Pietro Pellegri/ Video, chi è il baby del Genoa: primo gol in Serie A contro la Roma

- Claudio Franceschini

Pietro Pellegri, chi è il baby del Genoa che ha segnato il primo gol in Serie A a 16 anni, due mesi e 11 giorni realizzando contro la Roma allo stadio Olimpico (28 maggio 2017)

Pellegri_Genoa_gol_lapresse_2017
Diretta Genoa-Bologna, LaPresse

Uno scatto a bruciare Kostas Manolas sbucando sul filo del fuorigioco, un piatto destro a incrociare sul palo lungo: Pietro Pellegri spalanca gli incubi della Roma in ottica secondo posto, soprattutto entra nella storia soltanto un giorno dopo Moise Kean: il primato per i nati negli anni 2000 glielo soffia il collega della Juventus, ma lattaccante del Genoa diventa il primo 2001 ad andare a segno in Serie A. E una giornata storica per il baby Pellegri, nato il 17 marzo di 16 anni fa: fanno 16 anni, due mesi e 11 giorni che ne fanno il terz marcatore più giovane nella storia del massimo campionato, ponendosi davanti a Gino Colaussi (campione del Mondo nel 1938) e alle spalle di Amedeo Amadei, ancora primatista con i suoi 15 anni e 287 giorni, e un certo Gianni Rivera che lo sorpassa per appena 4 giorni. Un predestinato? Chissà: di fatto quando aveva fatto il suo esordio a 15 anni e 280 giorni, nella partita che il Genoa aveva giocato sul campo del Torino, Pellegri era diventato lesordiente più giovane di sempre nel campionato di Serie A; in quel caso con Amadei aveva fatto pari e patta. Una curiosità? Tra le due date da segnare in rosso, Pellegri aveva giocato soltanto unaltra volta: 3 minuti contro il Chievo. La salvezza anticipata del Genoa gli ha spalancato le porte della formazione titolare e lui ha sfruttato in pieno loccasione, risultando subito decisivo. 

Questanno Pellegri ha giocato soprattutto con la Primavera: nel girone C ha segnato 7 gol in 15 partite, con tanto di dopppiette contro Salernitana e Ternana. Da metà febbraio però gioca regolarmente in prima squadra, tanto da aver saltato entrambe le partite che il Grifone di Cristian Stellini ha giocato nei playoff (eliminazione arrivata sabato contro la Roma). Pellegri ha già anche apparizioni con la nazionale Under 17: per lesattezza sono 13 e il primo gol è arrivato lo scorso 9 maggio contro la Turchia, in una partita di qualificazione agli Europei di categoria. Da quando è calciatore gioca nel Genoa; papà Marco è diventato team manager della squadra lo scorso aprile, quando Ivan Juric – che lo avrebbe già voluto in estate – era tornato sulla panchina del Grifone sostituendo Andrea Mandorlini, che a sua volta aveva preso il posto del croato. Unaltra curiosità? Pellegri ha segnato il primo gol in Serie A nel giorno delladdio alla Roma, di Francesco Totti, che lha osservato dalla panchina: tra i due ci sono quasi 25 anni di differenza, quando il capitano giallorosso ha esordito in Serie A a Pellegri mancavano ancora 8 anni per nascere e il baby attaccante del Genoa ha soltanto quattro anni in più di Cristian, il primogenito del Pupone. Chissà: un giorno i due potrebbero trovarsi uno di fronte allaltro in Serie A



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori