RISULTATI EUROPEI UNDER 21, 2017 / Classifica aggiornata: tris della Germania, semifinale ad un passo

- Claudio Franceschini

Risultati Europei Under 21 2017, girone C: diretta gol live score di Italia-Repubblica Ceca (1-3) e Germania-Danimarca (3-0). Si complica la strada verso la semifinale per gli Azzurrini

Grassi_Petagna_Under21_lapresse_2017
Risultati Europei Under 21 2017: torna in campo l'Italia (Foto LaPresse)

La Germania fa il suo dovere e batte la Danimarca per 3-0: con questo risultato la nazionale tedesca avvicina la qualificazione alla semifinale degli Europei Under 21 2017. Decidono i gol, nel secondo tempo, messi a segno da Davie Selke, Marc-Oliver Kempf (il difensore del Friburgo segna un gol da attaccante di razza girando in rete un pallone in arrivo su calcio dangolo) e Nadiem Amiri. La Germania si conferma dunque uno dei veri spauracchi degli Europei: adesso nel girone C ha 6 punti e, avendo vinto entrambe le partite, le basterà un pareggio contro lItalia per assicurarsi il passaggio del turno. Per quanto riguarda gli Azzurrini, lobiettivo semifinale si complica anche per il fatto che la differenza reti dei tedeschi sale a +5: in caso di vittoria sua e della Repubblica Ceca questo potrebbe contare non poco in termini di classifica avulsa perchè, essendo tutte sullo stesso piano, sarebbe proprio la differenza reti a stabilire la prima del girone. In ogni caso, come già detto in precedenza, per noi cambia poco: dopo aver perso contro i cechi sapevamo che per andare in semifinale avremmo dovuto battere la Germania, e questo dovremo fare anche dopo la vittoria tedesca. Purtroppo, adesso anche questo risultato potrebbe non bastare. Intanto il programma della prima fase agli Europei Under 21 2017 non conosce soste: domani infatti si giocherà lultima giornata del girone A, e conosceremo la seconda qualificata alla semifinale dopo la Spagna, lunica ad aver strappato il biglietto dopo due partite. (agg. di Claudio Franceschini)

La Germania si porta in vantaggio contro la Danimarca: risultato che sicuramente non è favorevole allItalia Under 21, anche se per la corsa alla semifinale degli Europei 2017 cambia forse poco. Contro i tedeschi dovremo vincere lultima partita, sarebbe stato così anche con il pareggio questa sera; la rete di Davie Selke però rappresenta un problema perchè, qualora finisse così, lItalia perderebbe la possibilità di pareggiare e dovrebbe necessariamente prendersi i tre punti per superare i tedeschi e vincere il girone. Selke riscatta così il rigore che aveva sbagliato contro la Repubblica Ceca allesordio: eravamo nel finale e la Germania era già in vantaggio per 2-0, la parata di Zima sulla conclusione dellattaccante potrebbe però rappresentare un ulteriore punto negativo per lItalia qualora si arrivasse a tre nazionali con 6 punti, e ci fosse quindi bisogno della classifica avulsa per stabilire la prima e la seconda del girone. In ogni caso manca ancora più di mezzora per chiudere questa partita e la Danimarca potrebbe sempre riprendere quota e pareggiare. (agg. di Claudio Franceschini)

Sta per prendere il via la seconda partita nel girone C agli Europei Under 21 2017, ed è un risultato che ci interessa tantissimo: Germania e Danimarca diranno infatti allItalia, sconfitta poco fa dalla Repubblica Ceca, quale dovrà essere il suo destino nellultima partita della prima fase, quale risultato dovrà centrare per andare in semifinale e se, eventualmente, anche qualificarsi come prima possa essere alla portata. Chiaramente il quadro non sarà completo fino a che non avranno giocato le altre squadre negli altri gironi, perchè solo una delle tre seconde andrà in semifinale; però, sapere con quanti punti la Germania arriverà alla sfida contro di noi sarà importante e toglierà qualche eventualità, senza contare il fatto che anche la Danimarca potrebbe rientrare nel quadro esattamente come lo ha già fatto la Repubblica Ceca, che vincendo ha fatto un bel passo avanti verso la qualificazione (e adesso ha, nei nostri confronti, la sfida diretta a favore). Non ci resta quindi che metterci comodi e lasciar parlare il campo: Germania-Danimarca Under 21 prende il via. (agg. di Claudio Franceschini)

A Tychy arriva una sconfitta pesante per lItalia Under 21: nella seconda partita degli Europei 2017 gli Azzurrini perdono contro la Repubblica Ceca per 3-1 e complicano tremendamente il loro percorso. Sotto per effetto del gol di Travnik dopo 24 minuti, lItalia aveva reagito bene nel secondo tempo e, dopo qualche occasione sbagliata, era pervenuta al pareggio con Domenico Berardi, al primo gol in questi Europei. Peccato che a quel punto la nazionale di Gigi Di Biagio sia crollata, e nel giro di sei minuti abbia concesso due reti alla Repubblica Ceca: prima Havlik, che era entrato a metà del secondo tempo, poi Luftner hanno beffato Gigio Donnarumma sancendo il risultato finale. In classifica adesso lItalia viene ripresa dalla Repubblica Ceca, che ha anche la sfida diretta a favore: significa che per qualificarci alla semifinale dovremo necessariamente battere la Germania e sperare che i cechi non facciano altrettanto contro la Danimarca, oppure confidare nella classifica avulsa ma sistemando la differenza reti. In caso contrario potremmo aspirare al secondo posto nel girone, ma come migliore tra le seconde il Portogallo (che giocherà contro la Macedonia la sua ultima giornata) appare nettamente favorita. Insomma: una sconfitta che non ci stava, ora vedremo se la Germania ne approfitterà prendendosi una larga fetta di qualificazione alla semifinale nella sua sfida alla Danimarca. (agg. di Claudio Franceschini)

Il risultato di Italia-Repubblica Ceca al termine del primo tempo complicherebbe non poco il cammino degli azzurrini agli Europei Under 21 2017 che si stanno disputando in Polonia. Infatti al riposo troviamo in vantaggio i giovani cechi, grazie al gol segnato da Travnik al 24′ minuto di gioco. Un problema non di poco conto in una manifestazione che qualificherà dalla fase a gironi alle semifinali solamente la prima classificata di ciascuno dei tre gironi più la migliore seconda. Naturalmente nulla sarebbe compromesso anche in caso di sconfitta, ma è altrettanto evidente come cambiare il risultato di questo match nel corso del secondo tempo avrebbe un valore fondamentale per l’Italia Under 21 allenata dal c.t. Gigi Di Biagio. C’è ancora tutto il tempo per rimediare, ma la classifica oggi potrebbe prendere una brutta piega… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Mancano pochi minuti al via di Italia-Repubblica Ceca, ma oggi agli Europei Under 21 per gli azzurrini sarà molto importante anche il risultato di Germania-Danimarca: vediamo dunque lo stato di forma di queste due squadre. La Germania sfiderà la Danimarca a partire dalle ore 21.00 di questa sera. In quel del Krakow Stadium di Cracovia, i tedeschi allenati dal commissario tecnico Horst Hrubesch, cercheranno il bis dopo il bel successo inaugurale nella sfida contro la Repubblica Ceca. Lo stato di forma delle due formazioni pende ovviamente in favore dei giovani teutonici. I tedeschi hanno infatti vinto le ultime cinque gare, a cominciare appunto dal due a zero sui cechi dello scorso 18 giugno. Germania che ha precedentemente battuto lAustria per 4 a 1, la Russia per quattro a tre, nonché la Finlandia e ancora la Russia, rispettivamente per uno, e due a zero. Danesi che come dicevamo, vengono dallinsuccesso contro lItalia, sconfitta che arriva però dopo quattro vittorie, precisamente contro Lussemburgo, Bulgaria, Romania e Galles, tra laltro quattro partite in cui i giovani nordici hanno segnato ben 14 marcature.

Repubblica Ceca-Italia sarà la seconda gara del Girone C, match valevole per liniziale fase a gironi dei campionati Europei Under-21. Andando a spulciare la rosa gestita da Lavicka, si scopre come siano quattro i calciatori che militano nel campionato di Serie A o per le meno che siano di proprietà dei club italiani. In cima alla lista figura ovviamente Patrik Schick, giocatore dato vicinissimo alla Juventus, che gioca nella Sampdoria dallestate del 2016. Attenzione poi a Jakub Jankto, di proprietà dellUdinese dal 2014, con una parentesi nellAscoli due stagioni fa. Cè poi il giovane Stefan Simic, il cui cartellino appartiene invece al Milan, che ha già giocato con Genoa e Varese. Infine, quello che vanta più esperienze nel Bel Paese, ovvero, Lukas Zima, di proprietà del Genoa, con allattivo partite con la maglia di Reggiana, Venezia, Mantova e infine Perugia.

Dopo la vittoria contro la Danimarca, lItalia sfiderà questa sera la Repubblica Ceca a partire dalle ore 18.00, ed è una partita che potrebbe metterci in un’ottima posizione circa la qualificazione alla semifinale degli Europei Under 21. Azzurri decisamente in forma in questo periodo, come confermato anche dalle statistiche. Durante le ultime cinque uscite i ragazzi allenati da Di Biagio, hanno infatti vinto tre gare, con due pareggi. Lultimo successo è ovviamente il 2 a 0 sui danesi di lunedì scorso, mentre la vittoria più ampia è il 3 a 0 sullAndorra dello scorso settembre. Decisamente più arduo il cammino dei cechi, che vengono dalla sconfitta contro la Germania allesordio, e dalla sconfitta con il Belgio di settembre. Di mezzo, la vittoria per 4 a 1 sulla Moldavia.

Sale altissima lattesa per Repubblica Ceca-Italia. Dopo la convincente vittoria contro la Danimarca di lunedì sera, gli azzurri guidati dal commissario tecnico Di Biagio, torneranno di nuovo in campo questa sera. La gara si terrà a partire dalle ore 18.00 in quel del Tychy Stadium di Tychy. Andiamo a vedere i precedenti fra le due formazioni. Sono quattro gli incroci fra cechi e italiani nella fase finale dellEuropeo Under-21 con un bilancio quasi in perfetta parità di tre vittorie azzurre, due dei ragazzi dellest, ed un pareggio. In totale sono stati siglati dieci gol dagli italiani, contro gli otto dei cechi, e lultimo incontro risale a dieci anni fa, durante la fase a gironi del campionato del 2007, con vittoria italiana per tre a uno.

Gli Europei Under 21 2017 vivono oggi la conclusione del secondo turno nella fase a gironi: con le due partite del gruppo C (Italia-Repubblica Ceca alle ore 18, Germania-Danimarca alle ore 20:45) avremo, a 90 minuti dalla fine della prima fase, un quadro più completo per quanto riguarda il raffronto tra le seconde, visto che come sappiamo soltanto la migliore di esse si qualificherà alle semifinali insieme alle vincitrici di ciascun girone.

LItalia affronta la sua seconda partita dopo aver vinto allesordio: i gol di Lorenzo Pellegrini e Andrea Petagna ci hanno permesso di battere la Danimarca, ora ci sarà da registrare qualcosa a livello di gioco e personalità ma sicuramente gli Azzurrini hanno mostrato di poter arrivare fino in fondo, soprattutto perchè la solidità difensiva è quella dei giorni migliori e davanti cè tanto talento. Contro la Repubblica Ceca sarà un dentro o fuori per i nostri avversari, sconfitti tre giorni fa; anche per questo motivo bisognerà stare particolarmente attenti, ma lobiettivo principale è quello di tenere il passo della Germania.

Il punto infatti è vincere il girone: arrivare a essere la migliore seconda con 6 punti sarebbe possibile, ma è chiaro che Gigi Di Biagio deve fare pochi calcoli e pensare ad arrivare davanti ai tedeschi. Questo significa batterli nella sfida diretta che chiuderà il girone, oppure avere una differenza reti migliore in caso di pareggio; messa così il rigore che la Germania ha sbagliato nel finale della partita contro la Repubblica Ceca potrebbe essere un ottimo affare per la nostra Nazionale, che entra in questo secondo turno con gli stessi gol segnati e incassati rispetto alla squadra di Stefan Kuntz.

Oggi in entrambi i campi si starà concentrati sulla stessa partita, ma con un occhio di riguardo a quanto succede altrove; lItalia giocherà prima, dunque sarà la Germania a sapere già, eventualmente, quanti gol fare per essere virtualmente prima nel girone. Questo ovviamente a patto che entrambe vincano; Danimarca e Repubblica Ceca hanno qualcosa da obiettare, entrambe sanno che con una vittoria si rimetterebbero totalmente in corsa rendendo il girone decisamente equilibrato e dunque ci proveranno. I rapporti di forza sembrano essere definiti, ma sulla partita secca qualunque cosa potrebbe capitare; staremo dunque a vedere quello che succederà nelle partite che si giocano tra poco.

RISULTATO FINALE Italia-Repubblica Ceca 1-3 – 24′ Travnik (R), 70′ D. Berardi (I), 79′ Havlik (R), 85′ Luftner (R)

RISULTATO FINALE Germania-Danimarca 3-0 – 53′ Selke, 73′ Kempf, 79′ Amiri

Germania 6, Repubblica Ceca 3, Italia 3, Danimarca 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori