Probabili formazioni / Torino Napoli: mosse per gli attacchi. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Torino Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A

Mertens_Napoli_Torino_lapresse_2017
Probabili formazioni Napoli Torino (Foto LaPresse)

Nel disegnare le probabili formazioni del match tra Torino e Napoli nella 36^ giornata di Serie A, sia Mihajlovic che Sarri non hanno alcun dubbio su quale dei propri giocatori schierare in attacco allOlimpico del capoluogo piemontese. Luomo di punta del reparto offensivo granata rimane Andrea Belotti, il Gallo a quota 25 gol, appena due di distanza dal capocannoniere Edin Dzeko (probabilmente assente in questo turno di campionato):in casa azzurra il nome di riferimento in lotta per il titolo capocannoniere della Serie A è Dries Mertens, bomber belga a quota 24 reti personali in questa stagione. A loro supporto il tecnico del Torino nel 4-2-3-1 di recente impostazione dovrebbe scegliete Ljajic sulla tre quarti con Boyè e Iago Falque ai lati (ma con il primo che potrebbe giocarsi la maglia da titolare con Iturbe. Nessun ballottaggio per il reparto offensivo del Napoli, dove nel tridente con Mertens non mancheranno Callejon e Insigne. (agg Michela Colombo)

Il tecnico granata Sinisa Mihajlovic, in vista del match tra Torino e Napoli dovrà fare i conti con lassenza annunciata a centrocampo per Acquah fermo per squalifica: nessun dubbio a proposito, perché pronto a sostituire il ghanese interverrà Benassi a far coppia con Baselli (in ballottaggio con Obi), mentre sulla tre quarti a sostegno nel 4-2-3-1 recentemente imposto pare confermata la presenza di Adem Ljajic. Per quanto riguarda la metà campo campana, invece per Sarri, tecnico del Napoli si affacciano i soliti ballottaggi a centrocampo, già visti in tutta questa stagione della Serie A. Capitan Hamsik è fisso nella sua posizione di mezzala sinistra, mentre a completamento del reparto Allan e Zielinski si giocano una maglia a destra mentre Jorginho e Diawara quella da titolare in regia: al momento paiono favoriti il polacco e il mediano italo brasiliano, ma il tecnico comunicherà le sue scelte solo allultimo secondo. (agg Michela Colombo)

Nella 36^ giornata di Serie A, sia Torino che Napoli scenderanno in campo allOlimpico dove possibile con lundici iniziale: i granata di Mihajlovic vogliono togliersi qualche soddisfazione di fine stagione, mentre gli azzurri dovranno approfittare del calendario favorevole per allungare al secondo posto della classifica. Vediamo quindi come si configureranno i rispettivi reparti difensivi, che in casa granata ricordiamo sarà orfano di Moretti, fermato dal giudice sportivo per un turno. Di fronte ad Hart quindi nel solito reparto a 4 potrebbe ritrovare spazio Castan dopo una lunga permanenza in panchina per fare coppia con Rossettini, mentre ai lati non potranno mancare Zappacosta e Molinaro. Attenzione però perché il brasiliano si gioca una maglia con Carlao, mentre lex Parma potrebbe vedersi contendere il ruolo da titolare da uno tra Barreca e Avelar. Nessun dubbio invece per Sarri che ritrova perfino Koulibaly al centro del reparto: di fronte a Reina quindi il senegalese dovrebbe tornare a fare coppia con Albiol, mentre Hysaj e Ghoulam rimangono titolare nelle fasce. Assente annunciato nel reparto azzurro Maksimovic, fermo per una lieve distorsione alla caviglia. (agg Michela Colombo)

Nella sfida della 36^giornata di serie A tra Torino e Napoli, poniamo laccento su due elementi fissi da tempo nelle probabili formazioni di Mihajlovic e Sarri, a difesa della fascia esterna: parliamo del granata Davide Zappacosta e dellazzurro Elseid Hysaj. Il primo come detto è il terzino destro colonna della compagine del Torino: classe 1992 è presente nella rosa granata dal 2015 dopo un passato con la maglia dellAtalanta. Per Zappacosta si contano in questa stagione 28 presenze e 2243 minuti nelle gambe (qualche problema muscolare a campionato in corso) oltre a 5 assist e un gol firmato contro il Chievo. Dallaltra parte del campo troviamo il terzino destro nativo dellAlbania Hysaj, giunto a vestire la maglia azzurra nel 2015 dopo una lunga esperienza con lEmpoli: per lui si contano in tabella 32 presenze in campionato e 2762 minuti oltre due assist e 4 tiri e 10,259 km percorsi. (agg Michela Colombo)

, per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, si gioca alle ore 15 di domenica 14 maggio. Dopo aver sfiorato la vittoria nel derby i granata hanno unaltra super partita, quella contro un Napoli che arriva dalla vittoria netta sul Cagliari e continuano a inseguire il secondo posto in classifica, sperando che limpegno della Roma contro la capolista possa sancire il sorpasso e dunque un ribaltone in termini di qualificazione diretta alla prossima Champions League. Napoli favorito ovviamente, allandata Dries Mertens aveva dominato con uno straordinario poker in una partita pirotecnica terminata 5-3. Andiamo ora a vedere come le due squadre potrebbero disporsi in campo analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Torino-Napoli.

Due squalificati nel Torino: si tratta di Emiliano Moretti e Acquah. Dopo lungo tempo in difesa potrebbe allora esserci spazio per Leandro Castan, che si gioca il posto con Carlao al fianco di Rossettini che sarà confermato al centro dello schieramento. Dubbi anche sul terzino sinistro, ma qui Molinaro è in netto vantaggio su Barreca e Avelar; a destra ci sarà Zappacosta, in porta ovviamente Joe Hart. A centrocampo si prosegue con la cerniera a due: a prendere il posto di Acquah sarà Baselli, fuori dunque lex Valdifiori che aveva già perso la maglia da titolare a favore di Lukic e ora è penalizzato dal cambio modulo. Non dovrebbe cambiare nulla sulla trequarti con la riproposizione di Boyé come esterno sinistro; dallaltra parte giocherà a piede invertito Iago Falque, al centro Adem Ljajic che arriva dallo splendido gol su punizione contro la Juventus. Andrea Belotti prenota la grande sfida con Mertens: al momento il Gallo ha un solo gol di vantaggio sul belga ed entrambi inseguono Edin Dzeko con la possibilità di avvicinarlo nella classifica marcatori.

Non cambia Maurizio Sarri, che ritrova anche Koulibaly al centro della difesa e dunque può tornare a schierare il senegalese con Raul Albiol; a destra ci sarà Hysaj, dallaltra parte hanno ripreso quota le azioni di Ghoulam che dunque dovrebbe essere il titolare a scapito di Strinic. Per quanto riguarda il centrocampo, ci sono i soliti dubbi legati ai due ruoli di regista e mezzala destra: possibile conferma per Zielinski e Jorginho, ma bisognerà aspettare lultimo momento per capire se saranno effettivamente loro due a iniziare la partita, affiancando Hamsik che come sempre sarà titolare sul centrosinistra. Il tridente sarà ancora quello dei piccoli: Callejon si dispone a destra, dallaltra parte agisce Lorenzo Insigne, in mezzo il Mertens di cui abbiamo già parlato e che sembra essere davvero vicino al rinnovo del contratto. Nel secondo tempo potrebbe esserci spazio per le due prime punte: Milik in primo luogo, ma anche Pavoletti che ha giocato pochissimo da quando è arrivato a Napoli lo scorso gennaio e va in cerca di riscatto. 

, valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, precisamente su Sky Sport Mix, Sky Sport 1 e Sky Calcio 1; e dalla pay tv del digitale terrestre, nello specifico su Premium Sport 1 e Premium Sport 1 HD.

21 Hart; 7 Zappacosta, 13 Rossettini, 4 Castan, 3 Molinaro; 15 Benassi, 8 Baselli; 14 Iago Falque, 10 Ljajic, 31 Boyé; 9 Belotti

A disposizione: 1 Padelli, 90 Cucchietti, 5 Carlao, 23 Barreca, 26 Avelar, 22 Obi, 18 Valdifiori, 25 Lukic, 19 Iturbe, 11 Maxi Lopez

Allenatore: Sinisa Mihajlovic

Squalificati: E. Moretti, Acquah

Indisponibili: De Silvestri

25 Reina; 2 Hysaj, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 8 Jorginho, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 L. Insigne

A disposizione: 1 Rafael C., 22 Sepe, 11 Maggio, 19 Ni. Maksimovic, 62 Tonelli, 3 Strinic, 5 Allan, 42 A. Diawara, 30 Rog, 4 Giaccherini, 32 Pavoletti, 99 Milik

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati:

Indisponibili:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori