Probabili formazioni / Crotone Lazio: quando faranno gol? Diretta tv, orario, notizie live (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Crotone Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti delle due squadre che si sfidano per la trentottesima giornata del campionato di Serie A

Crotone Lazio
Diretta Crotone Lazio, un precedente (Foto LaPresse)

Sfida decisiva tra Crotone e la Lazio in questa 40^giornata di campionato: quando la partita subirà la svolta decisiva? Per quanto riguarda la compagine rossoblù appare difficile individuare una spiccata preferenza nel bucare la rete avversaria, anche perché la formazione di Nicola ha messo a bilancio alla vigilia di questo penultimo turno del campionato di Serie A appena 31 gol. Nei piccoli numeri presentati dal Crotone va però fatto notare che lattacco rossoblu si è mostrato più efficace dal 75 al 90minuto: proprio in quella fascia sono stati registrati 10 gol ovvero il 31% delle rei totali. Numeri più elevati invece per quanto riguarda la Lazio, che invece ha messo a bilancio un totale di 73 reti: anche per lattacco biancoceleste il momento favorevole è tra il 75 e il 90 minuto, dove la compagine capitolina ha già firmato 17 reti ovvero il 24% del totale. Sempre per la Lazio va però notato che in qualsiasi fascia considerata non è mai scesa sotto ai 10 gol firmati. (agg Michela Colombo)

Il Crotone deve battere la Lazio per sperare nella salvezza. I pitagorici cercano i gol del miglior marcatore Diego Falcinelli, che difficilmente possiamo escludere dal quadro dei migliori visto che le sue 12 reti hanno spinto di peso il Crotone a essere ancora in corsa allultima giornata. Tuttavia va fatto anche il nome di Marcus Rohden, lo svedese arrivato tra tanti dubbi e rivelatosi invece giocatore cardine nel centrocampo di Davide Nicola. Per lui un solo gol con 15 tiri in porta, ma si è trattato di un giocatore sempre propositivo (43 attacchi con 9 occasioni da gol) e soprattutto di un grande faticatore, avendo corso 10,325 chilometri a partita prima come centrale e poi allargandosi sulla fascia sinistra. La Lazio rischia di essere senza il suo miglior giocatore a centrocampo, almeno per le cifre (Marco Parolo ha segnato 5 gol e generato 37 occasioni da rete) e allora ecco uno spunto su Sergej Milinkovic-Savic, uno che ormai ha imparato a fare tutto e che ai 4 gol segnati ha aggiunto 11,328 chilometri percorsi ogni giornata. E un dato importantissimo: Parolo ha corso più di lui e questo ci dice che spesso e volentieri il segreto di questa Lazio è coinciso con lenorme lavoro delle sue mezzali. Oggi dovrebbe toccare ad Alessandro Murgia: negli spezzoni che gli sono stati concessi ha comunque corso per 7,17 chilometri, la stoffa sembra esserci. (agg. di Claudio Franceschini)

Sarà una gara che ci potrà dire molto per la classifica di Serie A. I calabresi infatti sperano che l’Empoli si fermi al Renzo Barbera di Palermo per provare il sorpasso che varrebbe la salvezza. L’unico indisponibile per Davide Nicola sarà l’esterno d’attacco Stoian che ha riportato un problema fisico. Sono invece in dubbio Marcello Trotta e Aleandro Rosi che entrambi hanno un problema alla caviglia. L’ultimo si è fermato per un colpo una settimana fa allo Juventus Stadium contro la squadra campione d’Italia. Dall’altra parte invece il giudice sportivo ferma tre calciatori importanti, uno per ruolo. Non ci saranno infatti in difesa Hoedt, in mezzo al campo Senad Lulic e davanti Keità Balde Diao. Continua a rimanere fuori Federico Marchetti, al suo posto sarà in campo ancora una volta Strakosha. Fuori anche il terzino Jordan Lukalu che ha un problema muscolare. Un fastidio al ginocchio ha invece fermato Marco Parolo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Sfida interessante è Crotone-Lazio anche se vede due squadre con differenti motivazioni. I calabresi si possono anche salvare, ma servirebbe davvero un miracolo con l’Empoli che dovrebbe perdere con il Palermo già retrocesso. Dall’altra parte c’è una Lazio che invece ha conquistato già la qualificazione alla prossima Europa League. Tra i padroni di casa si sta mettendo in mostra Andrea Nalini classe 1990 che si sta sacrificando dimostrando anche grande spirito di squadra, crescendo di intensità grazie a un piede molto educato. Nella Lazio invece sta crescendo Keita Baldè Diao finito nel mirino di calciomercato di Inter e Juventus. Il ragazzo ha dimostrato di avere tecnica, corsa e grandissima fisicità nel calciare da fuori, trovando anche spazio quando si muove tra i reparti. (agg. di Matteo Fantozzi)

, partita delicatissima allo stadio Scida: domenica 28 maggio alle ore 20:45 gli squali vanno a caccia della salvezza, che sarebbe clamorosa per come si erano messe le cose. Nellultima giornata del campionato di Serie A 2016-2017 il Crotone deve recuperare un punto allEmpoli, impegnato a Palermo: una vittoria potrebbe non bastare ma Davide Nicola vuole comunque provarci fino in fondo. Di fronte ci sarà una Lazio in calo – ha perso le ultime tre partite compresa la finale di Coppa Italia – ma decisa a tenersi il quarto posto, anche se un eventuale sorpasso dellAtalanta non cambierebbe le cose in ambito europeo. Andiamo allora a studiare come le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco per lultima partita del campionato di Serie A, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Crotone-Lazio.

Ancora fuori dai giochi Stoian, Nicola rischia di dover fare a meno di altri due titolari come Rosi e Trotta; il secondo è più facilmente recuperabile e dunque dovrebbe essere regolarmente in campo al fianco di Falcinelli, per il secondo si valuterà allultimo e, in caso di forfait, a prenderne il posto sarà Sampirisi. Naturalmente è confermato il resto della formazione: spazio allora alla coppia centrale con Ceccherini e Gianmarco Ferrari a proteggere il portiere Cordaz, a sinistra giocherà Martella. A centrocampo il solito Rohden sarà lesterno a destra, ma in realtà si tratta di un mediano che allarga la sua posizione a livello tattico, di fatto il Crotone difende con tre giocatori che vanno a formare una linea compatta al centro. Dove agiscono Crisetig, il metronomo della squadra, e Barberis; ancora una volta sarà Nalini a prendere il posto sullesterno sinistro, attenzione però alla possibilità di una squadra più offensiva con linserimento di Acosty, che può essere unarma tattica anche nel secondo tempo dando un cambio di passo al Crotone.

La Lazio è in piena emergenza: sono tre gli squalificati e due gli indisponibili certi, ai quali potrebbe aggiungersi anche Parolo che continua ad avere problemi al ginocchio e verosimilmente sarà lasciato in panchina, anche perchè gli obiettivi sono stati archiviati. Dunque il 4-3-3 di Simone Inzaghi, che torna al modulo originario, sarà fortemente rimaneggiato: in porta Strakosha, con Basta e Radu che saranno i terzini (il rumeno si riprende finalmente una maglia da titolare) mentre in mezzo insieme a De Vrij ci sarà Wallace che dovrebbe avere la meglio su Bastos (più adatto a una linea con tre difensori). A centrocampo certi del posto Lucas Biglia e Milinkovic-Savic, che potrebbero essere allultima partita con la maglia biancoceleste; laltra mezzala sarà Murgia. In avanti invece si rivede Luis Alberto: sarà lui a prendere il posto di Keita Balde Diao, Felipe Anderson a destra si riprende la maglia di esterno offensivo mentre Ciro Immobile proverà a superare il record di gol in Serie A (gliene manca soltanto uno).

, valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dai canali della pay tv del satellite – Sky Calcio 2 – e dai canali della pay tv del digitale terrestre – Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD.

1 Cordaz; 31 Sampirisi, 17 Ceccherini, 13 G. Ferrari, 87 Martella; 6 Rohden, 8 Crisetig, 18 Barberis, 9 Nalini; 29 Trotta, 11 Falcinelli

A disposizione: 5 M. Festa, 22 Rosi, 23 Dussenne, 3 Claiton, 15 Mesbah, 20 Kotnik, 32 Suljic, 28 Capezzi, 24 Tonev, 27 Acosty, 99 Simy

Allenatore: Davide Nicola
Squalificati: Stoian
Indisponibili:

1 Strakosha; 8 Basta, 13 Wallace, 3 De Vrij, 26 Radu; 96 Murgia, 20 Lucas Biglia, 21 Milinkovic-Savic; 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 18 Luis Alberto

A disposizione: 55 Vargic, 31 Adamonis, 4 Patric, 15 Bastos, 16 Parolo, 11 Crecco, 25 C. Lombardi, 71 Tounkara, 9 F. Djordjevic, 97 A. Rossi

Allenatore: Simone Inzaghi
Squalificati: Hoedt, Lulic, Keita B.
Indisponibili: Marchetti, J. Lukaku

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori