RISULTATI SERIE D / Livescore Poule Scudetto, Playoff e Playout: Triestina in finale contro la Virtus Vecomp

- Carlo Necchi

Risultati Serie D: livescore Poule Scudetto, Playoff e Playout. Domenica 14 maggio 2017 sono in programma 22 partite che cominceranno a completare le classifiche dei nove gironi

pallone serie d
Risultati Serie D - LaPresse

Aggiornamenti ai risultati di Serie D, di cui dovevamo ancora dare alcuni finali: per esempio nel girone H, dove alla fine il Trastevere si è regalato la finale battendo 3-1 il Nardò e dunque andando a sfidare ora la Noceria per vincere i playoff del girone e sperare in un eventuale ripescaggio. Nel girone C passano Virtus Verona e Triestina: dunque prosegue la corsa la favorita friulana, si ferma invece a sorpresa il Campodarsego che già lo scorso anno aveva lottato con il Venezia per la promozione diretta in Lega Pro. Nel girone D Delta Rovigo qualificata e Correggese al momento in vantaggio sullImolese (è iniziato da poco il secondo tempo). Nel girone I la finale sarà quella tra Cavese e Rende, fuori Igea Virtus (che per un certo periodo della stagione era anche stata in testa al girone) e Gela. Ricordiamo che la vittoria dei playoff non porta in dote la promozione come accade in Serie B o in Lega Pro: posizionarsi nella griglia però significa, come già detto, avere qualche possibilità di essere ripescati a completamento degli organici. Ecco perchè le squadre impegnate tengono particolarmente a superare le due partite che si devono giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

Sono terminate le partite di Serie D: andiamo subito a vedere quali sono stati i risultati delle gare, partendo dai playoff. Nel girone A il Varese raggiunge in finale il Gozzano grazie alla vittoria per 1-0 contro la Caronnese; nel girone B le qualificate sono Ciliverghe Mazzano e Virtus Bergamo, con la seconda che vince in casa della Pergolettese e la prima che fa fuori la Pro Patria. Si gioca ancora nel girone C perchè entrambe le partite sono in parità, dunque tempi supplementari; nel girone D Imolese e Correggese hanno iniziato da pochi minuti, supplementari invece tra Delta Rovigo e Lentigione (1-1) mentre per quanto riguarda il girone E la finale sarà tra Massese e Savona. Nel girone F colpi esterni di Agnonese e Vis Pesaro che dunque vanno a contendersi la vittoria nel playoff; nel girone G anche LAquila si prende la vittoria fuori casa (3-2 al Monterosi) mentre il Rieti supera lOstiamare per 3-1, girone H che registra la vittoria della Nocerina sul Gravina (4-1) mentre tra Trastevere e Nardò si va ai supplementari. Infine il girone I, dove entrambe le partite proseguono visto il doppio pareggio. Sguardo ora alla poule scudetto: il Mestre batte 2-1 il Cuneo mentre il Bisceglie si impone per 2-0 in casa dellArzachena. (agg. di Claudio Franceschini)

Si sta per scendere in campo per una nuova domenica di Serie D. Finita la stagione regolare, spazio alla Poule Scudetto, ma anche al primo turno dei playoff e ad uno spareggio per evitare i playout. Ricordiamo dunque tutte le partite che ci attendono fra pochi minuti, dal momento che ovunque il fischio dinizio è previsto alle ore 16.00. Per quanto riguarda la Poule Scudetto, le sfide in programma sono Mestre-Cuneo, Fermana-Ravenna e Arzachena-Bisceglie. I playoff fanno la parte del leone: si giocano infatti Varese-Caronnese, Borgosesia-Gozzano, Ciliverghe-Pro Patria, Pergolettese-Virtus Bergamo, Triestina-Abano, Campodarsego-Virtus Verona, Imolese-Correggese, Delta Rovigo-Lentigione, Massese-Finale, Savona-Lavagnese, Matelica-Agnonese, San Nicolò-Vis Pesaro, Monterosi-LAquila, Rieti-Ostiamare, Trastevere-Nardò, Nocerina-Gravina, Rende-Gela, Cavese-Igea. Infine lo spareggio play out nel girone I, Sarnese-Castrovillari. Tutto è pronto: la parola ai campi! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Fra le partite di Serie D in programma oggi, la più importante è certamente Sarnese-Castrovillari. Con tutto il rispetto per la Poule Scudetto (che mette in palio un titolo onorifico) e per i playoff, che servono solo a stabilire una graduatoria per eventuali ripescaggi, qui cè in ballo la permanenza nel campionato. Infatti, a causa di un pari merito nella classifica del girone I, Sarnese e Castrovillari oggi pomeriggio alle ore 16.00 si devono affrontare in una partita secca che servirà a stabilire chi si salverà subito (la squadra che vince) e invece chi, sconfitto oggi, dovrà settimana prossima disputare il vero e proprio playout contro il Roccella che stabilirà chi potrà rimanere lanno prossimo in Serie D e chi invece sarà condannato alla retrocessione in Eccellenza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Per la Serie D comincia oggi la Poule Scudetto, il torneo di fine stagione che fa scendere in campo le squadre vincitrici dei nove gironi e per questo motivo già promosse in Lega Pro. Va dunque detto che queste nove squadre hanno già centrato lobiettivo fondamentale della stagione: adesso si daranno ancora battaglia per un titolo onorifico, quello di campione dItalia di Serie D, che verrà assegnato a chi vince lo scudetto. Bene dunque precisare che non ci sarà nulla di concreto in palio, ma comunque la soddisfazione di cucirsi un tricolore sul petto non è mai cosa da poco. Negli ultimi dieci anni hanno vinto lo scudetto di Serie D dieci squadre diverse: il Tempio nel 2007, la San Felice Normanna nel 2008, la Pro Vasto nel 2009, il Montichiari nel 2010, il Cuneo nel 2011, lUnione Venezia nel 2012, lIschia Isolaverde nel 2013, il Pordenone nel 2014, la Robur Siena nel 2015 e la Viterbese nel 2016, una sorta di giro dItalia – in queste settimane la citazione è obbligata – che ha dato gloria a formazioni di ogni parte della nostra Nazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Tanti risultati di Serie D in arrivo dalla giornata di oggi: domenica 14 maggio si giocano infatti 22 partite valide per Poule Scudetto, Playoff e Playout. Cominciamo dal torneo che vede impegnate le 9 squadre vincitrici dei rispettivi gironi e quindi fresche di promozione in Lega Pro.

La Poule Scudetto, che stabilirà la squadra campione della Serie D, le suddivide in tre gironi da tre squadre, che si affronteranno in triangolari con partite di sola andata. Oggi alle ore 16:00 si giocano Mestre-Cuneo per il Triangolare 1 (riposa il Monza), Fermana-Ravenna per il Triangolare 2 (riposa il Gavorrano) ed Arzachena-Bisceglie per il Triangolare 3 (ferma la Sicula Leonzio). Domenica prossima (21 maggio) la seconda giornata, sette giorni dopo quindi domenica 24 la terza ed ultima. Le vincenti dei tre mini tornei e la migliore seconda accederanno alle semifinali, che si disputeranno in campo neutro e con calci di rigore immediati in caso di parità al 90.

Nei playoff invece le seconde classificate di ciascun girone affronteranno le rispettive quinte, mentre le terze incroceranno le quarte; le vincenti disputeranno le 9 finali (una per girone). Ricordiamo che i playoff del campionato di Serie D non assegnano alcuna promozione in Lega Pro, ma stileranno una graduatoria con le 9 squadre vincitrici che potranno eventualmente essere ripescate. Infine i playout, che tra sette giorni vedranno in campo le squadre dei gironi A, B, C, D, E: nei raggruppamenti F, G ed H il distacco fra tredicesima e sedicesima in classifica ha toccato gli 8 punti, condizione sufficiente per lannullamento dei playout, mentre per il girone I -e qui si arriva al match odierno- Sarnese e Castrovillari disputeranno lo spareggio, sempre dalle ore 16:00, per stabilire chi affronterà il Roccella domenica prossima.

Poule Scudetto (ore 16:00)

Triangolare 1: Mestre-Cuneo (riposa Monza)

Triangolare 2: Fermana-Ravenna (riposa Gavorrano)

Triangolare 3: Arzachena-Bisceglie (riposa Sicula Leonzio)

Playoff (ore 16:00)

Girone A: Varese-Caronnese, Borgosesia-Gozzano

Girone B: Ciliverghe-Pro Patria, Pergolettese-Virtus Bergamo

Girone C: Triestina-Abano, Campodarsego-Virtus Verona

Girone D: Imolese-Correggese, Delta Rovigo-Lentigione

Girone E: Massese-Finale, Savona-Lavagnese

Girone F: Matelica-Agnonese, San Nicolò-Vis Pesaro

Girone G: Monterosi-LAquila, Rieti-Ostiamare

Girone H: Trastevere-Nardò, Nocerina-Gravina

Girone I: Rende-Gela, Cavese-Igea

Spareggio Playout (ore 16:00)

Girone I: Sarnese-Castrovillari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori