Motocross / Gp Italia Lombardia 2017: Tony Cairoli allunga in vetta, Seewer accorcia in MX2 (Ottobiano, oggi)

- Mauro Mantegazza

Motocross Gp Italia Lombardia 2017: Tony Cairoli si prende tutto nell’undicesima prova del Mondiale, vince entrambe le gare e allunga nella classifica generale staccando il francese Paulin

motocross_generica_1_lapresse_2017
Diretta motocross (LaPresse)

Weekend perfetto per Antonio Cairoli, che ha fatto praticamente tutto da solo nella MXGP. Nel Gran premio di Lombardia il siciliano ha stravinto: prima la pole position, poi la doppietta in gara che consolida la sua posizione nella graduatoria generale. Il suo vantaggio in campionato cresce ancora: ora sono 67 i punti che lo separano dal secondo, Gautier Paulin. La situazione nella MX2, invece, è variata leggermente: a vincere è stato Jeremy Seewer con 47 punti grazie ad una vittoria in gara 1 e ad un secondo posto in quella 2. Non ha potuto nulla contro Pauls Jonass, leader di campionato con 38 punti di vantaggio, ma si sono affrontati con grande agonismo e hanno dato vita ad un duello molto appassionante. Thomas Covington, invece, ha chiuso al terzo posto. Il miglior italiano è stato Michele Cervelli con l’11esimo posto. In gara 2 è stato in lotta per la top 5, poi ha chiuso al 15esimo posto. (agg. di Silvana Palazzo)

Tony Cairoli si impone anche in gara-2 del Gran Premio dItalia 2017 e si prende il piatto pieno: ancora una volta lazzurro domina la prova in casa e ancora una volta precede lolandese Jeffry Herlings che si deve accontentare della seconda piazza donore di giornata, dopo aver guidato la seconda corsa e sperato in qualcosa di più, ma solo per farsi superare e staccare da un Cairoli in grande forma. Doppietta della KTM dunque ed è la seconda del giorno, mentre al terzo posto questa volta si piazza Max Anstie su Husqvarna. Le buone notizie per Cairoli arrivano anche dal sesto posto complessivo per il francese Gautier Paulin, primo inseguitore in classifica: questo significa che Tony guadagna altri 20 punti ed è sempre più vicino a prendersi il nono titolo iridato della sua carriera. Mancano otto Gran Premi per chiudere la stagione di MX1: Cairoli adesso ha 431 punti contro i 364 di Paulin, mentre Clement Desalle a 361 punti. Il doppio secondo posto di Herlings se non altro permette allolandese di allungare in quarta posizione con 335 punti, guadagnando altri 23 punti sullo sloveno Tim Gajser. (agg. di Claudio Franceschini)

Sta per iniziare la gara 2 della MXGP 2017. Nell’attesa andiamo a vedere nel dettaglio quanto accaduto poco fa nel primo assaggio della manifestazione. Antonio Cairoli ha vinto la gara 1 del Gran Premio di Lombardia a Ottobiano nella tappa valida per il Mondiale 2017 di Motocross. L’italiano ha rispettato le attese e ha vinto sulla pista di casa. Queste le sue prime dichiarazioni a caldo: Sono molto felice di aver vinto il Gp di casa ha esordito il pilota sono punti importanti per la classifica. Una classifica che vede Cairoli sempre più solo in vetta. Passato in prima posizione sin dalla prima curva, il siciliano ha condotto la gara senza commettere errori, fino alla vittoria finale davanti a Herlings e Paulin. Cosa succedera, invece, tra poco in gara 2? (agg. Giuliani Federico)

terminata la gara 1 del Gran Premio di Lombardia a Ottobiano, valida per il Mondiale 2017 di Motocross. Antonio Cairoli ha mantenuto le attese e ha vinto questa prima sessione, davanti all’olandese Jeffrey Herlings e Gautier Paulin. Cairoli ha ottenuto il miglior tempo nel dodicesimo dei 19 giri complessivi: 1:43.746. Distaccato di 0:16.376 troviamo Herlings, che si è fermato al record di 1:43.594 fatto registrare nel primo giro, mentre Paulin è addirittura distante 0:35.788. Andiamo a vedere adesso quali piloti completano la top 10. In quarta posizione troviamo un altro francese, Romain Febvre, davanti a Max Anstie e all’olandese Glenn Coldenhoff. In settima posizione troviamo invece Maximilian Nagl, che precede il belga Clement Desalle, lo svizzero Arnaud Tonus e Tim Gajser. L’italiano Alessandro Lupino si deve accontentare della tredicesima posizione. (agg. Giuliani Federico)

La gara 1 del Gran Premio di Lombardia a Ottobiano, valida per il Mondiale 2017 di motocross, sta mantenendo le attese. A dare spettacolo, come previsto alla vigilia, è Antonio Cairoli. L’italiano è al comando con un crono di 31:30.990 dopo 17 giri effettuatti in modo eccellente. Il miglior tempo realizzato da Cairoli è stato quello fissato a 1:43.746 nel dodicesimo giro. Alle sue spalle troviamo l’olandese Jeffrey Herlings, miglior crono: 31:42.527 e miglior giro a 1:43.594. Sul gradino più basso del podio troviamo il francese Gautier Paulin con 32:12.916. Al quarto posto ecco un altro francese. Si tratta di Romain Febvre (32:14.760) che precede Tim Gajser, Glenn Coldenhoff, Max Anstie e Clement Desalle. Chiudono la top ten Maximilian Nagl e Tonus Arnaud. (agg. Giuliani Federico)

Sta per iniziare la gara 1 del Gran Premio di Lombardia a Ottobiano valida per il Mondiale 2017 di motocross che torna in Italia per la seconda volta in stagione. In attesa dell’undicesima gara stagionale, andiamo a leggere la classifica dei piloti. In testa alla graduatoria, dopo Gp effettuati, troviamo Cairoli (KTM) con 381 punti, 47 in più di Desalle (Bel-Kawasaki), secondo a 334. Sul gradino più basso del podio c’è spazio per Paulin (Fra-Husqvarna) a 333 quindi, a seguire, ecco Herlings (Ola-KTM, 291); Gajser (Slo-Honda, 261) e van Horebeek (Bel-Yamaha 261). La gara è molto sentita e tutti i riflettori saranno puntati ovviamente su Antonio Cairoli, che su una pista favorevole ha buone chance di incrementare il suo vantaggio in classifica e tentare la fuga sui rivali. (agg. Giuliani Federico)

In vista del Gran Premio di Lombardia 2017 di motocross a Ottobiano, uno degli uomini più attesi è Tim Gajser: il centauro sloveno è il campione del Mondo in carica, ma la stagione attuale è decisamente più complicata per il pilota della Honda, che è al rientro dopo linfortunio alla spalla rimediato in Germania, uno stop che costituisce un serio problema per la difesa del titolo iridato. Gajser infatti adesso è quinto con 261 punti, a 120 lunghezze di distanza dal leader Tony Cairoli, pagando a caro prezzo gli zero punti raccolti fra la Francia e la Russia, cioè le due gare che sono state disputate appunto dopo il Gran Premio di Germania, che rischia di essere fatale per le ambizioni iridate di Gajser. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Il nome più atteso in vista del Gran Premio di Lombardia 2017 di motocross a Ottobiano è certamente quello di Tony Cairoli, come è giusto che sia. Lotto volte campione del Mondo è infatti anche il leader della classifica iridata in questa stagione nella quale può dunque puntare al nono titolo dopo alcuni anni complicati. Parlando con La Gazzetta dello Sport, Cairoli si è detto naturalmente soddisfatto per quanto fatto finora nel corso della stagione, anche se identifica un punto debole sul quale lavorare ancora per migliorarsi: Direi alcune partenze. Oggi per vincere o puntare al podio devono essere perfette, mentre non è sempre stato così. Cairoli ha ricordare la vittoria nella precedente gara italiana di questo 2017 a Pietramurata, ma adesso il siciliano pensa ad Ottobiano: Lobiettivo anche in questo caso è il podio, anche se è presto per pensare al titolo. Mancano ancora tante gare. Però questa è una delle mie piste preferite: è cambiata un po nel disegno e nei salti per renderla più spettacolare ed impegnativa, si formeranno molte buche ed il caldo ci metterà a dura prova, ma ce la metterò tutta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Oggi, domenica 25 giugno, è protagonista il motocross che propone il Gran Premio di Lombardia 2017, che segna il ritorno del Mondiale 2017 di motocross in Italia per la seconda volta in questa stagione dopo l’appuntamento che ebbe luogo a Pietramurata (in Trentino) domenica 16 aprile. Si gareggia stavolta sul circuito di Ottobiano, piccola località di poco più di mille abitanti in provincia di Pavia, per la precisione in Lomellina. Per quanto riguarda il Mondiale siamo arrivati all’undicesima prova delle diciannove previste nel calendario: siamo dunque ormai già oltre la metà della stagione e la battaglia si fa di conseguenza sempre più intensa.

Andiamo adesso ad esaminare quale sia la situazione nella classifica del Campionato del mondo. La splendida notizia per tutti gli appassionati italiani è che al comando troviamo Tony Cairoli, grazie a 381 punti ottenuti in particolare grazie alle tre vittorie conquistate in Qatar, proprio a Pietramurata e infine in Germania. Al secondo posto con 334 punti ecco il belga Clement Desalle, rivale pericolosissimo per il siciliano perché è reduce da due vittorie consecutive conquistate in Francia e in Russia nelle ultime due uscite del Mondiale motocross. Desalle ha solamente un punto in più rispetto a Gautier Paulin, il francese che dunque occupa la terza posizione nella classifica iridata a quota 333 punti ed ha vinto la gara in Olanda.

Passiamo adesso a vedere quali saranno gli orari dei principali appuntamenti dell’intensa giornata odierna con le due categorie maggiori del motocross. Le due gare della classe avranno luogo rispettivamente alle ore 14.15 e alle ore 17.10. Entrambe le gare della categoria regina saranno precedute da quelle della , che andranno invece in scena alle ore 13.15 e alle ore 16.10. Sarà un evento speciale su questa nuova pista che è stata creata appositamente per questo evento del Mondiale che sostituisce la gara che l’anno scorso si disputava a Mantova.

Per seguire il Gran Premio d’Italia Lombardia 2017 di motocross ad Ottobiano l’appuntamento però non sarà in diretta tv e nemmeno in diretta streaming video dal momento che la sovrapposizione di altri eventi ha portato l’emittente Eurosport (che detiene i diritti del motocross) a fare scelte diverse per il proprio palinsesto. Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, potremmo dire che sarà una motivazione in più per andare a vedere dal vivo la gara e per fare il tifo per Tony Cairoli e tutti gli altri centauri italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori