PROBABILI FORMAZIONI / Perugia-Benevento: la sfida tra Viola e Dezi. Quote, ultime novità live (Serie B 2017)

- Carlo Necchi

Probabili formazioni Perugia-Benevento: quote, ultime novità live. Playoff Serie B: la semifinale di ritorno è in programma martedì 30 maggio 2017 alle ore 20:30

falco_volta_benevento_perugia_lapresse_2017
Probabili formazioni Perugia-Benevento (LAPRESSE)

Negli schieramenti in riferimento alle probabili formazioni di Perugia-Benevento troviamo sicuramente delle differenze a centrocampo. Marco Baroni infatti preferisce mettersi in campo con un 4-2-3-1 con due mediani al centro del campo che hanno anche fisicità e grande tecnica nel gestire bene le risorse. Quest’oggi in mezzo vedremo Nicolas Viola e Raman Chibsah. Il primo è dotato di grande visione di gioco e sa dettare i tempi di gioco in mezzo al campo. Nato trequartista è poi stato arretrato in cabina di regia, facendo un percorso simile, ovviamente con le dovute proporzioni, ad Andrea Pirlo. Dall’altra parte invece Cristian Bucchi gioca con il 4-3-3 con un calciatore intelligente in mezzo al campo come Gnahoré e sui suoi fianchi due calciatori diversi come Jacopo Dezi e Matteo Brighi. Se il primo si inserisce e parte da dietro andando avanti, l’altro è un ragazzo in grado di ragionare con maggiore intensità. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Dalle probabili formazioni di Perugia-Benevento ci possiamo rendere anche conto come i due allenatori, Cristian Bucchi e Marco Baroni, schiereranno le loro difese. Entrambi si disporranno con una linea a quattro rapida e con due esterni bravi a salire di posizione. I padroni di casa posizioneranno a destra Venuti con sull’altra corsia Lopez mentre al centro ci saranno Lucioni e Camporese. Dall’altra parte invece gli umbri troveranno due sterni molto più abili a puntare la profondità come Del Prete e Di Chiara. Al centro della difesa invece troviamo la fisicità e la tecnica di Volta e Monaco che sono comunque due giocatori dotati di grande intelligenza nelle marcature sui singoli. I due reparti durante l’arco la stagione hanno dimostrato di essere molto fisici ma hanno peccato anche un pochino in rapidità. Staremo a vedere se durante questa partita uno dei due riuscirà a tenere alta la tensione. (agg. di Matteo Fantozzi) 

Sarà interessante vedere anche quelli che potrebbero essere i protagonisti in Perugia-Benevento. Sono diversi i calciatori interessanti sia da una parte e dall’altra su cui Marco Baroni e Cristian Bucchi possono fare affidamento. Tra i padroni di casa attenzione allo stato di forma di Mirko Eramo che è sembrato piuttosto in palla e che partirà probabilmente sulla corsia sinistra grazie a scatto, tecnica e intelligenza. Il calciatore ha fatto una carriera che sicuramente avrebbe potuto sfruttare in maniera diversa per qualità tecniche, ma che qualche infortunio ha rallentato di molto. Dall’altra parte invece attenzione alla fisicità e alla grande intelligenza di Matteo Brighi. Il centrocampista in questo senso ha dimostrato di essere un calciatore abile a giocare anche ad altissimi livelli, avendo vestito la maglia della Roma anche in Champions League. Staremo a vedere quale dei due riuscirà a fare la differenza. (agg. di Matteo Fantozzi) 

E Benevento scendono in campo martedì 30 maggio 2017 allo stadio Renato Curi, per la semifinale di ritorno dei playoff di Serie B: calcio dinizio alle ore 20:30, larbitro della partita è il signor Rosario Abisso della sezione di Palermo. Nel primo round il Benevento ha vinto in casa per 1-0; il Perugia però si è classificato meglio in stagione regolare, grazie al vantaggio nei due confronti diretti, per questo a parità di reti segnate dopo il return match sarà qualificato alle finali. Non è prevista quindi la regola dei gol in trasferta, né la disputa di tempi supplementari o calcio di rigore in caso di parità complessiva. Prima di passare alle probabili formazioni di Perugia-Benevento, diamo unocchiata alle quote per il pronostico del match. 

Snai.it assegna i favori del pronostico alla squadra di casa. Il segno 1 per la vittoria del Perugia vale 2,00, il segno X per il pareggio è fissato a quota 3,30, mentre il segno 2 per il successo esterno del Benevento moltiplicherà per 4,00 la vostra puntata. Opzione Under a quota 1,65, Over a 2,10 mentre le opzioni Gol e NoGol si equivalgono a 1,85. Il Perugia ha perso appena 2 volte in 21 partite casalinghe di stagione regolare, per il Benevento invece 5 vittorie, 6 pareggi e 10 ko in 21 gare casalinghe.

Modulo 4-3-3 per il Perugia di Cristian Bucchi. In porta Brignoli, a protezione dellarea i difensori centrali Volta e Mancini, esterni bassi Del Prete (fascia destra) e Di Chiara (lato sinistro). A centrocampo Matteo Ricci insidia il francese Gnahoré: il ventiduenne in prestito dalla Roma dovrebbe partire titolare assieme a Brighi e Dezi. In attacco il riferimento centrale sarà Di Carmine, mentre le ali dovrebbero essere ancora Mustacchio e Terrani anche se Nicastro e Guberti scalpitano.

Giallorossi in ansia per le condizioni di Ceravolo: il centravanti è uscito malconcio dalla sfida di sabato ma rientra fra i convocati di mister Baroni. Salvo imprevisti sarà lui a tracciare lattacco del Benevento, completato da Puscas nel ruolo di trequartista e dagli esterni Falco ed Eramo; Ciciretti va quindi verso unaltra partenza dalla panchina. Centrocampo affidato a Nicolas Viola e a Chibsah, match-winner nella semifinale dandata. Difesa con il ghanese Gyamfi a destra, Walter Lopez a sinistra e coppia Camporese-Lucioni davanti al portiere Cragno.

Perugia (4-3-3): 16 Brignoli; 18 Del Prete, 14 Volta, 23 G.Mancini, 27 Di Chiara; 33 Brighi, 8 M.Ricci, 11 Dezi; 9 Mustacchio, 10 Di Carmine, 26 Terrani

In panchina: 22 Elezaj, 6 Monaco, 13 Dossena, 19 Ma.Alhassan, 2 Fazzi, 5 Gnahoré, 7 Guberti, 21 Nicastro, 37 F.Forte

Allenatore: Cristian Bucchi

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

Benevento (4-2-3-1): 1 Cragno; 18 Gyamfi, 15 Camporese, 5 Lucioni, 6 W.Lopez; 35 N.Viola, 13 Chibsah; 20 F.Falco, 24 Puscas, 34 Eramo; 9 Ceravolo

In panchina: 12 Gori, 14 Padella, 2 Pezzi, 4 Del Pinto, 21 De Falco, 7 Melara, 30 Buzzegoli, 10 Ciciretti, 19 K.Cissé

Allenatore: Marco Baroni

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Bahadur

Arbitro: Rosario Abisso (guardalinee Bindoni-Baccini, quarto uomo De Troia, addizionali di porta Aureliano-Abbattista)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori