Video/ Italia San Marino (8-0): highlights e gol. Lapadula: felice di essere qui (Amichevole)

- Luca Brivio

Video Italia San Marino (risultato finale 8-0): gli highlights e i gol della partita amichevole che si è giocata ieri al Castellani di Empoli. 

domenico_berardi_nazionale_italia_lapresse_2017
Probabili formazioni Italia Olanda (LaPresse)

Tra i grandi protagonisti del match tra Italia e San Marino che si è concluso per 8-0 vi è senza dubbio il calciatore del Milan Gianluca Lapadula, autore fra laltro di una bellissima tripletta. Proprio lattaccante la termine della partita ha dichiarato ai microfoni di Raisport: il mister ci teneva molto allatteggiamento e allapproccio: per noi era una partita importante, specialmente per me che è stato il mio esodio e ci tenevo a fare bene. Sono contento soprattutto per le giocate che abbiamo provato riprovato in questi giorni e che sono venute. Io mi metto a disposizione quando vengo chiamato cerco di rendermi utile e di dare il massimo. Sono molto contento di essere qua. Il mio futuro? Adesso ci vorrebbero delle vacanze: io sto benissimo al Milan lho voluto fortemente poi si vedrà. (agg Michela Colombo)

Un risultato folgorante per lItalia di Ventura che ieri in amichevole ha vinto per 8-0 conto San Marino: benché lavversario non fosse troppo temibile, va comunque dato merito alla nostra formazione azzurra per il gioco messo in campo ieri sera al Castellani. Al termine del match il ct Ventura ha dichiarato ai microfoni di Raisport: Chiaramente il risulto non conta perché incontravamo una squadra non di grossissimo livello, ma era importante che in questa partita si mettessero in mostra quelli dello stage e secondo me cera in ballo la possibilità di dire chi sono e  che cosa vogliono diventare. Nella prima mezzora abbiamo fatto delle belle giocate ma non cera spazio: mi sembra che lo spirito e la disponibilità erano quelli giusti. Cè alle spalle di chi sta giocando ora in nazionale un gruppo che sta lavorando molto perché vi vogliono arrivare anche loro ed è un segnale importante e forse anche il più bello. (agg Michela Colombo)

L’Italia del futuro, quella degli stage sostenuti durante la stagione a Coverciano, termina l’annata con un’esibizione agevole ma convincente di calcio offensivo: al ‘Castellani’ di Empoli, ancora abbattuto per la retrocessione dei toscani in Serie B, spazio ad un po’ di brio e divertimento, con San Marino vittima sacrificale, “maltrattato” calcisticamente da Lapadula (tripletta) & co. In rete anche Ferrari, Petagna, Caldara e Politano (tutti ovviamente alla prima gioia in azzurro), con autogol di Bonini a chiudere il conto. Dal punto di vista statistico inutile sottolineare la supremazia schiacciante in tutti i parziali dell’Italia, che ha concesso un solo tiro in porta agli avversari, al minuto 82, con una punizione dal limite parata senza patemi da Scuffet.

Significative invece le parole nell’immediato post match del ct Ventura, ai microfoni di ‘Rai Sport’. “Il risultato chiaramente non conta, il dislivello era troppo elevato. Ma era la prima partita in Nazionale per i ragazzi che hanno sostenuto gli stage durante l’annata, è un invito per loro a dimostrare chi sono e dove vogliono arrivare. Lo spirito è quello giusto, la disponibilità totale… Insomma alle spalle di chi gioca adesso con la maglia dell’Italia c’è questo gruppo di ragazzi che sono convinto farà parte della Nazionale del futuro. Hanno grandi potenzialità, sono giovani, con un grande avvenire davanti”. Soddisfatto per il debutto con tripletta poi Lapadula: “Il mister ci teneva molto, voleva vedere l’atteggiamento giusto. E per me era il debutto, ho fatto tre gol, sono davvero contento. Il Milan? Io sto benissimo in rossonero, adesso penso alle vacanze, poi si vedrà…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori