Probabili formazioni/ Sampdoria Napoli: i duelli del match. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

Probabili formazioni Sampdoria Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca a Marassi ed è valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie A

27.05.2017 - Claudio Franceschini
Silvestre_Mertens_Sampdoria_Napoli_lapresse_2017
Video Sampdoria Udinese (LaPresse)

Nelle probabili formazioni attese in campo per Sampdoria e Napoli nellultimo turno della Serie A 2016-2017 abbiamo deciso di mettere a confronto due elementi dei rispettivi reparti centrali, in casa blucerchiata abbiamo deciso di mettere sotto la lente dingrandimento il giovanissimo mediano polacco classe 1995 Karol Linetty: per lui il bilancio 2016-2017 della Serie A ha portato a 34 presenze in campo e 2291 minuti nelle gambe oltre a 4 assist vincenti e una sola rete firmata contro la Lazio. Dallaltra parte del campo troviamo invece un elemento di grandissima esperienza ovvero il capitano del Napoli Marek Hamsik, in maglia azzurra fin dal 2007:per lo slovacco si conta a bilancio nella stagione di campionato che sta volgendo al termine 37 presenze e 2964 minuti nelle gambe, oltre a 10 assist vincenti e ben 11 reti personali, firmate contro Palermo, Chievo, Lazio, Inter, Cagliari, Pescara, Bologna e Juventus. (Agg michela Colombo)

Andiamo a vedere come si schiereranno gli attacchi nella sfida Sampdoria-Napoli. I blucerchiati hanno trovato grandissima affidabilità dal giovane Patrik Schick che sta scatenando una vera e propria asta di calciomercato con la Juventus che sembra essere in questo momento davvero in pole position per prenderlo. Al suo fianco troveremo un ex bianconero invece, si tratta di un Fabio Quagliarella che quest’anno ha visto per motivi personali una stagione molto particolare. Dietro di loro invece agirà indisturbato il tecnico e rapido Bruno Fernandes, abile a muoversi anche quando deve muoversi in profondità servendo i due attaccanti. Confermatissimo il solito tridente formato da Callejon, Mertens e Insigne nella squadra ospite. (agg. di Matteo Fantozzi)

Andiamo a vedere come si giocherà in mezzo al campo la sfida Sampdoria-Napoli. Marco Giampaolo schiererà tre interni di centrocampo fisici con in cabina di regia Torreira. Ai suoi lati invece troveremo da un lato Edgar Barreto e dall’altro Karol Linetty. Dietro alle punte invece si muoverà con grande attenzione e intelligenza Bruno Fernandes preferito sia a Praet che a Ricky Alvarez. Dall’altro lato invece troveremo tre calciatori di grande tecnica che continueranno il progetto della squadra azzurra pronta a provare ancora l’assalto alla seconda posizione in classifica. In cabina di regia ci sarà Jorginho preferito ancora una volta ad Amadou Diawara. Sarà confermato ancora una volta slovacco Marek Hamsik anche capitano del Napoli. Il terzo che completa il reparto invece sarà Zielinski che prende il posto di Allan. (agg. di Matteo Fantozzi)

Nella gara Sampdoria-Napoli troveremo sicuramente molti argomenti già a iniziare dalle probabili formazioni. Marco Giampaolo si schiererà con una linea a quattro che darà nuovamente spazio all’intraprendente Bereszynski. Sull’altra corsia invece troveremo Vasco Regini, giocatore dotato di grande personalità. Al centro invece troveremo due calciatori tecnici e fisici che offrono sicuramente molta fisicità al reparto arretrato. Si tratta di Silvestre e Skriniar. Dall’altra parte invece Maurizio Sarri schiererà ancora una volta un reparto con calciatori tecnici e di grande spessore che quest’anno hanno dimostrato davvero di essere solidi e tecnici. La linea a quattro sarà formata da Hysaj, Raoul Albiol, Koulibaly e Ghoulam. (agg. di Matteo Fantozzi)

Vale per la trentottesima e ultima giornata del campionato di Serie A 2016-2017: squadre in campo alle ore 18 di domenica 28 maggio con motivazioni differenti. La Sampdoria ha archiviato ormai da tempo gli obiettivi stagionali, e ora punta a chiudere la stagione in maniera positiva davanti al proprio pubblico sapendo di aver disputato un campionato positivo con tanti giovani pronti a esplodere; il Napoli proverà per lultima volta a prendersi il secondo posto (dovrà vincere e sperare che la Roma non lo faccia), ma in ogni caso ha già centrato il record di punti e di gol in Serie A, dunque rispetto allo scorso anno cè stato comunque un miglioramento anche se non verrà premiato dalla posizione in classifica. Nellattesa che questa interessante partita prenda il via, andiamo a vedere come i due allenatori potrebbero schierare i loro giocatori sul terreno di gioco del Ferraris, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Sampdoria-Napoli.

Muriel e Sala erano appena rientrati ma non possono giocare lultima partita del campionato: entrambi infatti sono squalificati. Marco Giampaolo conferma il solito modulo con il trequartista (Bruno Fernandes) e ritrova il grande ex Quagliarella dal primo minuto, per lui partita speciale dopo le scuse ricevute dal popolo partenopeo a seguito della brutta vicenda che pochi mesi fa è emersa in tutti i suoi dettagli. Al fianco di Quagliarella giocherà Schick: il ceco è sempre più vicino alla Juventus ma, secondo gli accordi, dovrebbe restare alla Sampdoria per unaltra stagione. A centrocampo Lucas Torreira sarà il playmaker di riferimento, con Edgar Barreto comunque confermato e il solito ballottaggio tra Linetty e Praet, nel quale questa volta potrebbe spuntarla il giovane polacco. Il suo connazionale Bereszynski prenderà il posto di Sala sulla corsia destra in difesa; dallaltra parte potrebbe giocare Regini che nella seconda metà dello scorso campionato era andato al Napoli (ma non aveva mai avuto la possibilità di giocare), in mezzo si ricompone la coppia formata da Silvestre e Skriniar. In porta ancora assente Viviano, dunque a chiudere il campionato sarà Puggioni che ha giocato tante partite in questa stagione per lui positiva.

Formazione tipo per il Napoli, che però deve valutare la condizione di Allan e Jorginho: in caso di forfait sono già pronti Zielinski e Amadou Diawara, il polacco dovrebbe comunque essere titolare a scapito dellex Udinese. Naturalmente a occupare il ruolo di mezzala sinistra sarà Hamsik; pochi dubbi anche in difesa dove Hysaj e Ghoulam saranno i centrali con Raul Albiol e Koulibaly a protezione di Reina, Maurizio Sarri spera nel corso della partita di trovare spazio per Maggio, che per di più è un ex. Nel tridente offensivo non ci sono novità: Dries Mertens, fresco del tanto atteso rinnovo, corre per il titolo di capocannoniere della Serie A e deve recuperare un gol di svantaggio nei confronti di Dzeko, Callejon (in doppia doppia per gol e assist) sarà come sempre lesterno a destra (il suo futuro è ancora nebuloso, in estate potrebbe partire) e dallaltra parte ovviamente giocherà Lorenzo Insigne, che con un altro gol pareggerà quanto fatto nella stagione 2011-2012, quando giocava in Serie B con il Pescara. Nel secondo tempo possibile spazio per Milik e Pavoletti: il toscano dovrebbe essere alla sua ultima con la maglia del Napoli, unesperienza che non si è sviluppata come avrebbe sperato.

, valida per la trentottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dai canali della pay tv del satellite – Sky Calcio 2 – e dai canali della pay tv del digitale terrestre – Premium Calcio 1.

1 Puggioni; 24 Bereszkynski, 26 Silvestre, 37 Skriniar, 19 Regini; 8 E. Barreto, 34 Torreira, 16 Linetty; 10 Bruno Fernandes; 27 Quagliarella, 14 Schick

A disposizione: 30 W. Falcone, 4 L. Simic, 17 Palombo, 5 Dodò, 20 Pavlovic, 23 Djuricic, 21 Cigarini, 18 Praet, 11 R. Alvarez, 47 Budimir

Allenatore: Marco Giampaolo
Squalificati: Sala, Muriel
Indisponibili: Viviano

25 Reina; 2 Hysaj, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 8 Jorginho, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 L. Insigne

A disposizione: 1 Rafael C., 22 Sepe, 11 Maggio, 19 Ni. Maksimovic, 21 Chiriches, 3 Strinic, 5 Allan, 42 A. Diawara, 30 Rog, 4 Giaccherini, 99 Milik, 32 Pavoletti

Allenatore: Maurizio Sarri
Squalificati:
Indisponibili:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori