DIRETTA / Russia Portogallo (risultato finale 0-1): decide Cristiano Ronaldo, vincono i lusitani

- Claudio Franceschini

Diretta Russia-Portogallo: risultato finale 0-1. I lusitani battono i padroni di casa con un gol dell’attaccante del Real Madrid e si portano in testa al girone di Confederations Cup 2017

Portogallo_esultanza_Confederations_lapresse_2017
Il Portogallo affronta l'Iran per avanzare ai Mondiali 2018 (Foto LaPresse)

Si conclude una partita molto interessante a Mosca, la vince la nazionale lusitana che si porta così in testa al girone A della Confederations Cup 2017, scavalcando proprio i padroni di casa. Un Portogallo convincente, che avrebbe potuto vincere con uno scarto ancora maggiore: un po per sfortuna, un po per imprecisione non sono arrivati altri gol, ma la Russia vista oggi ha fatto davvero poco (se non per circa 10-15 minuti) per pensare di prendersi almeno un punto nella partita. Ha dunque pagato la scelta di Fernando Santos di cambiare quattro giocatori rispetto allesordio contro il Messico: scelta che sicuramente era nei piani a prescindere, ma che ci ha presentato la nazionale campione dEuropa con un altro passo. Ha fatto molto bene Cristiano Ronaldo, matchwinner e decisivo anche se non al 100%; da rivedere André Silva, che ha avuto un paio di guizzi ma – almeno oggi – non è riuscito a essere incisivo sotto porta. Al 91 brivido per il Portogallo: Rui Patricio, totalmente da solo, non viene avvertito dai compagni e rischia il patatrac uscendo malissimo ma riuscendo comunque a smanacciare. Ne nasce un angolo sul quale Dzhikiia ha impattato benissimo di testa, mandando però il pallone di poco alto sulla traversa. Il Portogallo dunque vola in testa al girone A; questa sera il Messico potrebbe andare a riprenderlo. (agg. di Claudio Franceschini)

Il risultato a Mosca non cambia, ma il Portogallo quando riparte può dilagare e sta gettando alle ortiche alcune occasioni che, se concretizzate, avrebbero già chiuso la partita. Al 50 si vede per la prima volta André Silva: il neo attaccante del Milan prende bene il tempo al centro dellarea e sovrasta Dzhikiia, ma il suo colpo di testa da pochi passi è intercettato da Akinfeev che riscatta così il mezzo errore in occasione del gol. Al 62 entra in azione Cristiano Ronaldo: grande progressione sulla destra con la quale lascia sul posto due difensori, imbucata per André Gomes che evita luscita di Akinfeev, si gira sul sinistro e mette in mezzo per lo stesso CR7 che, con la porta semi-spalancata, sfiora soltanto il pallone non riuscendo a indirizzarlo. La Russia allora capisce di poter avere qualche margine per pareggiare: al 65 Smolov viene murato proprio al momento del tiro, era una buona opportunità per i padroni di casa che sul ribaltamento di fronte subiscono la conclusione di Cristiano Ronaldo, che però calcia alle stelle. Ancora André Silva al 67′: tiro centrale, Akinfeev para senza problemi. La partita diventa bella, perchè le squadre si allungano e lasciano spazi interessanti per le ripartenze avversarie. (agg. di Claudio Franceschini)

finito il primo tempo alla Oktryrie Arena di Mosca, dove la nazionale lusitana è in vantaggio sui padroni di casa della Russia grazie al gol messo a segno da Cristiano Ronaldo dopo 8 minuti. Lattaccante del Real Madrid era rimasto a secco nel corso della prima partita di Confederations Cup 2017 (pur timbrando uno splendido assist per Quaresma), oggi ha impiegato davvero poco per battere Akinfeev (che come detto ha delle responsabilità) e in altre due occasioni si è reso pericoloso creando i presupposti per il raddoppio. La Russia fino a questo momento ha espresso poco: di fatto la nazionale di Stanislav Cherchesov si è fatta vedere con un contropiede che ha portato a poco, e dovrà dunque aumentare i giri del motore se vorrà andare a caccia del pareggio. Per ora paga la semi-rivoluzione operata da Fernando Santos, che ha cambiato quattro giocatori rispetto alla formazione che ha pareggiato contro il Messico; vedremo se nella ripresa il Portogallo si confermerà vincente, così da scavalcare la stessa Russia nella classifica del girone A e aumentare le sue possibilità di semifinale. (agg. di Claudio Franceschini)

La partita di Confederations Cup 2017 si sblocca dopo 8 minuti, e come al solito il gol porta la firma di Cristiano Ronaldo. E sempre lui a risolvere le cose per la nazionale lusitana: gol numero 74 in 141 presenze. Il gol nasce dalla corsia sinistra: Raphael Guerreiro, che aveva causato il primo gol del Messico con un clamoroso liscio difensivo, si riscatta mettendo al centro un bel pallone. La traiettoria spiove sul secondo palo; Akinfeev ci mette del suo uscendo male e lasciando a Ronaldo tutto lo spazio del mondo per piazzare, di testa, il pallone sopra le sue mani protese e trovare la rete. Al 25 lattaccante del Real Madrid ci riprova con il piatto forte della casa (il calcio di punizione) ma la sua conclusione viene abbrancata da un Akinfeev questa volta attento. Portogallo decisamente migliore e superiore alla Russia in questo avvio di partita, ma i padroni di casa hanno tutto il tempo per riorganizzarsi e provare a pareggiare, rimettendosi in piena corsa per il primo posto nel girone e la qualificazione alla semifinale. (agg. di Claudio Franceschini)

Prende il via Russia-Portogallo, partita della Confederations Cup 2017. Una sfida molto importante per lassegnazione del primo posto nel girone e per la qualificazione alla semifinale: la Russia padrona di casa si trova in testa al girone A, ma ha già giocato la partita più abbordabile (contro la Nuova Zelanda). Percorso che dunque appare più in discesa per il Portogallo, che dopo questa partita giocherà proprio contro i neozelandesi. Vincere oggi per i campioni dEuropa potrebbe significare avere un piede in semifinale, ma bisogna dare credito alla nuova Russia di essere una nazionale che si è presentata allappuntamento con grande entusiasmo e in una versione che, almeno per quanto si è visto fino a qui, appare migliore di quella che ha deluso negli ultimi anni (anche con Fabio Capello in panchina). Non ci resta quindi che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere quello che succederà in questa interessante sfida della Otkryrie Arena: ecco le formazioni ufficiali di Russia-Portogallo. 1 Akinfeev; 5 Vasin, 6 Dzhikiia, 13 Kudriashov; 19 Samedov, 3 Shishkin, 8 Glushakov, 17 Golovin, 18 Zhirkov; 23 Kombarov, 9 Smolov. Allenatore: Stanislav Cherchesov 1 Rui Patricio; 21 Cédric, 3 Pepe, 2 Bruno Alves, 5 Raphael Guerreiro; 10 Bernardo Silva, 23 Adrien Silva, 14 William Carvalho, 15 André Gomes; 9 André Silva, 7 Cristiano Ronaldo. Allenatore: Fernando Santos (agg. di Claudio Franceschini)

Sarà la Otkryrie Arena il teatro di Russia-Portogallo per la Confederations Cup 2017. Siamo a Mosca, più precisamente in un villaggio a Nord che fino al 1960 è rimasto separato dalla capitale; lo stadio è uno dei più nuovi in questa nazione ed è stato pensato per i Mondiali del prossimo anno, con la Confederations Cup che rappresenta una sorta di test. I lavori sono iniziati nellottobre 2010 e sono durati poco meno di quattro anni; ospita regolarmente le partite interne dello Spartak Mosca, il cui proprietario è LUKoil che ha finanziato la costruzione dellimpianto. E qui che si giocherà la partita inaugurale di Coppa del Mondo; verosimilmente sarà proprio la Russia a giocarci (negli ultimi tempi ad aprire i Mondiali è la nazionale ospitante). Intanto qui si è giocata la partita tra Camerun e Cile che ha visto la vittoria della Roja per 2-0 (reti di Arturo Vidal e Edu Vargas); la prossima domenica il Cile tornerà a giocare alla Otkryrie Arena per la partita contro lAustralia, mentre domenica 2 luglio si disputerà la finale per il terzo posto (mentre la finale è in programma al Krestovskij di San Pietroburgo, stadio nuovissimo essendo stato inaugurato questanno e ha sostituito il Petrovskij come casa dello Zenit). (agg. di Claudio Franceschini)

Russia-Portogallo sarà diretta dal nostro Gianluca Rocchi, arbitro di 43 anni che appartiene alla sezione di Firenze. Il suo curriculum è noto; questanno Rocchi è stato impegnato in 29 partite, prevalentemente di Serie A dove è stato chiamato a dirigere Juventus-Napoli, Milan-Napoli e Inter-Napoli tra le altre. Non solo: ha anche diretto landata della semifinale di Europa League tra Ajax e Lione (4-1 per i Lancieri) mentre in Champions League si è fermato al ritorno dei quarti, per Leicester-Atletico Madrid (1-1). Le sue cifre stagionali parlano di 116 ammonizioni (esattamente 4 a partita), 9 espulsioni di cui 4 per rosso diretto e 14 calci di rigore assegnati; lultimo precedente con il Portogallo è un 2-1 nelle qualificazioni agli Europei 2016 e nelloccasione i lusitani avevano vinto 2-1 con Rocchi che aveva ammonito sette giocatori. Figura anche un 4-0 in casa di Cipro nel settembre 2011 (ancora qualificazioni agli Europei) mentre non ci sono incroci precedenti con la Russia, almeno a livello di nazionale visto che solo la scorsa stagione larbitro di Firenze ha diretto la partita che il Cska Mosca aveva perso 2-0 in casa contro il Wolfsburg, nella fase a gironi di Champions League. Anche allora eravamo a Mosca, però allarena Khimki (mentre questa sera si gioca alla Otkryrie Arena). (agg. di Claudio Franceschini)

Quanti e quali sono i precedenti che Russia e Portogallo hanno giocato luna contro laltra? Da quando lUnione Sovietica non esiste più, la Russia che vi si è staccata – come le altre repubbliche – ha affrontato il Portogallo in appena sei occasioni: ha vinto due volte e perso tre, un pareggio per 0-0 nel corso delle qualificazioni al Mondiale 2006. A quel girone, il 13 ottobre 2004, risale un roboante e clamoroso 7-1 che la nazionale lusitana di Luiz Felipe Scolari rifilò alla Russia di Georgi Yartsev: segnarono Pauleta, un giovanissimo Cristiano Ronaldo (doppietta), Deco, Simao e Petit con unaltra doppietta, per la Russia Andrey Arshavin riuscì solo a mettere dentro il gol della bandiera. Lultima vittoria della Russia è datata novembre 2015, in amichevole (gol di Roman Shirokov nel finale) ed è anche lultima sfida giocata tra le due nazionali; lunica sfida nella fase finale di un torneo è invece quella del 16 giugno 2004, primo turno degli Europei che il Portogallo aveva ospitato. Vinsero i lusitani, che avrebbero perso clamorosamente la finale contro la Grecia: i gol furono realizzati da Maniche (recente vincitore della Champions League con il Porto, poi passato allInter) e Manuel Rui Costa, che giocava nel Milan. (agg. di Claudio Franceschini)

Russia-Portogallo si gioca allo stadio Otkrytiye Arena di Mosca mercoledì 21 giugno 2017 alle ore 17,00 italiane, valida per la seconda giornata del gruppo A della Confederations Cup 2017. La partita verrà diretta dall’arbitro Gianluca Rocchi. Russia e Portogallo sono le due grandi favorite di questo raggruppamento ma nella prima giornata non hanno fatto egualmente bene. La Russia ha battuto per 2-0 la modesta Nuova Zelanda grazie allautorete di Boxall arrivata nel primo tempo e al raddoppio a firma di Smolov su assist di Samedov la minuto 69.

Il Portogallo invece non è andato oltre un pareggio per 2-2 al cospetto del Messico. I lusitani si sono trovati due volti in vantaggio grazie alle reti di Quaresma su assist di Cristiano Ronaldo e con gol di Cedric al minuto numero 86 ma prima il Chicharito Hernandez ha pareggiato al 42 e poi il neo acquisto della Roma Moreno nel secondo minuto di recupero, hanno fissatok il risultato finale sul 2-2.

La classifica generale del raggruppamento vede quindi la Russia in testa con 3 punti seguita da Portogallo e Messico con 1 e quindi Nuova Zelanda con 0. Nel caso di vittoria dei padroni di casa, il Portogallo sarebbe quasi eliminato. Lultimo match ufficiale tra Portogallo e Russia risale al 7 giugno 2013 per la qualificazioni alla Coppa del Mondo. In quella occasione i lusitani si imposero per 1-0 davanti al proprio pubblico con rete di Heder Postiga.

Per quanto concerne le probabili formazione nella Russia il ct Cherchesov non dovrebbe variare di molto il 5-3-2 proposto nella prima giornata. In porta confermato laffidabile Akinfeev mentre il pacchetto di tre difensori centrali dovrebbe comprendere Samedov nel mezzo con ai lati Dzhikiya e Kudryashov. Come terzino destro dovrebbe essere utilizzato Vasin mentre dallaltro ci sarà lex Chelsea Zhirkov. Davanti alla difesa ancora piena fiducia nelle capacità di intenditore ed organizzatore di gioco di Glushakov, Golovin come mezzala di sinistra mentre dallaltro lato cè un ballottaggio tra Erokhin e Tarasov. In avanti Smolov confermato mentre per il ruolo di suo partner sono in lizza almeno tre giocatori: Poloz, Bukharov e Miranchuk.

Il Portogallo dovrebbe rispondere con un 4-4-2 nel quale ci saranno Patricio in porta mentre la coppia di centrali vedrà Pepe e Fonte. Sulla fascia destra spazio a Cedric con Guerreiro dallaltra parte. In mezzo al campo il sempre ottimo Moutinho al fianco del talentuoso Carvalho mentre Quaresma dovrebbe vincere la concorrenza di A. Silva e quindi appropriarsi della corsia destra. Sullaltro lato Andre Gomes mentre in avanti non ci sono dubbi sullutilizzo di Cristiano Ronaldo in coppia con Nani.

Sia il Portogallo che la Russia sono due formazioni che cercano di porre particolare attenzione allequilibrio tattico per cui cè da attendersi un match abbastanza bloccato soprattutto nel primo tempo. Cè da attendersi quindi un maggiore sviluppo di gioco sulle fasce laterali alla strenua ricerca di spazi.

Nonostante il fattore campo i principali bookmaker ed in particolare anche litaliana Snai, vedono grande favorita la squadra di Ronaldo che necessità dei tre punti per essere sicura di ottenere il passaggio del turno. Nello specifico la vittoria della Russia viene pagata ben 4,25 volte la posta in palio, il pareggio si aggira intorno al 3,30 mentre leventuale affermazione da parte del Portogallo darebbe diritto ad una quota di 1,95.

Il match tra Russia e Portogallo può essere seguito in diretta tv sulla piattaforma satellitare Sky ed in particolare a partire dalle ore 16,30 di questo mercoledì 21 giugno su Sky Calcio 1 Hd canale 251 e Sky Supercalcio HD canale 206; possibilità per tutti gli abbonati di attivare la diretta streaming video con l’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori