CESARE FIORIO IN RIANIMAZIONE/ Malore in bicicletta: ricoverato in ospedale in codice rosso l’ex Ferrari

- Silvana Palazzo

Cesare Fiorio in rianimazione a Brindisi: malore in bicicletta per l’ex Ferrari, ora ricoverato in codice rosso. Le ultime notizie sul manager originario di Torino

cesare_fiorio_masseria_camarda
Cesare Fiorio (da masseriacamarda.it)

Paura per Cesare Fiorio, che è finito in rianimazione: l’ex direttore sportivo della Ferrari è stato colto da un malore mentre era in bicicletta per le campagne di Ceglie Messapica. Stando alle prime informazioni, è stato soccorso da alcuni passanti, poi in contrada Natalicchio è arrivata un’ambulanza del 118 che lo ha condotto all’ospedale Perrino di Brindisi, dove è stato ricoverato in codice rosso. Cesare Fiorio, che compirà 77 anni il prossimo 26 maggio, ha urtato violentemente la testa cadendo, ma ha riportato ferite anche alle braccia. Sull’incidente, avvenuto nel tardo pomeriggio sulla provinciale che collega Carovigno ad Ostuni, stanno indagando i vigili urbani di Ceglie Messapica, città di cui il manager è cittadino onorario e nella quale ha rivestito anche la carica di assessore allo Sport.

Trasferitosi in Puglia da diverso tempo, Cesare Fiorio gestisce una struttura ricettiva con trulli che è circondata da un’ampia tenuta coltivata con metodi di agricoltura biologica. La masseria Camarda è la sua seconda passione dopo lo sport. Direttore sportivo della Ferrari dal 1989 al 1991, Cesare Fiorio ha ottenuto in quegli anni 25 podi e 9 vittorie per un totale di 36 Gran premi. Il manager originario di Torino è stato anche pilota di motonautica: è stato due volte campione del mondo, sei invece d’Europa, conquistando in tutti 31 Gran premi. Il suo legame con lo sport non si è mai interrotto, nonostante il ritiro lontano dai circuiti. Recentemente aveva partecipato alla presentazione dei campionati nazionali di ciclismo Elite e Under 21 che si terranno a giugno a Ceglie. Proprio percorrendo i suoi 30 chilometri quotidiani in bicicletta Cesare Fiorio è stato colto da un malore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori