Diretta / Fognini Tiafoe (risultato finale 6-4 6-3 3-6 1-6 6-0): il sanremese vince in 5 set (Roland Garros)

- La Redazione

Diretta Fognini Tiafoe: risultato finale 6-4 6-3 3-6 1-6 6-0. Il sanremese si qualifica al secondo turno del Roland Garros, passaggio a vuoto nei set centrali ma quinto parziale dominato

Fognini_pensieroso_Madrid_lapresse_2017
Diretta Roland Garros 2018: Fabio Fognini gioca il secondo turno (Foto LaPresse)

Missione compiuta per Fabio Fognini, che completa la grande giornata degli italiani al Roland Garros 2017. Il sanremese, testa di serie numero 28 del torneo, si aggiudica il match del primo turno raggiungendo dunque Andreas Seppi (contro cui giocherà nel secondo turno), Stefano Napolitano, Simone Bolelli e Sara Errani che avevano vinto nelle ore precedenti: saliamo dunque a 5 qualificati e 3 eliminati e riportiamo il bilancio in positivo, con la possibilità di allungare domani quando Paolo Lorenzi affronterà l’esordio contro Ricardas Berankis. Fognini ha dimostrato che il passaggio a vuoto nei set centrali era momentaneo: nel quinto set, con l’inerzia tutta dalla parte di Frances Tiafoe che aveva anche dominato il quarto parziale, l’azzurro si è ritrovato e ha infilato sei giochi consecutivi senza dare la minima chance all’americano di mettere le mani sulla partita. Buona conferma dunque, anche se la maratona potrebbe farsi sentire nel secondo turno; notizie positive anche per Tiafoe, che nonostante l’eliminazione fa vedere di aver raggiunto un buon livello anche mentale, e si candida a essere protagonista nei tornei che verranno. (agg. di Claudio Franceschini)

Incredibilmente siamo arrivati al quinto set nel match di primo turno al Roland Garros 2017. E’ successo quello che si temeva, ovvero che Fabio Fognini ha avuto un lungo passaggio a vuoto che ha permesso a Frances Tiafoe di impattare e regalarsi il quinto set. Bravo l’americano a minare le certezze del sanremese che a quel punto non è più riuscito a confermare il suo livello di gioco; male invece Fabio, che è incappato in un’altra delle sue pause mentali. L’inizio del quinto set sembra però essere confortante: Fognini si è ripreso e si è già preso un break di vantaggio, che ha confermato salendo sul 2-0. Ora vedremo come andranno le cose e se il nostro tennista si regalerà il secondo turno di questo torneo dello Slam, che sarebbe per di più un derby contro il suo amico e compagno di Coppa Davis Andreas Seppi. (agg. di Claudio Franceschini)

Nel terzo set al Roland Garros 2017 il nostro Fabio Fognini si fa sorprendere dal ritorno di Frances Tiafoe e così il match di primo turno prosegue. Lo avevamo scritto: il giovane americano non avrebbe sicuramente mollato il colpo e al primo segnale di cedimento da parte di Fabio è riuscito a prendersi un parziale importante, tale da fargli prendere un po’ di fiducia e minare qualche certezza nella mente del sanremese, forse già convinto di aver vinto. Adesso Fognini, che apre il quarto set al servizio, dovrà essere bravo a rimanere mentalmente dentro la partita, evitando di farsi prendere dal nervosismo come purtroppo gli è capitato spesso e volentieri nel corso della carriera. In vantaggio c’è ancora lui, ed è sempre lui il più vicino a vincere il match: staremo a vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

Prosegue nel migliore dei modi il match di primo turno al Roland Garros 2017 per il nostro Fabio Fognini, che a differenza di quanto era accaduto nel primo set ha centrato subito il break e costretto Frances Tiafoe a inseguire per tutto il parziale. Alla fine il giovane americano non è riuscito a riparare e così Fabio ha avuto la possibilità di allungare con il suo turno di servizio, opportunità centrata subito. Adesso siamo due set a zero a favore del sanremese, che sta anche trovando la giusta tranquillità; sappiamo bene che con la mente sgombra da “cattivi pensieri” Fognini sa produrre il suo miglior tennis, adesso il braccio sarà inevitabilmente più libero e, per quanto abbiamo visto fino a qui, possiamo senz’altro dire che la vittoria e la conseguente qualificazione per l’azzurro sono molto vicine. Staremo comunque a vedere cosa succederà nel terzo set che sta per iniziare. (agg. di Claudio Franceschini)

Inizia bene il match di primo turno al Roland Garros 2017 per il tennista sanremese, che si aggiudica il primo set in volata e passa dunque a condurre nel punteggio. Si è trattato di un parziale equilibrato: il giovane Frances Tiafoe ha dimostrato poco timore di fronte a un avversario più esperto e con ottimi risultati alle spalle, ed è rimasto incollato nel punteggio a Fabio Fognini per tutto il set. Il break decisivo, il sanremese lo ha centrato proprio in chiusura, nel decimo gioco che è quello che ha sancito il vantaggio per 1-0; adesso Fognini dovrà essere bravo a mantenere alta la concentrazione, perchè in un match al meglio dei cinque set l’americano può avere il tempo per rimettere insieme i pezzi e provare a recuperare. Staremo a vedere quello che succederà sul campo numero 16, intanto però è sicuramente un ottimo inizio per Fognini. (agg. di Claudio Franceschini)

Prende il via Fognini-Tiafoe: sul campo numero 16 del Roland Garros 2017 il tennista sanremese affronta il primo turno dello Slam parigino. Si è conclusa prima del previsto la sfida tra Anastasia Pavlyuchenkova e Patricia Maria Tig: la rumena si è ritirata appena dopo il primo game del secondo set, avendo perso il primo per 1-6 e lasciando strada libera alla russa. Fognini può diventare il quarto giocatore a superare oggi il primo turno nel tabellone Atp: prima di lui sono arrivati Simone Bolelli, Andreas Seppi e Stefano Napolitano che hanno portato in parità il bilancio degli azzurri in questi Open di Francia 2017 (tre vittorie e tre sconfitte). Come abbiamo già detto, sulla carta Fabio Fognini è nettamente favorito; tuttavia dovrà fare attenzione a un Tiafoe che sta facendo importanti e rapidi progressi, e che sicuramente giocherà il suo match. A tra poco dunque per scoprire come andranno le cose per il tennista italiano, nella speranza che la sua forma in questo Roland Garros 2017 sia simile a quella che agli Internazionali d’Italia gli ha permesso di eliminare il numero 1 al mondo Andy Murray. (agg. di Claudio Franceschini)

Manca poco per assistere a Fognini-Tiafoe, primo turno del Roland Garros 2017: dopo la bella vittoria di Stefano Napolitano su Mischa Zverev, il campo numero 16 ospita ora il match femminile tra Anastasia Pavlyuchenkova e Patricia Maria Tig. Trattandosi di un incontro femminile – dunque al meglio dei tre set – e con una chiara favorita (la russa, numero 16 del seeding), l’attesa per vedere in campo il nostro Fabio Fognini non dovrebbe essere troppa; intanto possiamo dire che tra il sanremese e il giovane Frances Tiafoe non ci sono ancora precedenti, e dunque il nostro tennista affronterà per la prima volta un nuovo avversario (cosa che potrebbe rappresentare uno svantaggio, perchè solitamente è il giocatore più esperto che deve “leggere” il gioco dell’altro, almeno nelle prime fasi del match). Tiafoe, che è il numero 68 del ranking Atp, è in serie positiva: arriva infatti dai titoli Challenger di Sarasota (Florida) e Aix en Provence, battendo in finale rispettivamente Tennys Sandgren e Jérémy Chardy. Un bilancio dunque di 10 vittorie consecutive, anche se ovviamente bisogna considerare lo scarso valore di questi tornei; l’ultima apparizione sul circuito Atp risale invece al 250 di Houston dove ha perso al primo turno contro Thomaz Bellucci, ma in precedenza il giovane del Maryland aveva raggiunto il secondo turno del Master 1000 di Miami, arrivando dalle qualificazioni e poi eliminando Konstantin Kravchuk prima di perdere – ma destando grande impressione – 6-7 3-6 contro Roger Federer. Agli Australian Open invece Tiafoe ha raggiunto il secondo turno eliminando Mikhail Kukushkin in quattro set; ha poi perso 2-6 3-6 4-6 contro Alexander Zverev. (agg. di Claudio Franceschini)

Primo turno al Roland Garros 2017 per il tennista sanremese, che giocherà come quarto match sul campo numero 16 (la prima sfida si è già conclusa). Indicativamente tra le 17 e le 18 di lunedì 29 maggio dunque Fabio Fognini potrebbe aprire la sua marcia agli Open di Francia; un torneo che non gli ha mai portato fortuna, visto che come miglior risultato ha solo il terzo turno (raggiunto in quattro occasioni) e l’anno scorso, quando era testa di serie numero 32, era stato eliminato subito da Marcel Granollers (in tre set).

Tuttavia il Fabio di oggi sembra essere un altro giocatore: non soltanto per la nascita del figlio, avvenuta nei giorni scorsi, ma anche per come sta affrontando questa prima parte di 2017. Più sereno e concentrato, Fognini ha raggiunto una semifinale a Miami (non arrivava così lontano in un Master 1000 da quattro anni) tenendo anche testa a Rafa Nadal, poi a Roma è riuscito a battere il numero 1 del mondo Andy Murray in una delle partite meglio giocate nelle ultime stagioni.

Il problema principale per il sanremese resta la concentrazione: raramente si è visto Fognini giocare due match consecutivi con la stessa intensità e con la stessa capacità mentale, questo lo ha limitato nell’avanzamento in carriera e gli ha precluso le porte di una Top Ten che pure era arrivato a sfiorare. L’avversario di oggi non va sicuramente sottovalutato: Frances Tiafoe al momento è il solo giocatore, tra quelli che non abbiano ancora 20 anni, ad essere nella Top 100 del ranking Atp.

Americano di Hyattsville (Maryland), è un classe ’98 che ha già vinto il primo titolo da professionista, anche se solo nel doppio (si è imposto a Houston in coppia con Dustin Brown) e che ha vinto due Challenger e un Future. Il prossimo novembre salvo scossoni sarà grande protagonista al Master di Milano dedicato alle nuove leve del tennis mondiale; intanto agli Australian Open dello scorso gennaio ha superato per la prima volta un turno in uno Slam – fermandosi subito dopo contro Baghdatis – al Roland Garros invece era riuscito a entrare nel tabellone principale già due anni fa (grazie a una wild card) subendo una dura sconfitta da Martin Klizan.

Fognini sicuramente parte favorito per vincere il match e volare al secondo turno: per l’esperienza accumulata, per il maggiore talento e perchè siamo sulla terra rossa, una superficie che sicuramente maneggia meglio del suo avversario. Tuttavia, attenzione: Tiafoe è un giovane con tanta voglia di emergere e potrebbe dare parecchio filo da torcere al nostro tennista. 

Fognini-Tiafoe, primo turno del Roland Garros 2017, potrebbe essere trasmessa in diretta tv su Eurosport o Eurosport 2: l’emittente ha l’esclusiva per gli Open di Francia ma la regia è internazionale e il campo (il numero 16) potrebbe non aiutare a seguire le sorti del match del nostro tennista. Nel caso, la diretta streaming video sarà garantita o su Sky Go (per Eurosport), l’applicazione riservata agli abbonati alla televisione satellitare, oppure su Eurosport Player per il quale è richiesto il pagamento per abbonarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori