CALCIOMERCATO MILAN / News, per Conti è iniziato il vertice fra il procuratore e Percassi (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Milan news, distanza tra domanda e offerta per Lucas Biglia. Intanto la Lazio e il Genoa potrebbero arrivare a puntare il centrocampista Riccardo Montolivo (ultime notizie)

Jajalo_Biglia_Palermo_Lazio_lapresse_2017
Lucas Biglia - LaPresse

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, INIZIATO IL VERTICE PER CONTI 

Torniamo a parlare di Andrea Conti perché ci potrebbero essere sviluppi a breve per questo importante obiettivo di calciomercato per il Milan. Come vi avevamo riferito già in precedenza, oggi pomeriggio è in programma un incontro fra la dirigenza dell’Atalanta e Mario Giuffredi, che è il procuratore del ragazzo attualmente impegnato con la Nazionale Under 21 all’Europeo in Polonia. Sky Sport 24 ha riferito che è appunto iniziato questo vertice al quale partecipa anche Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, che nei giorni scorsi non aveva fatto mistero di non avere gradito la posizione forte assunta dal procuratore di Conti, pronto a rompere con i nerazzurri per portarlo al Milan. Ecco perché l’incontro di oggi potrebbe essere importante anche per rasserenare gli animi, dal momento che arrivare ad una rottura non gioverebbe a nessuno. Si attendono dunque notizie da questo vertice, dopo il quale ne sapremo senza dubbio di più. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Il Milan finora in questo calciomercato è stato a dir poco scatenato, di gran lunga la società italiana più attiva con molti colpi in entrata già messi a segno. Tuttavia non si può pensare solo a comprare, anche vendere bene è molto importante. Il discorso vale ad esempio per Carlos Bacca, che sembra ormai fuori dal progetto del Milan del futuro. Da questo punto di vista vanno dunque segnalate le parole del presidente del Siviglia José Castro, che ha aperto le porte al possibile ritorno di Bacca nella società andalusa: “In attacco stiamo cercando un grande giocatore che possa fare tanti gol. Carlos Bacca è una delle nostre opzioni e qui ha già dimostrato di saperli fare, visto che ne ha segnati più di 60. Se posso confermare che stiamo valutando un suo ritorno? Si, lo stiamo valutando”. Probabilmente un ritorno al Siviglia sarebbe un’ipotesi gradita anche allo stesso Bacca, vediamo dunque se la pista spagnola potrà concretizzarsi per l’attaccante rossonero. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Uno dei nomi sempre in primo piano per il calciomercato del Milan è certamente quello di Andrea Conti. Sono possibili nuovi sviluppi in tempi brevi, perché proprio oggi il suo procuratore Mario Giuffridi incontra l’Atalanta, con cui negli ultimi tempi i rapporti si era fatti piuttosto tesi. Le cose certe in questa vicenda sono due: Andrea Conti vuole il Milan, che gli ha offerto un contratto quinquennale da 2 milioni di euro più bonus, cifre impossibili per l’Atalanta; d’altronde Gian Piero Gasperini lo ritiene incedibile in vista di una stagione nella quale l’Atalanta affronterà l’Europa League. Dunque toccherà adesso ai dirigenti rossoneri trovare l’accordo con l’Atalanta: negli ultimi giorni sembra che il Milan abbia già alzato da 18 a circa 23 milioni di euro la parte in contanti della propria offerta. I nerazzurri ne vogliono circa 30, ma con la giusta contropartita tecnica questa distanza potrebbe essere colmata: ne potrebbe far parte un giovane (Vido?) ma anche un giocatore d’esperienza, come ad esempio Paletta che tra l’altro con la maglia dell’Atalanta ha già giocato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Resta un nome caldo per il calciomercato del Milan, ma i tempi sono destinati ad allungarsi: infatti è stato rinviato il previsto incontro fra il direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli e la dirigenza della Fiorentina, in particolare Pantaleo Corvino, che ieri effettivamente si trovava a Milano ma per altri impegni – cioè in particolare discutere del futuro di Borja Valero con l’altra metà del Naviglio. Ecco perché i tempi per l’eventuale trasferimento di Kalinic al Milan sono destinati ad allungarsi. Nel frattempo, il Milan ha sempre in rosa una prima punta di livello, che risponde al nome di Carlos Bacca, che potrebbe andare al Marsiglia. Ecco dunque che si potrebbe pensare che le due vicende possano viaggiare in parallelo e che l’assalto finale per Kalinic possa scattare quando il Milan avrà incassato i soldi della cessione del colombiano, ormai partente praticamente sicuro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Ci sono ancora dei particolari da far collimare per Lucas Biglia. Il centrocampista della Lazio è nel mirino del calciomercato del Milan anche se trattare con Claudio Lotito non è mai facile. Della situazione ha parlato il giornalista Peppe Di Stefano a Sky Sport 24, sottolineando le ultime su questa ipotetica trattativa. Il giornalista ha spiegato come i rossoneri vogliano fare forza sulla scadenza del contratto nel giugno del 2018 e che quindi la squadra biancoceleste dovrebbe cederlo per evitare di perderlo a parametro zero l’estate prossima. Il Milan al momento sembra deciso ad offrire al massimo tredici milioni di euro, mentre la Lazio non vuole scendere dai venti milioni chiesti inizialmente. La cifra viene ritenuta eccessiva dal club meneghino che considera anche che il calciatore ha trentuno anni. Sicuramente però Lucas Biglia è un calciatore di assoluto livello e che potrebbe fare la differenza con la maglia del Milan.

Il prossimo arrivo al Milan di Lucas Biglia apre alla cessione sul calciomercato di Riccardo Montolivo. Il calciatore della nazionale azzurra non entra più nei piani di Vincenzo Montella anche perché oltre all’eventuale arrivo del calciatore della nazionale albiceleste ci sono in rosa JosePrincipitoSosa e anche Manuel Locatelli. Se negli ultimi giorni si era parlato per Riccardo Montolivo di Genoa, pista smentita direttamente dal Grifone, ora si parla con grande rilevanza anche della Lazio. Non piace però agli opinionisti il calciatore ex Fiorentina, tanto che Andrea Colacione e Federico Terenzi durante la diretta di ieri sera a LazioCelesteTv hanno voluto ribadire come il calciatore ormai sia troppo fragile dal punto di vista fisico e come difficilmente potrebbe trovare spazio nel centrocampo di Simone Inzaghi. Addirittura si è parlato di preferire i giovani presenti già in rosa piuttosto che puntare su un calciatore che sembra, secondo loro, arrivato alla fine della sua carriera. Riccardo Montolivo comunque difficilmente rimarrà al Milan dove non troverebbe comunque spazio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori