Video/ Vicenza Ternana (0-1): highlights e gol della partita (Serie B 2017, 40^ giornata)

- Stefano Belli

Video Vicenza Ternana (risultato finale 0-1): gli highlights e i gol, i momenti salienti della partita di sabato 6 maggio, valida per la quarantesima giornata del campionato di Serie B

Vicenza_Ternana_lapresse_2017
Vicenza Calcio - LaPresse

Gara drammatica al Menti tra Vicenza e Ternana che si giocano la permanenza in Serie B anche per la prossima stagione: alla fine la spunta la squadra di Liverani che ottiene tre punti pesantissimi in chiave salvezza, 1 a 0 il risultato finale in favore degli ospiti, l’autore del gol decisivo è stato Cesar Falletti che già nella prima frazione di gioco è andato vicinissimo alla rete, nulla da fare per Vigorito che in più occasioni è intervenuto salvando la porta vicentina. La formazione di Torrente ha cercato in tutte le maniere di evitare una sconfitta pesantissima davanti al proprio pubblico, ma ogni tentativo dei padroni di casa si rivelerà vano. Adesso la classifica vede gli umbri in zona play-out e che disputerebbero lo spareggio contro il Trapani, mentre il Vicenza rischia seriamente di salutare la compagnia e scendere in Lega Pro dopo tre stagioni tra i cadetti (sfiorando il clamoroso ritorno in Serie A nella prima, all’epoca alla guida c’era Pasquale Marino che oggi sta provando a far salire il Frosinone). La squadra di Torrente, che ha ereditato la panchina da Bisoli che a sua volta era subentrato a Lerda, ha il secondo peggior rendimento interno (solamente il Latina ha racimolato meno punti in casa); per la Ternana si tratta della seconda vittoria esterna in questo campionato, lontano dal Liberati gli umbri hanno sempre fatto tantissima fatica.

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto l’allenatore del Vicenza, Vincenzo Torrente: “Il KO di oggi è molto pesante ma non abbiamo nessun motivo per arrenderci, solo l’aritmetica può condannarci e al momento siamo ancora in lizza per la salvezza. Purtroppo non siamo riusciti a recuperare dalla gara contro il Verona che ci è costata tantissimo in termini di energie. Siamo stati puniti dalla giocata di Falletti, non dovevamo permetterci di sbagliare nulla in fase difensiva. Adesso l’obiettivo è tirarci su di morale e preparare al meglio la prossima gara contro il Cittadella, in queste ultime due partite ci servono sei punti, inutile girarci intorno”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori