DAVIES INVESTITO DA REA / Sbk Misano 2017: il video dell’incidente, trauma toracico per Davies

- Jacopo D'Antuono

Davies investito da Rea, video incidente in Sbk Misano 2017. La caduta di Davies alla terz’ultima curva, con un incredibile impatto con Rea che lo ha investito.

rea kawasaki sbk superbike
Diretta Sbk 2019: Gp Qatar (repertorio LaPresse)

Arrivano aggiornamenti dettagliati sull’infortunio di Chaz Davies dopo l’incidente con Jonathan Rea in Superbike. Al pilota è stata riscontrata una contusione del pollice mancino, ma anche una frattura della terza vertebra lombare. Resta da capire quanto tempo avrà bisogno il pilota per rimettersi in sesto, di certo è uscito dall’impatto in condizioni non gravi. E’ stato un brutto spavento per Davies, ma soprattutto per i suoi fan: l’episodio si è verificato nell’ultimo giro di gara1, i piloti hanno impattato alla terzultima curva con conseguenze decisamente differenti. Infatti mentre Rea è riuscito a rimettersi subito in pista, Chaz Davies ha dovuto abbandonare la gara per il dolore alla schiena. Allo staff medico il compito di approfondire, attesi ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.  

Giornata incredibile in , caratterizzata da grandi emozioni e colpi di scena durante la corsa. Soprattutto nell’ultimo giro, quando è veramente accaduto di tutto. Prima il crollo di Melandri, poi la caduta di Davies alla terz’ultima curva, con un incredibile impatto con Rea che lo ha investito non riuscendo ad evitare la caduta. Come mostrano le immagini, si tratta di uno scontro piuttosto violento. I due piloti però non hanno riportato ferite gravi. Alla fine ad aggiudicarsi la gara è Sykes, che è stato bravo ad approfittare delle condizioni a lui favorevoli. Secondo piazzamento per Alex Lowes, terza posizione invece per Rea che si è rialzato abbastanza velocemente evitando di perdere il podio. Davies ha abbandonato la corsa a causa di un dolore alla schiena dopo l’impatto. Bel gesto sportivo da parte di Rea, che prima di proseguire si è voluto assicurare delle condizioni del compagno investito. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori