PAGELLE / Lazio Sampdoria (7-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2017)

- Umberto Tessier

Pagelle Lazio Sampdoria: Fantacalcio, i voti della partita e i giudizi a tutti i protagonisti scesi in campo domenica 7 maggio per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A

Milinkovic_Savic Lazio
Sergej Milinkovic Savic (LaPresse)

La Lazio schianta letteralmente la Sampdoria siglando ben sette reti e imponendosi per 7-3. Gli ospiti trovano tre gol e salvano parzialmente la faccia. Partita a senso unico all’Olimpico che conferma la splendida stagione degli uomini di Simone Inzaghi. Il piazzamento in Europa League è meritatissimo per la compagine biancoceleste. Passiamo ora ai voti dei protagonisti in campo analizzando le pagelle di Lazio-Sampdoria.

STRAKOSHA 6,5: Strepitosa doppia parata nella prima frazione su Djuric e Linetty. Sulle reti subite non può nulla.

WALLACE 6: Macchia parzialmente la sua prestazione con il fallo da rigore su Torreira, nel complesso non delude.

DE VRIJ 7: L’olandese è il leader della difesa biancoceleste. Prestazione con i fiocchi condita dal gol.

PATRIC 6.5: Subentra nella seconda frazione e trova subito l’assist per Lulic, ottimo impatto

HOEDT 6,5: Trova la rete da calcio d’angolo, nel complesso una partita ben giocata

FELIPE ANDERSON 7: Sale in cattedra con giocate magistrali. La sua qualità è fuori discussione, il rigore viene calciato perfettamente

LULIC 7: Prestazione di sostanza e di qualità, il bosniaco non si ferma mai. Trova la rete su assist perfetto di Patric

BIGLIA 7: E’ il leader del centrocampo laziale. L’argentino non sbaglia un pallone, regia sapiente

C. LOMBARDI 6: Il giovane ha spunti interessanti, peccato per il gol sbagliato.

MILINKOVIC SAVIC 7: Giocate di alta scuola, il centrocampista è pronto per un top club MURGIA 6: Entra bene nel match, può avere un grande futuro

J. LUKAKU 6,5: Ottima prestazione del belga, sforna cross a ripetizione

IMMOBILE 7,5: Doppietta d’autore per il bomber di Torre Annunziata, con Keita c’è un’intesa perfetta

KEITA B. 8: E’ il vero mattatore del match. Il senegalese è praticamente imprendibile, gol su rigore e assist spettacolare per Immobile. Guardarlo giocare è un vero piacere

SAMPDORIA

PUGGIONI 4,5: Affonda sotto il diluvio di gol laziale. Non esente da colpe sui gol di Hoedt e De Vrij

BERESZYSKI 4,5: Prestazione inguardabile per l’esterno blucerchiato

SILVESTRE 5: La difesa affonda insieme al giocatore di maggiore esperienza

SKRINIAR 4: Lascia i suoi in 10 dopo il fallo da rigore su Keita. Prestazione horror

DODO’ 4,5: Non lascia particolari tracce sul match

PAVLOVIC 5: Subentra a Dodò ma la musica sulla fascia non cambia

E. BARRETO 4,5: Il centrocampista delude profondamente, in mezzo al campo sembra un fantasma

TORREIRA 5,5: Cerca di combattere ma è solo, conquista il rigore nel finale

LINETTY 6: Trova la rete della speranza e gioca nel complesso un buon match DJURICIC 5: Spreca una rete incredibile da solo in area, nel complesso non incide sulla partita

QUAGLIARELLA 7: Doppietta d’autore per l’attaccante che è l’ultimo ad arrendersi. Sontuoso lo stop sul primo gol

SCHICK 6: E’ il migliore dei suoi prima di lasciare il campo a Regini. Sarà uomo mercato in estate

REGINI 4.5: Provoca il secondo rigore su Lulic e disputa una partita da dimenticare

La Lazio chiude la prima frazione di gioco con cinque reti ad uno sulla Sampdoria. Partita a senso unico all’Olimpico, la Sampdoria è praticamente sparita dal campo. Passiamo alle valutazioni dei protagonisti in campo. Strakosha (7) fa un doppio miracolo su Djuric e Linetty. Wallace (6,5) copre bene la fascia di competenza. De Vrij (7) sigla la sua seconda rete stagionale e chiude tutto in difesa. Hoedt (6,5) fortunosa la rete su calcio d’angolo, gioca un buon primo tempo. Felipe Anderson (6.5) trova il gol su rigore, partita molto positiva del brasiliano. Milinkovic Savic (7) assist e tutta qualità per il cemtrocampista, una forza della natura. Biglia (7) a centrocampo tutti i palloni sono suoi, grande regista. Lulic (6.5) conquista il secondo rigore e asfalta la fascia. Lukaku (6) buona la sua prestazione, copre bene la sua zona di campo. Immobile (7) glaciale sul rigore si trova a meraviglia con Keita. Keita (7.5) il senegalese è praticamente imprendibile, momento d’oro. Passiamo ora agli ospiti. Puggioni (5) sembra colpevole sul gol di De Vrij, affonda insieme alla difesa. Bereszynski (5) viene asfaltato sulla sua fascia. Skriniar (4) lascia i suoi in dieci e provoca il primo rigore. Silvestre (4,5) non becca un pallone dietro. Dodò (5) partita incolore per l’esterno. E.Barreto (5) non fa filtro a centrocampo. Torreira (5) il solito guerriero oggi assente ingiustificato. Linetty (6.5) ottimo l’inserimento sul gol, è l’unico che si salva. Djuric (5) si mangia una rete in area incredibile. Quagliarella (5.5) ci prova ma è praticamente da solo. Schick (6) peccato esca dal campo, è un vero talento. Regini (4.5) affossa Lulic e regala il secondo rigore alla Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori