Probabili formazioni / Bologna Juventus: panchina di lusso. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A)

Probabili formazioni Bologna Juventus: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti delle due squadre che si sfidano per la trentottesima giornata del campionato di Serie A

26.05.2017 - Claudio Franceschini
Sturaro_Krejci_Juventus_Bologna_lapresse_2017
Stefano Sturaro, Juventus (Foto: LaPresse)

Dando uno sguardo alle probabili formazioni di Bologna Juventus, colpisce naturalmente la concentrazione di grandi nomi bianconeri. Bisognerà capire fino a che punto Massimiliano Allegri si spingerà nel turnover, sicuramente ci saranno moltissimi nomi di spicco al suo fianco, forse più che in campo. Di certo Buffon, Chiellini e Barzagli, dal momento che Bonucci sarà lunico titolare in campo dal primo minuto a Bologna. Più incertezza a centrocampo e in attacco, ma nellipotesi più estrema addirittura Khedira, Marchisio, Pjanic, Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain potrebbero partire dalla panchina. Di certo qualcuno sarà in campo, ma possiamo stimare che almeno 4-5 saranno riserve. Molte meno novità naturalmente nel Bologna, perché Roberto Donadoni schiererà la formazione migliore alla ricerca di un risultato di prestigio per chiudere bene il campionato. Masina, Viviani e Pulgar (se non partirà titolare) potrebbero dunque essere i nomi di spicco nella panchina rossoblù. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Al Renato Dall’Ara si gioca la sfida Bologna-Juventus che mette di fronte due squadre ormai arrivate alla fine della stagione con i rispettivi progetti centrati. Soprattutto tra i bianconeri vedremo tante novità anche perché molti calciatori saranno pronti a riposare in vista della finale di Champions League di Cardiff contro il Real Madrid. Davanti i bianconeri schiereranno sicuramente comunque Gonzalo Higuain che proverà a migliorare il numero di gol stagionali segnati fino a questo momento. Potrebbero esserci poi delle sorprese con Mario Lemina che sarà impegnato con ogni probabilità nei tre dietro proprio al Pipita. Dall’altra parte invece i felsinei si schiereranno con il solito Mattia Destro sarà la punta centrale in grado di far gravitare tutto il gioco attorno a sé. A sostegno troveremo poi Verdi e Krejci, bravi a muoversi rapidamente e a mettere sempre palle in mezzo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Sfida interessante a centrocampo in Bologna-Juventus con diversi calciatori di spessore che saranno schierati soprattutto tra i bianconeri. Entrambe le squadre giocano con uno speculare 4-2-3-1 che metterà di fronte due calciatori di spessore fisico e tecnico. Tra i bianconeri ovviamente fuori Sami Khedira il punto fermo è Claudio Marchisio. Al suo fianco invece dovremo vedere uno tra Stefano Sturaro e Tomas Rincon, giocatori di corsa e molto intraprendenti. Dall’altra parte invece troveremo due calciatori tecnici, ma che puntano molto sui polmoni. Ci saranno Saphir Taider e Godfred Donsah che hanno entrambi avuto molto calciomercato nell’ultimo periodo. Staremo a vedere chi riuscirà a imporsi e inizierà a vincere la gara in mezzo al campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Ci saranno delle sorprese soprattutto in difesa nella sfida Bologna-Juventus. I felsinei si schiereranno con una linea a quattro con due terzini di spinta come Torosidis e Mbaye. Al centro invece Roberto Donadoni schiererà ancora calciatori affidabili e importanti come Gastaldello e Helander. Nella Juventus invece la sorpresa potrebbe essere Neto che una volta vinta lo Scudetto farà riposare Gianluigi Buffon. Non è poi da escludere che nella ripresa possa poi scendere in campo tra i pali il giovanissimo terzo portiere Emil Audero. La linea a quattro sarà formata dai due terzini di rincalzo come Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah che comunque non hanno mai demeritato quando sono scesi in campo. Al centro invece sarà preservato Giorgio Chiellini e al suo posto dovrebbe giocare ancora Medhi Benatia. Al suo fianco l’inamovibile sarà invece Leonardo Bonucci come al solito. (agg. di Matteo Fantozzi)

valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017: alle ore 18 di sabato 27 maggio si chiude il campionato per queste due squadre, che hanno ormai archiviato i loro obiettivi. Se però il Bologna chiude domani la stagione con una tranquilla salvezza arrivata con largo anticipo, la Juventus giocherà tra otto giorni la seconda finale di Champions League negli ultimi tre anni, con la possibilità di rendere ancora più entusiasmante una stagione già fantastica, nella quale è arrivata la terza doppietta interna consecutiva (scudetto e Coppa Italia). Aspettando che le due squadre facciano il loro ingresso sul terreno di gioco, andiamo a vedere come i due allenatori potrebbero schierare i loro uomini al DallAra, provando ad analizzare in maniera più dettagliata quelle che sono le probabili formazioni di Bologna-Juventus.

Si è nuovamente bloccato Di Francesco: seconda parte di stagione sfortunata per il giovane esterno, e dunque Roberto Donadoni dovrà sostituirlo probabilmente con Luca Rizzo, tenendo però viva lidea del 4-2-3-1 nel quale Donsah e Taider comporranno la cerniera in mediana. Di fatto, tatticamente non cambia nulla: Rizzo si posiziona largo a destra sulla linea della trequarti, con Krejci schierato dallaltra parte e Simone Verdi che sarà luomo destinato a giocare alle spalle di Mattia Destro. Per quanto riguarda la difesa, è ancora indisponibile Maietta: dunque ballottaggio aperto tra Helander e Oikonomou con il giovane svedese ancora una volta favorito per affiancare Gastaldello, che per altro è un ex di questa partita essendo passato dalle giovanili della Juventus. Sulle corsie laterali Donadoni dovrebbe confermare le scelte operate nelle ultime uscite, quindi Torosidis titolare a destra (favorito su Krafth) e Ibrahima Mbaye che potrebbe avere la meglio su Masina, anche perchè questultimo non è al meglio e potrebbe comunque dare forfait (dovrebbe in ogni caso farcela per la panchina, avendo magari un cameo di fine stagione nel secondo tempo).

Ovviamente Massimiliano Allegri farà turnover in vista della Champions League: Dani Alves è squalificato ma sarebbe comunque rimasto fuori, sulle fasce in difesa giocheranno Lichtsteiner e Asamoah. Al centro invece è probabile che Bonucci debba comunque giocare vista lindisponibilità di Rugani; si riposano Barzagli e Chiellini, in campo invece ci sarà Benatia che sarà laltro centrale mentre tutto lascia intendere che Neto andrà ad occupare la porta, facendo prendere un po di fiato al trentanovenne Buffon che si prepara a unaltra finale europea (ma non è da escludere la possibilità di vedere Audero dal primo minuto). A centrocampo ha recuperato Khedira, ma il tedesco andrà solo in panchina: non è certo di giocare Marchisio, in mezzo potrebbero esserci Rincon con il giovane Mandragora che – anche a causa degli infortuni – ha giocato soltanto uno spezzone di partita. Sulla trequarti ci saranno Lemina e Sturaro, con la possibilità di vedere anche Mattiello impiegato sulla corsia destra; davanti a tutti una chance se la gioca Moise Kean, che finalmente potrebbe avere una maglia da titolare.

, valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dai canali della pay tv del satellite – Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 – e dai canali della pay tv del digitale terrestre – Premium Sport e Premium Sport HD.

83 Mirante; 35 Torosidis, 28 Gastaldello, 18 Helander, 15 I. Mbaye; 17 Donsah, 8 Taider; 22 L. Rizzo, 9 Verdi, 11 Krejci; 10 Destro

A disposizione: 1 A. Da Costa, 97 M. Sarr, 4 Krafth, 2 Oikonomou, 25 Masina, 16 Nagy, 6 Viviani, 5 Pulgar, 30 Okwonkwo, 19 Sadiq, 21 B. Petkovic

Allenatore: Roberto Donadoni

Squalificati:

Indisponibili: Maietta, J. Valencia, F. Di Francesco

32 Audero; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 4 Benatia, 22 Asamoah; 38 Mandragora, 28 Rincon; 14 Mattiello, 18 Lemina, 27 Sturaro; 34 Kean

A disposizione: 1 Buffon, 25 Neto, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro, 6 Khedira, 8 Marchisio, 7 Cuadrado, 21 Dybala, 17 Mandzukic, 9 Higuain

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Dani Alves

Indisponibili: Rugani, Pjaca

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori