto prezioso per il giro di Gian Piero Gasperini: prestazioni sempre positive e condite da ben 7 gol, sicuramente fra i tanti talenti lanciati dalla Dea questanno Conti merita un posto di primo piano. Rimaniamo sulle fasce e parliamo di Mattia De Sciglio: la sua storia è stata molto simile a quella di Conti, talento cresciuto nel vivaio e impostosi allattenzione generale con una maglia prestigiosa come quella del Milan. Di recente però è finito nel mirino di critica e tifosi, tanto che potrebbe anche andare via: a Bergamo ci sarà il suo riscatto? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Si gioca alle ore 20:45 di sabato 13 maggio per la trentaseiesima giornata di Serie A 2016-2017: due squadre a caccia di Europa, quasi fatta per lAtalanta che di fatto ha bisogno di un punto questa sera per ottenere la qualificazione aritmetica alla prossima coppa. Il Milan invece ha bisogno di vincere per tenere a distanza lInter, ma in palio cè solo un posto nei preliminari, obiettivo davvero minimo per una società che sperava di ripartire in pompa magna e in inverno era addirittura arrivata a giocarsi lo scudetto. Per la prima volta lAtalanta giocherà in un Atleti Azzurri dItalia di proprietà, avendolo acquistato; larbitro della sfida sarà Gianluca Rocchi, andiamo dunque a vedere quali saranno le scelte dei due allenatori analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Atalanta-Milan.

E è stata quotata dalla Snai: le scommesse per la partita di Serie A 2016-2017 (trentaseiesima giornata) ci dicono che il segno 1 per la vittoria dellAtalanta ha una quota di 2,10; il segno X per il pareggio vale 3,40 mentre il segno 2 per la vittoria del Milan vale 3,60 volte la somma che deciderete di mettere sul piatto.

Qualche problema per Gian Piero Gasperini, che potrebbe dover fare a meno ancora una volta di Kessie. Il centrocampista ivoriano, possibile futuro rossonero, non ha ancora smaltito linfortunio subito e potrebbe andare dunque in panchina, lasciando spazio a Bryan Cristante (uno degli ex della sfida) che farebbe coppia con Freuler. Lo svizzero torna dalla squalifica al pari di Andrea Conti e si posiziona in mediana, mentre Conti come sempre sarà lesterno destro avendo dallaltra parte del campo Spinazzola a correre sulla corsia. Anche il Papu Gomez è in dubbio, e sarebbe ovviamente una grave perdita: senza largentino, autore di 14 gol in campionato, probabilmente la scelta di Gasperini cadrebbe su DAlessandro che gli può somigliare per caratteristiche, così tra i due ex rossoneri Petagna e Paloschi ci sarà spazio soltanto per uno, e ovviamente la scelta cadrebbe sul primo. Invariata la difesa a protezione di Etrit Berisha: a comandare ci sarà il futuro juventino Caldara, sul centrodestra agirà Rafa Toloi e dallaltra parte sarà titolare Andrea Masiello. Anche volendo cambiare, Gasperini non avrebbe a disposizione Zukanovic che è ancora infortunato.

Il Milan rischia di arrivare con una difesa decimata a questo appuntamento. Calabria e Alessio Romagnoli sono acciaccati, lex Paletta è squalificato: Vincenzo Montella spera almeno di recuperare il centrale romano ma, se non dovesse avere riscontri positivi nelle ultime ore, sarebbe costretto a mandare in campo un reparto con Gustavo Gomez al fianco di Cristian Zapata, mentre con lassenza di Calabria ci sarebbe De Sciglio impiegato nuovamente a destra e unaltra maglia da titolare per Vangioni a sinistra. Più ampie le scelte a centrocampo, dove torna Kucka: lo slovacco e Pasalic si giocano uno dei due posti sulle mezzali, laltro sembra poter essere appannaggio di Mati Fernandez che con il recupero della forma fisica ha anche ritrovato continuità in campo. A comandare le operazioni sarà José Sosa che è sempre favorito su Locatelli; nel tridente offensivo ancora una volta cè il ballottaggio aperto tra Lapadula e Carlos Bacca, e ancora una volta potrebbe essere lex Pescara ad avere la meglio relegando così in panchina il colombiano. Ovviamente per quanto riguarda i due esterni non ci saranno sorprese: largo a destra partirà Suso, dalla parte opposta del campo agirà Deulofeu.

1 E. Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 A. Masiello; 24 A. Conti, 4 Cristante, 11 Freuler, 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 29 Petagna, 10 A. Gomez

A disposizione: 91 Gollini, 98 Bastoni, 77 C. Raimondi, 33 Hateboer, 95 Melegoni, 8 Migliaccio, 19 Kessie, 88 A. Grassi, 7 DAlessandro, 87 Mounier, 9 Pesic, 43 Paloschi

Allenatore: Gian Piero Gasperini

Squalificati: –

Indisponibili: Zukanovic

99 G. Donnarumma; 2 De Sciglio, 17 C. Zapata, 13 A. Romagnoli, 21 Vangioni; 33 Kucka, 23 José Sosa, 14 Mati Fernandez; 8 Suso, 9 Lapadula, 11 Deulofeu

A disposizione: 30 Storari, 35 Plizzari, 96 Calabria, 15 Gustavo Gomez, 80 Pasalic, 73 M. Locatelli, 18 Montolivo, 91 Bertolacci, 10 Honda, 70 Bacca

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati: Paletta, Ocampos

Indisponibili: Abate, Antonelli, Bonaventura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori