RISULTATI SERIE B/ Classifica aggiornata: l’Ascoli trova la salvezza. Diretta gol live score (oggi)

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, posticipo 41^ giornata: classifica aggiornata e diretta gol live score. Allo stadio San Nicola si chiude tra Bari e Ascoli il penultimo turno del campionato cadetto

Ascoli_Bari_mischia_lapresse_2017
Video Bari Ascoli (LaPresse)

Con la bellissima vittoria occorsa per 1-0 occorsa al san Nicola contro il Bari lAscoli di Aglietti può ormai considerarsi salvo al termini di questa 41^ giornata del campionato di serie B. Con ancora un turno del campionato cadetto da disputare il picchio mette in cassaforte la propria permanenza al secondo torneo nazionale per la prossima stagione, raggiungendo infatti il 14^posto in graduatoria con 49 punti a bilancio. fondamentale il gol di Bianchi,occorso al 26’minuto per l’Ascoli, al San Nicola,a cui la compagine di casa non è riuscito a porre rimedio. Pesante invece il bilancio del Bari alla sua 14^ sconfitta stagionale, che di fatto ne compromette forse fatalmente  il cammino verso i play off promozione del campionato cadetto. La graduatoria infatti ora vede i galletti fermi alla 11^pizza con 53 punti, ma a 4 di distanza dallo Spezia, allottavo e ultimo posto disponibile per il tabellone finale della serie B.  (agg Michela Colombo)

Sta per cominciare Bari Ascoli: siamo dunque in attesa di scoprire lultimo risultato della 41^ giornata di Serie B, che completerà la classifica del campionato cadetto quando mancano solamente i 90 minuti dellultima giornata. La partita del San Nicola sarà importante a dire il vero soprattutto per gli ospiti, dal momento che i bianconeri marchigiani sono coinvolti nella lotta per non retrocedere e tornare da Bari con un risultato positivo sarebbe davvero importante per lAscoli, atteso poi giovedì dallo scontro diretto con la Ternana – sia pure con il fattore campo favorevole – che rischierebbe di diventare esplosivo qualora i marchigiani non si prendessero oggi la vittoria che significa salvezza anticipata. Tuttavia, come già detto, è tornato a sperare anche il Bari che adesso crede di poter tornare ai playoff e dunque non lascerà nulla di intentato. La parola dunque adesso deve giustamente passare al campo, perché Bari Ascoli sta per cominciare e darà molte risposte a quelli che al momento sono solamente calcoli ed ipotesi (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Come si presenta la classifica di Serie B prima di Bari-Ascoli? Il pareggio dello Spezia contro il Pisa (con tanto di rigore sbagliato da Granoche allultimo secondo) permette ancora ai galletti di avere uno spiraglio sui playoff: sono 4 i punti da recuperare ai liguri che occupano lottava posizione, e dunque vincere diventa necessario per agganciare il Novara – scavalcando nuovamente la Salernitana – e continuare a sperare, arrivando così a -1 allultima giornata in una sfida che a quel punto coinvolgerebbe tante squadre. LAscoli è stato agganciato dalla Ternana, e adesso non ha di fatto punti di margine sulla zona playout: con una vittoria però si porterebbe a +3 dalla zona calda e sarebbe già salvo oggi, perchè nella classifica avulsa ha ottenuto 9 punti e anche la sfida interna contro la stessa Ternana, che andrà in scena giovedì prossimo per lultima giornata, sarebbe ininfluente. Per questo motivo dunque i marchigiani sono ancora più interessati a prendersi oggi i tre punti, staremo a vedere come andranno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

In attesa di completare la 41^ giornata con Bari Ascoli, il cui risultato sarà importante soprattutto per la lotta salvezza nella quale i bianconeri marchigiani sono impelagati in classifica, facciamo un passo avanti e ricordiamo che lultima giornata della stagione regolare, la quarantaduesima di una sempre massacrante Serie B, si giocherà giovedì 18 maggio, con le undici partite tutte alle ore 20.30, in ossequio almeno per una volta al principio della contemporaneità. Ricordiamo che da qualche anno era ormai diventato abituale il fatto di giocare lultima giornata al venerdì sera: stavolta la Lega ha deciso un ulteriore anticipo di un giorno per consentire di prepararsi meglio ai playoff che avranno inizio nella settimana successiva. Sarà dunque un grande giovedì sera, che emetterà verdetti molto importanti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Lultimo risultato che manca per completare la 41^ giornata di Serie B è quello di Bari Ascoli, partita posticipata con una decisione che a dire il vero ha fatto molto discutere. In settimana le squadre rivali dellAscoli nella lotta per la salvezza hanno anche provato a chiedere alla Lega di rivedere il calendario per garantire la contemporaneità non solo nellultima giornata ma anche in questo penultimo turno, ma ormai era troppo tardi, anche per motivi logistici e organizzativi. Resta un precedente di cui sarà meglio fare tesoro nel prossimo campionato: almeno nelle ultimissime giornate, sarebbe bene privilegiare laspetto sportivo alle altre esigenze del calcio moderno. Giocare dopo le altre sarà però davvero un vantaggio per lAscoli? Ce lo potrà dire solamente il campo (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

il posticipo nella quarantunesima giornata di Serie B 2016-2017: le due squadre giocheranno domenica 14 maggio alle ore 15, una sfida delicata per entrambe. Il Bari insegue un posto nei playoff, lAscoli deve ancora ottenere la sua salvezza diretta; si tratta di due formazioni dal passato nobile, con lunghi trascorsi in Serie A, che però negli ultimi anni hanno seguito percorsi diversi. Il Bari era riuscito ad evitare il fallimento per il rotto della cuffia, in una stagione nella quale era anche riuscito a giocare i playoff; da allora i pugliesi sono sempre partiti con lambizione di tornare nel massimo campionato ma si sono sempre scontrati con la  realtà dei fatti. Come in questa stagione: larrivo di Stefano Colantuono a campionato in corso ha ridato vigore alla squadra, ma entrando nella penultima giornata della stagione regolare la situazione di classifica vedeva il Bari in ritardo di tre punti dallo Spezia e al momento dunque fuori dalla zona playoff.

LAscoli era finito anche in Lega Pro a causa dei problemi finanziari; è ripartito e in virtù del fallimento del Teramo il secondo posto del 2015 era stato sufficiente per essere ripescato in Serie B. Qui è arrivata una buona salvezza lo scorso anno; in questa stagione si pensava di poter ambire a qualcosa di meglio, ma la squadra ha vinto solo una volta nelle ultime sei partite e due nelle ultime 17, non riuscendo a confermare una classifica che a fine gennaio lo vedeva al nono posto e dunque in piena corsa per i playoff. La partita quindi rischia di essere una sorta di premio di consolazione, nel senso che una vittoria del Bari potrebbe non essere comunque sufficiente per mettere le mani sugli spareggi per la promozione, mentre lAscoli con i tre punti centrerebbe il traguardo minimo e comunque importante, ma saprebbe di aver giocato un campionato al di sotto di quelle che sarebbero potute essere le sue possibilità. Se non altro i marchigiani sono riusciti a far crescere tanti giovani interessanti.

Domenica 14 maggio

RISULTATO FINALE Bari-Ascoli 0-1  – 26′ T. Bianchi

SPAL 75

Verona 73

Frosinone 71

Cittadella 63

Perugia, Benevento (-1) 62

Carpi 59

Spezia 57

Novara 56

Salernitana 54

Bari* 53

Cesena 52

Virtus Entella 51

Ascoli 49

Pro Vercelli 49

Brescia 47

Ternana, Avellino (-3) 46

Trapani 44

Vicenza 41

Pisa (-4) 35

Latina (-7) 32

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori