RISULTATI SERIE D / Classifica aggiornata: grande festa Bisceglie! Live score gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I

- Federico Giuliani

Risultati Serie D, classifica aggiornata, live score gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I: trentaquattresima giornata di campionato. La Serie D torna in campo quest’oggi, domenica 7 maggio 2017.

pallone Brighton Bournemouth
Lapresse

Si è conclusa la stagione regolare di Serie D e dunque abbiamo i verdetti conclusivi del campionato, in attesa dei playoff e degli eventuali ripescaggi che potrebbero dare altre definizioni a promozioni e retrocessioni. Andiamo a vedere quali sono le squadre che ottengono la promozione. Nel girone A festeggia il Cuneo: i piemontesi non sbagliano battendo il Bra e tengono a distanza un Varese che ha perso troppi punti nel corso dellanno, e che ora potrà sperare soltanto in un eventuale ripescaggio ma prima dovrà passare attraverso gli spareggi. Girone B (Monza), C (Mestre) e D (Ravenna) erano già risolti, così come il girone E dove il Gavorrano pareggia 4-4 sul campo del Finale e vince il girone con 6 punti di vantaggio sulla Massese, che batte il Savona e lo scavalca al secondo posto in classifica. Nel girone F la Fermana pareggia 1-1 fuori casa, il Matelica vince ma anche in questo caso la promozione diretta era scritta; nel girone G, unico dei due in cui la situazione era ancora in bilico, missione compiuta per lArzachena che batte 4-0 lAlbalonga e conferma il +1 sul Monterosi, autore di un 4-1 inutile ai danni della Trestina. Nel girone H fa grande festa il Bisceglie grazie al 6-1 allAgropoli: promozione per i pugliesi nonostante il -3 di penalizzazione, inutile la vittoria esterna del Trastevere sul campo della Cynthia. Dunque ecco le nove promosse in Lega Pro: Cuneo, Monza, Mestre, Ravenna, Gavorrano, Fermana, Arzachena, Bisceglie e Sicula Leonzio. (agg. di Claudio Franceschini)

Arrivati all’ultima giornata della stagione, uno dei gironi più incerti della Serie D è il raggruppamento A. Qui c’è ancora da assegnare il primo posto, conteso da Cuneo, Borgosesia e Varese. Ad oggi il Cuneo è in testa con 63 punti e dovrà vedersela con il Bra: in caso di vittoria sarà successo assicurato. In caso contrario attenzione ai risultati delle rivali, con il Borgosesia (61 punti) che sarà ospite della Folgore Caratese e il Varese (60) della Verbania. Ressa anche per l’ultimo slot disponibile per i playout: in corsa troviamo Gozzano (56 punti), Caronnese (56) e Chieri (55). La situazione in coda alla classifica vede Pro Settimo (26) e Pinerolo (28) in ultima e penultima posizione, ma non ancora matematicamente retrocessi. Entrambe, se non vorranno abbandonare la categoria, dovranno vincere con Pro Sesto e Varesina e sperare in un passo falso di Legnano (28) e Bustese (28). (agg. Giuliani Federico)

Sale l’attesa per l’ultima giornata del campionato di Serie D nel Girone E, dove il Finale ospita la capolista Gavorrano per agguatare il treno dei playoff. Calma e sangue freddo per la formazione giallorossa nella settimana che porta alla sfida decisiva, l’obiettivo dei playoff è alla portata e la squadra sogna un ritorno nel calcio che conta a quasi 50 anni di distanza. L’avversario però è di quelli ostici, dato che il Finale dovrà vedersela contro la prima della classe. Una partita difficile, che comunque non preoccupa più del dovuto Pietro Buttu, che vuole vendicare la sconfitta del girone di andata: “Eravamo in vantaggio 2-0, poi 3-2 sempre ribattendo colpo su colpo e non so quante squadre siano state in grado di segnare tre reti in casa loro. Acqua passata però non macina più, ci congratuleremo con loro per la vittoria del campionato ma in campo dovremmo fare la nostra partita per prenderci ciò che ci serve e disputare i play-off, il resto non ci interessa”. (agg. di Jacopo D’Antuono)

Ultimi 90 minuti decisivi anche e soprattutto nel girone G di Serie D, dove nell’ultima giornata Arzachena e Monterosi si contendono il primato. I primi sono in testa a quota 71 punti e ospitano tra le mura amiche l’Albalonga; i secondi, 70 punti, sono attesi dall’impegno casalingo contro lo Sporting Club Trestina. Fra i due litiganti a godere potrebbe essere il Rieti, terzo a 68 punti, che in caso di successo si fionderebbe a 71 complicando non poco la situazione in vetta. In fondo alla classifica, Foligno e Città di Castello sono ormai certi della retrocessione, mentre Torres e Muravera passeranno dai playout, insieme a San Teodoro e Latte Dolce Calcio. Un altra situazione critica riguarda i playout: l’ultimo slot è conteso da L’Aquila (61 punti) e Nuorese (58). (agg. Giuliani Federico)

Cresce l’attesa per l’ultima giornata della Serie D. Nel girone H ci sono ancora diversi posti da assegnare, tra cui il primo. In questo momento il Bisceglie, per essendo stato penalizzato nel corso della stagione di 3 punti, è primo a quota 71, seguito a distanza ravvicinata dal Trastevere, fermo a 70. I pugliesi se la vedranno con l’Agropoli, terzultima forza del torneo e ormai certa dei playout. Sulla carta l’impegno del Trastevere è ancora più facile, visto che il club capitolino affronta la Cynthia, penultima. Interessante capire anche chi riuscirà a conquistare la quarta posizione tra Gravina e Nardò, rispettivamente a 58 e 57 punti. I primi affrontano il San Severo, i secondi il Francavilla. Situazione da definire anche in zona playout: c’è da assegnare un posto tra Vultur, Manfredonia, Anzio, Herculaneum e Potenza. (agg. Giuliani Federico)

La Serie D torna in campo quest’oggi, domenica 7 maggio 2017, per la sua trentaquattresima giornata di campionato, ovvero l’ultima della regular season. Scendono in campo tutti e nove i gironi del torneo, ci attendono dunque tantissime partite da gustare per dare la forma definitiva alla classifica di ogni girone. Tanti club sono ancora in lotta per i rispettivi obiettivi e quest’ultima giornata darà i tanto attesi verdetti di fine stagione. Scopriremo quindi che otterrà la promozione in Lega Pro, chi si giocherà le sue chances attraverso la lotteria dei play off – che però serviranno solamente a stabilire le gradfuatorie per eventuali ripescaggi perché in teoria vengono promosse solo le prime – e chi invece resterà in categoria. Resta da scoprire, ovviamente, anche chi retrocederà in Eccellenza: saranno quattro squadre per ogni girone a salutare la principale categoria del calcio dilettantistico. Si preannuncia quindi un’ultima giornata ricca di emozioni, con tante partite che sono davvero imperdibili per gli appassionati della categoria.

I riflettori sono certamente puntati al ‘Baracca’, dove Mestre Vigontina si affronteranno davanti al pubbico di casa pronto a festeggiare la promozione. Per l’occasione ci saranno anche le telecamere di Nuvola 61 SuperSport.  Da segnalare invece la variazione di campo per il match Altovicentino-Legnago, che si disputerà nell’impianto di Caldogno (VI). La Palmese ha rimediato una sanzione che consiste in una penalità di 4 punti che si considererà scontata nel caso in cui i calabresi dovessere abbandonare il treno dei playoff a causa della sanzione, oppure verrà applicata per il prossimo campionato. Ancora più importanti saranno però le partite dei gironi che devono ancora sancire le loro promozioni dirette. Hanno già festeggiato il Monza nel girone B, il Mestre nel girone C, il Ravenna nel girone D, il Gavorrano nel girone E, la Fermana nel girone F e la Sicula Leonzio nel girone I. Ancora da decidere invece i verdetti nei gironi A, G e H. (Jacopo D’Antuono)

Bustese Roncalli-Inveruno

Chieri-Caronnese

Cuneo-Bra

Folgore Caratese-Borgosesia

Gozzano-OltrepoVoghera

Legnano-Casale

Pro Sesto-Pro Settimo

Varesina-Pinerolo

Verbania-Varese

1. Cuneo 33 17 12 4 48:28 63
2. Borgosesia 33 16 13 4 48:21 61
3. Varese 33 18 6 9 47:29 60
4. Inveruno 33 17 8 8 69:48 59
5. Gozzano 33 16 8 9 53:36 56
6. Caronnese 33 15 11 7 52:36 56
7. Chieri 33 16 7 10 63:44 55
8. Pro Sesto 33 12 15 6 41:35 51
9. Casale 33 12 12 9 37:37 48
10. Bra 33 9 14 10 43:41 41
11. Folgore Caratese 33 11 7 15 44:46 40
12. OltrepoVoghera 33 9 11 13 41:52 38
13. Varesina 33 7 10 16 36:60 31
14. Verbania 33 7 9 17 36:55 30
15. Bustese Roncalli 33 6 10 17 34:52 28
16. Pinerolo 33 6 10 17 37:58 28
17. Legnano 33 7 7 19 31:59 28
18. Pro Settimo 33 4 14 15 28:51 26

Bolzano-Seregno

Cavenago Fanfulla-Caravaggio

Grumellese-Ciserano

Lecco-Pergolettese

Levico Terme-Virtus Bergamo

Monza-Dro

Pontisola-Ciliverghe Mazzano

Pro Patria-Darfo Boario

Scanzorosciate-Olginatese

1. Monza  33 24 8 1 70:16 80
2. Ciliverghe Mazzano  33 22 7 4 74:41 73
3. Pergolettese  33 20 5 8 57:36 65
4. Virtus Bergamo  33 18 9 6 57:32 63
5. Pro Patria 33 18 5 10 47:33 59
6. Pontisola 33 16 8 9 55:36 56
7. Darfo Boario 33 16 6 11 45:35 54
8. Caravaggio 33 12 11 10 44:45 47
9. Seregno 33 11 12 10 50:46 45
10. Grumellese 33 12 6 15 35:45 42
11. Ciserano 33 11 4 18 38:52 37
12. Scanzorosciate 33 10 4 19 30:59 34
13. Dro 33 8 9 16 32:48 33
14. Olginatese 33 9 6 18 37:56 33
15. Levico Terme 33 6 10 17 40:53 28
16. Lecco 33 8 4 21 29:63 28
17. Bolzano 33 7 5 21 28:53 26
18. Cavenago Fanfulla  33 5 9 19 35:54 24

Altovicentino-Legnago Salus

ArzignanoChiampo-Carenipievigina

Belluno-Montebelluna

Calvi Noale-Cordenons

Este-Feltre

Mestre-Vigontina

Tamai-Campodarsego

Triestina-Virtus Verona

Vigasio-Abano

1. Mestre  33 25 4 4 69:30 79
2. Triestina  33 20 9 4 61:32 69
3. Campodarsego  33 17 9 7 54:39 60
4. Virtus Verona  33 14 11 8 41:28 53
5. Abano  33 13 14 6 46:37 53
6. Belluno 33 12 11 10 38:35 47
7. ArzignanoChiampo 33 12 10 11 41:33 46
8. Montebelluna 33 12 8 13 45:52 44
9. Este 33 10 12 11 32:32 42
10. Feltre 33 11 9 13 34:36 42
11. Legnago Salus 33 10 11 12 45:40 41
12. Cordenons 33 10 9 14 44:54 39
13. Calvi Noale 33 10 7 16 42:45 37
14. Altovicentino 33 10 7 16 42:54 37
15. Tamai 33 10 7 16 30:44 37
16. Vigasio  33 8 11 14 41:61 35
17. Vigontina  33 4 12 17 38:58 24
18. Carenipievigina  33 6 5 22 28:61 23

Adriese-Castelvetro

Castelfranco-Fiorenzuola

Correggese-Rignanese

Imolese-Colligiana

Lentigione-Pianese

Poggibonsi-Delta Rovigo

Ravenna-Sangiovannese

San Donato-Mezzolara

Scandicci-Ribelle

1. Ravenna  33 17 13 3 52:26 64
2. Imolese  33 17 9 7 58:35 60
3. Delta Rovigo  33 16 10 7 53:35 58
4. Lentigione  33 16 9 8 39:30 57
5. Correggese  33 16 7 10 58:48 55
6. Castelvetro 33 14 5 14 56:54 47
7. Mezzolara 33 11 12 10 43:42 45
8. Pianese 33 12 9 12 45:47 45
9. Scandicci 33 13 6 14 44:54 45
10. Colligiana 33 10 13 10 46:45 43
11. Rignanese 33 11 10 12 34:35 43
12. Fiorenzuola 33 12 7 14 38:43 43
13. San Donato 33 10 11 12 46:47 41
14. Adriese  33 11 6 16 43:47 39
15. Ribelle  33 8 14 11 44:45 37
16. Sangiovannese  33 10 6 17 42:51 36
17. Castelfranco  33 7 9 17 23:40 30
18. Poggibonsi  33 6 4 23 22:62 21

Argentina-Sestri Levante

Finale-Gavorrano

Grosseto-Sporting Recco

Lavagnese-Unione Sanremo

Ligorna-Ghivizzano Borgo

Massese-Savona

Montemurlo-Real Forte Querceta

Ponsacco-Fezzanese

Viareggio-Valdinievole Montecatini

1. Gavorrano  33 20 9 4 60:32 69
2. Savona  33 18 8 7 58:30 62
3. Massese  33 18 7 8 58:37 61
4. Lavagnese  33 17 7 9 57:40 58
5. Finale 33 14 10 9 48:42 52
6. Unione Sanremo 33 12 14 7 50:33 50
7. Ponsacco 33 13 9 11 45:43 48
8. Real Forte Querceta 33 12 11 10 50:38 47
9. Argentina 33 13 8 12 41:34 47
10. Valdinievole Montecatini 33 13 7 13 38:40 46
11. Ligorna 33 9 16 8 52:55 43
12. Sestri Levante 33 11 7 15 45:45 40
13. Montemurlo 33 8 14 11 31:33 38
14. Fezzanese  33 8 12 13 38:51 36
15. Viareggio  33 9 8 16 39:57 35
16. Ghivizzano Borgo  33 8 10 15 42:51 34
17. Sporting Recco  33 6 6 21 33:64 24
18. Grosseto  33 3 7 23 27:87 14

ASD Pineto Calcio-Matelica

Campobasso-Vis Pesaro

Castelfidardo-San Marino

Jesina-Fermana

Romagna Centro-Recanatese

Sammaurese-Monticelli

San Nicolò-Civitanovese

Vastese-Agnonese

1. Fermana  31 21 5 5 50:27 68
2. Matelica  31 18 6 7 55:30 60
3. San Nicoló  31 15 12 4 51:29 57
4. Vis Pesaro 31 13 11 7 47:32 50
5. Agnonese 31 12 12 7 44:33 48
6. Sammaurese 31 13 8 10 34:25 47
7. Monticelli 31 11 14 6 37:30 47
8. Vastese 31 12 9 10 43:31 45
9. San Marino 31 10 11 10 43:36 41
10. Romagna Centro 31 10 9 12 34:41 39
11. ASD Pineto Calcio 31 10 9 12 35:43 39
12. Jesina 31 11 6 14 34:43 39
13. Campobasso 31 10 8 13 32:43 38
14. Alfonsine  32 7 9 16 33:45 30
15. Castelfidardo  31 6 7 18 26:44 25
16. Recanatese  31 4 12 15 29:50 24
17. Civitanovese  31 3 8 20 22:67 17

Arzachena-Albalonga

Città di Castello-Flaminia

LAquila-Latte Dolce

Lanusei Calcio-Nuorese

Monterosi FC-Trestina

Ostia Mare-Muravera

Rieti-San Teodoro

Torres-Avezzano

Vivi Altotevere-Foligno 3-0 (tav)

1. Arzachena 33 21 8 4 58:21 71
2. Monterosi FC 33 21 7 5 65:21 70
3. Rieti 33 21 5 7 64:27 68
4. Ostia Mare  33 18 9 6 59:32 63
5. L’Aquila  33 16 14 3 56:26 61
6. Nuorese 33 16 10 7 42:30 58
7. Albalonga 33 15 10 8 59:38 55
8. Avezzano 33 13 7 13 42:35 46
9. Flaminia 33 12 9 12 46:38 45
10. Trestina 33 11 10 12 45:40 43
11. Vivi Altotevere 33 12 7 14 47:47 43
12. Lanusei Calcio 33 13 2 18 42:51 41
13. Latte Dolce  33 10 7 16 32:43 37
14. San Teodoro  33 8 7 18 30:54 31
15. Muravera  33 6 9 18 23:51 27
16. Torres  33 5 10 18 22:58 25
17. Citta di Castello  33 4 9 20 22:62 21

Bisceglie-Agropoli

Cynthia-Trastevere Calcio

Gelbison Cilento-Potenza

Gravina-San Severo

Madrepietra-Città di Ciampino

Manfredonia-Nocerina

Nardò-Francavilla

Picerno-Anzio Calcio

Vultur Rionero-Herculaneum

1. Bisceglie 33 22 8 3 61:30 71
2. Trastevere Calcio 33 21 7 5 58:31 70
3. Nocerina  33 19 7 7 61:28 64
4. Gravina  33 16 10 7 41:23 58
5. Nardò  33 17 6 10 48:36 57
6. Gelbison Cilento 33 13 8 12 49:42 47
7. Picerno 33 11 11 11 39:37 44
8. San Severo 33 10 13 10 45:38 43
9. Francavilla 33 11 10 12 34:37 43
10. Potenza 33 10 12 11 41:43 42
11. Herculaneum 33 10 12 11 33:37 42
12. Anzio Calcio 1924 33 9 14 10 42:46 41
13. Manfredonia 33 11 8 14 47:52 41
14. Vultur Rionero  33 8 13 12 37:44 37
15. Madrepietra  33 9 8 16 40:55 34
16. Agropoli  33 7 7 19 37:64 26
17. Cynthia  33 6 4 23 30:57 22
18. Citta di Ciampino  33 4 8 21 35:78 20

Castrovillari-US Palmese

Cavese-Sersale

Due Torri-Aversa 0-3 (tav)

Gragnano-Rende

Nerostellati Frattese-Igea Virtus

Pomigliano-Sancataldese

Roccella-Gladiator

Sarnese-Gela

Sicula Leonzio-Turris

1. Sicula Leonzio  33 24 4 5 56:25 76
2. Igea Virtus  33 19 8 6 54:26 65
3. Cavese  33 19 6 8 51:27 63
4. Rende  33 19 6 8 54:33 63
5. US Palmese  33 17 8 8 57:38 59
6. Gela 33 15 8 10 50:37 53
7. Nerostellati Frattese 33 14 8 11 58:40 50
8. Gladiator 33 13 9 11 41:42 48
9. Turris 33 14 5 14 44:40 47
10. Gragnano 33 10 15 8 47:40 45
11. Pomigliano 33 10 13 10 39:36 43
12. Sancataldese 33 12 6 15 36:48 42
13. Aversa 33 9 13 11 33:42 39
14. Roccella  33 10 6 17 39:53 36
15. Sarnese  33 8 8 17 28:48 32
16. Castrovillari  33 6 11 16 37:47 29
17. Sersale  33 2 7 24 25:66 13


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori