DIRETTA / Germania-Camerun (risultato finale 3-1) info streaming video e tv: tedeschi primi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Germania-Camerun info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live della partita di Confederations Cup 2017 (oggi 25 giugno)

Germania_Europei_mucchio_lapresse_2017
Probabili formazioni Germania Svezia (Foto LaPresse)

La Germania si qualfica per le semifinali della Confederations Cup grazie alla vittoria sul Camerun. Finisce tre a uno tra i tedeschi e gli africani, con la Germania che passa ad inizio ripresa con Demirbay dopo un primo tempo molto equilibrato. Il raddoppio ha la firma di Werner, che sembra chiudere definitivamente il match. La Germania dovrebbe solo gestire il doppio vantaggio ma si fa accorciare dalla rete di Aboubakar al settantottesimo minuto. Passano appena quattro minuti e Werner scarica un destro violento che non lascia scampo all’estremo difensore camerunese. Gara chiusa in favore della Germania: la nazionale tedesca centra il primoposto del girone.  (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Germania avanti due a zero sul Camerun quando siamo giunti oltre il settantacinquesimo minuti di gioco. La nazionale tedesca ha messo la firma sul raddoppio dopo venti minuti dall’inizio della ripresa: Kimmich lascia partire un cross al bacio per Werner, che tutto solo trafigge con un bel colpo di testa Ondoa. Non perfetta qui la difesa camerunese. La Germania si era resa pericolosa in almeno due occasioni durante l’inizio di secondo tempo, mentre il Camerun è rimasto in inferiorità numerica per l’espulsione rimediata da Mabouka.  Gli africani sembrano aver perso sicurezza e coraggio, finale apparentemente di gestione per la nazionale tedesca. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

E’ ricominciato da poco più di cinque minuti il secondo tempo tra Germania e Camerun, i tedeschi sono passati in vantaggio qualche istante fa con una rete di Demirbay. Per l’esterno dell’Hoffenheim, quello odierno è il primo gol meso a segno con la nazionale. Splendido passaggio di Draxler con un colpo di tacco per il compagno, che di destro trafigge Ondoa. Prima di gonfiare la rete, Demirbay si era reso pericoloso con una conclusione da fuori che finisce di poco alta sopra la traversa. La Germania adesso insiste e continua a costruire sul fronte offensivo, mentre il Camerun ha perso un po’ di sprint dopo un ottimo primo tempo. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Quando siamo giunti oltre il quarantesimo minuto del primo tempo, il risultato di Germania e Camerun è fermo sullo zero a zero. Al ventunesimo grande opportunità per i tedeschi, con Draxler che serve all’indietro Emre Can, il cui destro a giro finisce fuori non di molto. Due minuti dopo Plattenhardt lascia partire un traversone dentro l’area africana, Kimmich si inserisce e colpisce di testa ma manda fuori dallo specchio della porta. Alla mezzora ci prova Rudiger con una conclusione aerea, respinge la retroguardia camerunese. Al trentanovesimo Camerun pericoloso con un colpo di testa di Teikeu. Finale di frazione infuocato, intervallo alle porte. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Circa quindici minuti di gioco sul cronometro e risultato sempre fermo sullo zero a zero tra Germania e Camerun. Nei primi cinque giri di lancetta prevale la fase di studio, poi i leoni indomabili provano ad uscire dalla propria metà campo con coraggio. Dopo un fraseggio disinvolto, il Camerun ci prova da fuori area con un tiro non irresistibile di Moukandjo: nessun problema per Ter Stegen. I tedeschi lasciano iniziativa libera alla formazione avversaria, ma concedono pochissimo sul fronte difensivo. Non si sblocca il punteggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Sta per cominciare a Sochi, dove è in programma fra pochi minuti questa partita valida per la terza e ultima giornata del girone B della Confederations Cup 2017. Sulla carta sia la Germania sia il Camerun sono ancora in corsa per la qualificazione alle semifinali, anche se per i campioni dAfrica servirebbe un vero e proprio miracolo – anche una vittoria non la garantirebbe matematicamente, dipenderà anche dal risultato dellaltra partita e dalla differenza reti. Più realistico pensare che questa partita servirà soprattutto alla Germania, il cui passaggio del turno dovrebbe essere certo ma con ancora in ballo la questione del primo posto del girone e comunque ogni partita deve dare indicazioni per questa Germania in larga parte sperimentale. La parola dunque deve adesso parola al campo, aspettiamo solo il fischio dinizio di Germania-Camerun! Ter Stegen, Ginter, Plattenhardt, Draxler, Demirbay, Werner, Emre Can, Rudiger, Sule, Kimmich, Rudy. Allenatore: Joachim Loew Ondoa, Mabouka, Anguissa, Teikeu, Ngadeu, Moukandjo, Aboubakar, Bassogog, Mandjeck, Siani, Fai. Allenatore: Hugo Broos (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

In vista di Germania-Camerun, partita valida per la Confederations Cup 2017, vediamo qual è il bilancio complessivo di queste due Nazionali nel torneo giunto questanno alla sua decima edizione. Per la Germania è la terza partecipazione: eliminazione già al primo turno nel 1999, meglio il terzo posto del 2005 nelledizione che i tedeschi avevano ospitato in casa in vista dei successivi Mondiali che in Italia ricordiamo molto bene. Anche per il Camerun si tratta della terza partecipazione, dopo le due consecutive del 2001 e 2003: la prima fu anonima, con eliminazione già al primo turno, mentre nel 2003 il Camerun raggiunse la finale (poi persa contro la Francia), ma la soddisfazione per lottimo risultato sportivo fu cancellata dalla morte di Marc-Vivien Foé durante la semifinale fra i Leoni Indombaili e la Colombia, senzaltro la pagina più triste nella storia della Confederations Cup. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Si gioca allo stadio Fist di Sochi per la Confederations Cup 2017. Si tratta dello stadio che ha ospitato le cerimonie inaugurali e di chiusura dei Giochi Olimpici invernali del 2014, che si disputarono appunto a Sochi – anche per questo motivo si è scelto il nome, in onore del vicino monte Fist. Lo stadio è stato costruito appunto in vista delle Olimpiadi e anche in previsione dei Mondiali di calcio del 2018 a cui la Russia era candidata e di cui poi ha ottenuto lorganizzazione. Sochi inoltre è stata selezionata fra le quattro città che ospitano anche le partite di questa Confederations Cup 2017, che in vista dei Mondiali dellanno prossimo è una sorte di test event per lorganizzazione russa. A Sochi si giocherà anche una delle due semifinali, quella in programma giovedì 29 giugno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

In avvicinamento a Germania-Camerun, partita che per le due squadre chiuderà il girone B della Confederations Cup 2017, andiamo a rileggere alcune dichiarazioni rilasciate dal commissario tecnico della Germania Joachim Low al termine della partita di giovedì contro il Cile. Contro i vincitori delle ultime due edizioni della Coppa America era un test molto impegnativo per una Germania che lo stesso Low ha definito di prospettiva visto che in sede di convocazioni quasi tutti i big di spicco sono stati lasciati a casa. Di conseguenza cera grande attesa nel clan tedesco per lesito di quella partita e il pareggio per 1-1 ha soddisfatto Low, che si è espresso così nella conferenza stampa di fine partita: I miei ragazzi hanno tenuto con classe e carattere contro un grande avversario. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Oggi, domenica 25 giugno alle ore 17.00 italiane (le 18.00 locali), si gioca allo stadio Fist di Sochi Germania-Camerun, una partita valida per la terza giornata del girone B della Confederations Cup 2017. La gara sarà diretta dallarbitro colombiano Wilmar Roldan. In classifica, la Germania è a pari punti con il Cile a quota 4 e la qualificazione alle semifinali è cosa quasi fatta. La differenza reti al momento premia i sudamericani, che sono dunque favoriti per raggiungere raggiungere il primo posto.

La Germania è dunque chiamata a vincere con un ampio scarto se vuole provare a conquistare il primo posto, ma non sarà affatto semplice contro i Leoni d’Africa. Nell’ultima partita, la Germania di Low ha pareggiato 1-1 proprio contro la Nazionale sudamericana, che ricordiamo partecipa al torneo in qualità di vincitrice della Coppa America lo scorso anno. Il Camerun invece ha pareggiato contro l’Australia: 1-1 il risultato finale tra le due Nazionali). A segno per la Nazionale africana Anguissa, che allo scadere del primo tempo aveva portato momentaneamente in vantaggio i suoi.

La Germania di Low dovrebbe affidarsi ancora una volta al 3-4-2-1 schierato ieri sera contro il Cile. Va verso la riconferma il portiere Ter Stegen del Barcellona, in seguito alla papera di Leno nel corso del match inaugurale contro l’Australia, vinto dai tedeschi 3-2. In panchina c’è anche Trapp del Psg ma al momento il favorito è l’estremo difensore blaugrana. In difesa, insieme a Mustafi e Ginter potrebbe essere schierato il romanista Rudiger, a sorpresa in panchina nell’ultima partita disputata.

In caso contrario, il terzetto di difesa sarà completato da Sule. Sugli esterni, dovrebbero essere sicuri del posto Kimmich e Hector, mentre a centrocampo Rudy e Can sono favoriti per un posto da titolare. Dietro l’unica punta Stindl, spazio alla fantasia di Goretzka e Draxler. Nel Camerun, spazio al 4-3-3, con Bassogog, Aboubakar e Moukandjio nel tridente offensivo. A centrocampo, Djoum, Siani e Anguissa. In difesa, davanti al portiere Ondoa, giocheranno Fai, Ngadeu-Ngadjui, Teikeu e Mabouka.

L’attaccante del Borussia Moenchengladbach Stindl sta sorprendendo tutti in questo inizio di Confederations Cup. Già due le reti segnate dal capitano del Borussia, determinato a lasciare il segno in questo torneo in cui il c.t. Low che ha deciso di lasciare a casa numerose stelle della sua Nazionale. Stindl, non più giovanissimo (classe 1988), è stato decisivo nel match di giovedì, quando è riuscito a pareggiare i conti dopo il vantaggio iniziale di Alexis Sanchez, stella del Cile.

Nella Germania riflettori accesi anche su Goretzka, uno degli astri nascenti del calcio tedesco, acquistato dal Bayern Monaco di Carletto Ancelotti, che lo preleverà dallo Schalke 04 nel 2018, quando scadrà il suo contratto. Tra i Leoni d’Africa la stella è senza ombra di dubbio Aboubakar, che i tanti tifosi del Napoli si ricorderanno per aver messo in pericolo la qualificazione della squadra di mister Sarri durante la fase a gironi della Champions League, risultando decisivo nella storica vittoria del Besiktas al San Paolo per 3-2 contro gli azzurri.

Parlando brevemente delle quote, su Bwin il successo della Germania è dato a 1.40, mentre il segno 2 (vittoria del Camerun) paga 8.25 volte la posta. Il pareggio è proposto invece a 4.50. La partita di Confederations Cup 2017 tra Germania e Camerun sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 1 HD, canale numero 251 della piattaforma satellitare: telecronaca dalle ore 17:00. I clienti Sky potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone. Aggiornamenti in tempo reale sul sito internet ufficiale www.fifa.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori