MAX BIAGGI, INCIDENTE IN PISTA/ Video Supermoto, bollettino: “Resta in terapia intensiva” (ultime notizie)

- Silvana Palazzo

Max Biaggi, incidente in pista: il video delle prove di Supermoto. Le ultime notizie e gli aggiornamenti sulle condizioni del pilota. Valentino Rossi: “Un grande in bocca al lupo”

max_biaggi_twitter
Max Biaggi in ripresa dopo l'incidente (Twitter)

I tanto attesi aggiornamenti sulle condizioni di salute di Max Biaggi sono arrivati: l’ospedale San Camillo di Roma ha, infatti, pubblicato il nuovo bollettino medico. La direzione aziendale ha fatto sapere che le condizioni generali del pilota sono stazionare dopo l’incidnte in moto. «I parametri vitali sono al momento soddisfacenti, con un adeguato controllo della sintomatologia dolorosa», recita il bollettino medico. Max Biaggi, però, resta in terapia intensiva «perché il trauma subito è potenzialmente evolutivo e richiede un adeguato monitoraggio». E, infatti, il pilota è stato sottoposto ad una procedura per migliorare l’attività respiratoria. La prognosi di conseguenza resta riservata. L’ex campione del mondo, come riportato da Eurosport, ha comunque trascorso una notte tranquilla ed è apparso di buon umore, compatibilmente alle sue condizioni di salute, questa mattina. Il prossimo bollettino medico uscirà alle 19 di oggi. (agg. di Silvana Palazzo)

Notizie su Max Biaggi dopo l’incidente di cui il centauro romano è rimasto vittima ieri arrivano ancora dalla sua compagna Bianca Atzei, che questa mattina ha pubblicato su Twitter un aggiornamento sulle condizioni di salute di Max Biaggi. La cantante si dimostra ottimista, affermando che la salute di Max “è in buone mani”, anche se dovrà rimanere ancora in terapia intensiva: “Questa notte è stato sottoposto ad un trattamento per poter respirare meglio e per fare in modo che le condizioni non si aggravino”. Max Biaggi resta comunque ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma in prognosi riservata ed eventuali nuove procedure verranno decise nelle prossime ore, sempre secondo quanto afferma Bianca Atzei su Twitter. Biaggi è comunque cosciente e molto lucido: “E’ una roccia e vi ringrazia uno ad uno. Io, quando posso, gli leggo tutti i vostri post per dargli forza. Mi ha detto di dirvi che la vostra energia e il vostro affetto lo fanno sentire meglio”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’incidente di Max Biaggi ha messo in allarme anche Bianca Atzei ed Eleonora Pedron, cioè l’attuale compagna di Biaggi e la sua ex, madre dei due figli del centauro romano, Leon e Ines. Entrambe sono immediatamente accorse all’ospedale San Camillo di Roma, dove Max Biaggi è stato ricoverato. Eleonora Pedron ha anche rilasciato una breve dichiarazione ai giornalisti presenti: “Gli ho parlato, Max sta bene. Paura passata”, parole che avevano fatto capire come la situazione fosse tutto sommato sotto controllo, anche se le conseguenze fisiche non saranno di poco conto per Biaggi. Bianca Atzei invece ha affidato a Twitter il proprio pensiero, pubblicando sul celebre social network questo messaggio nel tardo pomeriggio di ieri: “Sono qui con il mio amore e non lo lascio un secondo. In terapia intensiva per monitorarlo. Paura per il mio cuore”. Circondato dagli affetti più cari, certamente Max Biaggi troverà forze in più per riprendersi molto velocemente. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Max Biaggi è rimasto coinvolto in un brutto incidente in pista a Latina, sul circuito de Il Sagittario. Il pilota romano, in pista ieri per gli internazionali di Supermoto, stava effettuando le prove per la gara Onroad di domani. Tutto stava filando liscio, fino a quando Biaggi è caduto dalla sua monoposto ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo di Roma per un trauma toracico e spinale. Intanto, dopo lo spavento iniziale, il pilota non è in pericolo di vita. Questo il bollettino medico riguardante le condizioni di salute di Max Biaggi: “Le condizioni del motociclista Max Biaggi sono stazionarie – scrive la Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera – Il pilota è ricoverato in prognosi riservata per trauma toracico con fratture costali multiple e contusioni varie. E’ stato sottoposto a Tac total body. Attualmente è ricoverato in Terapia intensiva per essere sottoposto ad osservazione clinica e monitoraggio come previsto per i traumi a dinamica maggiore. Il paziente è stato sempre vigile, non ha mai perso coscienza, ed è stato in grado di parlare sia con i medici che con i famigliari. Il prossimo bollettino medico sarà diffuso sabato alle 12”. (agg. Giuliani Federico)

Momenti di paura per Max Biaggi, la sua famiglia e i suoi fan: caduto in pista sul circuito de Il Sagittario, il pilota è stato trasportato al San Camillo di Roma in eliambulanza. Con lui la fidanzata, la cantante Bianca Atzei, i genitori, alcuni parenti e un amico. Presente anche Eleonora Pedron, ex compagna di Max Biaggi, con cui ha avuto due figli. «Paura passata? Ora sì. Ci ho parlato, va bene», ha dichiarato l’ex Miss Italia del 2002 uscendo dal pronto soccorso dell’ospedale. Sono stati legati per 11 anni, dal 2015 invece il pilota è al fianco della Atzei. Dell’incidente di Max Biaggi ha parlato anche un suo storico rivale, Valentino Rossi, il quale auspica che il pilota si riprenda il prima possibile. «È cascato come me? Allora ha preso una brutta botta, mi spiace: gli faccio un grosso in bocca al lupo, fa piacere non sia grave», ha dichiarato il pilota della Yamaha, impegnato con le prove in Catalogna.

Prima la grande paura, poi per fortuna un sospiro di sollievo: Max Biaggi non è in pericolo di vita. Il pilota, vittima ieri di un brutto incidente durante le prove degli Internazionali d’Italia di Supermoto, è ricoverato all’ospedale San Camillo. Gli organizzatori della tappa di Latina hanno intanto ricostruito quanto accaduto, assicurando che subito dopo la caduta Max Biaggi muoveva gambe e braccia ed era cosciente, pur avendo subito una forte contusione toracica. La caduta, ripresa in un video che è stato diffuso poi dopo l’incidente, è avvenuta per una high sid nella “S” subito dopo il rettilineo. Il pilota stava girando per prendere confidenza con la sua moto quando è avvenuto l’incidente: non si trattava delle prove libere della gara, perché non sono previste per questo tipo di manifestazione. Max Biaggi ha, dunque, riportato «la frattura multipla delle costole». Sono necessari almeno trenta giorni di tempo per la sua guarigione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori