INTER SASSUOLO/ Probabili formazioni: chi gioca in attacco? Quote, novità live (Serie A 2017)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Inter Sassuolo: le quote e le ultime novità live sugli schieramenti delle due formazioni che si affrontano nella trentaseiesima giornata del campionato di Serie A

Inter_Sassuolo_Defrel_Gabigol_lapresse_2017
Probabili formazioni Inter Sassuolo (Foto LaPresse)

Le poche certezze nella probabile formazione dellInter in vista del match contro il Sassuolo nel 36^ turno di Serie A vengono proprio dal reparto offensivo, dove Vecchi potrà fare a affidamento sui soliti nomi senza aver troppo timore per le proprie scelte. Sempre per il 4-2-3-1 programmato dovrebbe esserci Mauro Icardi quale punta di diamante, con Candreva e Perisic al suo fianco e uno tra Banega, Joao Mario e Eder sulla trequarti a sostegno del bomber argentino, fermo a quota 24 reti in stagione. Qualche dubbio anche in attacco invece per Di Francesco e il suo Sassuolo specialmente per quanto riguarda la maglia da titolare da affidare alla punta di diamante. Defrel è stato visto allenarsi in gruppo nei giorni scorsi e pare essersi completamente ripreso dallennesimo infortunio: il francese potrebbe quindi contendere la maglia a Matri, titolare contro la Fiorentina oltre che a Iemmello, le cui quotazioni sono in accesa dopo il gol segnato ai viola nel precedente turno di campionato. In ogni caso il reparto offensivo neroverde sarà completato da Politano e Berardi, con il primo scelto al posto di Ragusa squalificato. (agg Michela colombo)

In vista del lunch match di San Siro fra Inter e Sassuolo, nelle probabili formazioni delle due squadre andiamo a vedere quali saranno gli assenti. LInter paga un prezzo piuttosto alto alla sconfitta di domenica scorsa, che ha lasciato in eredità le squalifiche di Medel e Kondogbia, mentre in infermeria la notizia principale è il risentimento muscolare che terrà ancora una volta fuori Miranda. Se Stefano Vecchi piange, Eusebio Di Francesco sicuramente non ride: infatti il Sassuolo ha ben tre giocatori indisponibili per infortunio, cioè Pellegrini, Mazzitelli e Duncan, che è cresciuto nel vivaio dellInter. Problemi dunque a centrocampo, mentre in attacco i neroverdi dovranno fare i conti con la squalifica di Ragusa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Tra infortunati e giocatori fermati dal giudice sportivo alla vigilia del match tra Inter e Sassuolo valido nella 36^ giornata di Serie A, sia Vecchi che Di Francesco segnalano una situazione di grande emergenza in panchina: pochissimi i nomi a disposizione di entrambi i tecnici e tanti in dubbio per via di acciacchi e infortuni dellultimo minuto. In casa nerazzurra il tecnico della Primavera, promosso dopo lallentamento di Pioli dovrebbe puntare sul 4-2-3-1 che potrebbe in panchina per questa partita Santon, Sainsbury, Miranda e Ansaldi (nettami acciaccati) a cui faranno compagnia due tra Eder, Joao Mario e Banega, oltre che Biabiany, Gabigol, Palacio e Pinamonti. Coopera corta anche per Di Francesco e il suo Sassuolo, la cui infermeria continua a d essere fin troppo trafficata. Facendo conto che la compagine neroverde si trova ormai senza obbiettivi per questo finale di stagione, per questo match dovremmo vedere in panchina Lirola, Gazzola e Antei,oltre a Letschert, Biondini e Magnanelli, a cui faranno compagnia anche Duncan, Ricci, Matri e Iemmello. (agg Michela Colombo)

Si gioca alle ore 12:30 di domenica 14 maggio: lunch match che inaugura questo giorno dedicato alla trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà lennesimo ribaltone in casa Inter. Stefano Vecchi si riprende la panchina della squadra ereditandola da Stefano Pioli, esonerato a sorpresa martedì sera; per la seconda volta in stagione il tecnico della Primavera viene promosso in prima squadra e ora dovrà provare a scavalcare il Milan andando a prendersi il preliminare di Europa League. Esordio bis contro il Sassuolo, una squadra già tranquilla in classifica; a San Siro larbitro sarà Davide Massa, andiamo dunque a vedere in maniera più dettagliata quali sono le probabili formazioni di Inter-Sassuolo.

E è stata quotata dalla Snai: le scommesse per la partita di Serie A 2016-2017 (trentaseiesima giornata) ci dicono che il segno 1 per la vittoria dellInter ha una quota di 1,42; il segno X per il pareggio vale 5,00 mentre il segno 2 per la vittoria del Sassuolo vale 7,00 volte la somma che deciderete di mettere sul piatto.

Come disporrà in campo la sua Inter Stefano Vecchi? Difficile dirlo, sicuramente in difesa ci sarà il doppio problema Medel-Miranda perchè entrambi sono indisponibili. Dunque la squadra sarà schierata con Andreolli e Murillo da centrali, mentre DAmbrosio e Nagatomo dovrebbero comunque essere confermati sulle corsie (anche perchè Ansaldi non è al top della condizione); per il resto lex allenatore della Primavera dovrebbe confermare il modulo con il quale i nerazzurri hanno giocato durante lera Pioli, senza andare a modificare più di tanto anche per la mancanza di tempo che ha avuto per lavorare su qualcosa di nuovo. A centrocampo la scelta sembra obbligata, vista la squalifica di Kondogbia Brozovic ritrova la maglia da titolare che aveva già avuto contro il Napoli mentre Gagliardini sarà impiegato in cabina di regia. Davanti a questi due mediani, solita linea sulla trequarti con il dubbio che ha accompagnato tutta la stagione: Banega sembra essere in vantaggio su Joao Mario per iniziare la partita e schierarsi da trequartista alle spalle di Mauro Icardi. Ai lati del portoghese dovrebbero essere confermati sia Candreva che Perisic, con Eder che rimane comunque in preallarme e potrebbe avere loccasione di iniziare la partita.

Decimato il Sassuolo, soprattutto a centrocampo dove mancano tre giocatori: Eusebio Di Francesco dovrà operare scelte più o meno obbligate. Partiamo proprio dal centro dello schieramento: spazio a Sensi come perno centrale, ma sarà in campo anche Aquilani e dunque ci saranno due giocatori di impostazione, con Duncan (un ex) che sarà lasciato con il compito di interdire la manovra avversaria. Davanti a questa linea mediana agirà il solito tridente: Domenico Berardi a destra e Politano a sinistra, come prima punta sarà titolare Matri e Defrel dovrebbe farcela se non altro ad andare in panchina, essendosi allenato con il gruppo. Le alternative qui ci sono e, vista la salvezza raggiunta in anticipo, Di Francesco potrebbe mandare in campo qualche seconda linea (da Iemmello a Federico Ricci); in difesa invece Adjapong favorito su Lirola per la corsia destra, spazio invece a Peluso sullaltra fascia e in mezzo la coppia centrale a protezione di Consigli sarà la solita, ovvero quella formata da Paolo Cannavaro e da Acerbi (ma Letschert e Antei scalpitano comunque per avere una maglia).

1 Handanovic; 33 DAmbrosio, 24 Murillo, 2 Andreolli, 55 Nagatomo; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 19 Banega, 44 Perisic; 9 Icardi

A disposizione: 30 Carrizo, 21 Santon, 20 Sainsbury, 25 Miranda, 15 Ansaldi, 6 Joao Mario, 11 Biabiany, 96 Gabriel Barbosa, 8 Palacio, 23 Eder, 99 Pinamonti

Allenatore: Stefano Vecchi

Squalificati: Medel, Kondogbia

Indisponibili: –

47 Consigli; 98 Adjapong, 28 P. Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso; 21 Aquilani, 12 Sensi, 32 Duncan; 25 D. Berardi, 10 Matri, 16 Politano

A disposizione: 79 Pegolo, 1 Pomini, 20 Lirola, 23 Gazzola, 5 Antei, 55 Letschert, 8 Biondini, 4 Magnanelli, 27 F. Ricci, 9 Iemmello

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: Ragusa

Indisponibili: DellOrco, Lo. Pellegrini, Missiroli, Mazzitelli, Defrel

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori