PAOLO MALDINI/ Tennis news: debutto disastroso nellATP per lex rossonero

- Davide Giancristofaro Alberti

Paolo Maldini tennis news: debutto disastroso nellATP per lex rossonero. Lex capitano del Milan è stato battuto in appena 42 minuti, con il risultato di 6-1, 6-1

maldini_tennis_2017
Paolo Maldini, tennis

E durato soltanto 42 minuti lesordio di Paolo Maldini fra i professionisti di tennis. Lex capitano del Milan ha sfidato ieri a Milano, in occasione dellAspria Tennis Cup, l’olandese Pel e il polacco Bednarek, e il risultato è stato a dir poco disastroso: sconfitta 6-1, 6-1 in appena 42 minuti di gioco. Lex difensore si schierava in coppia con il suo maestro di tennis, Stefano Landonio, ma i due nulla hanno potuto contro gli avversari, decisamente superiori e sicuramente più abituati a certi palcoscenici. Resta il fatto che Maldini è riuscito ad attirare un nutrito gruppo di curiosi, accorsi nel capoluogo lombardo per vedere da vicino lennesima impresa dellex capitano del Diavolo. «La cosa più curiosa che mi è accaduta in questi giorni? le parole di Maldini al sito de La Gazzetta dello Sportdi essere contattato da qualche altro torneo Challenger che si gioca in Italia, che mi offriva una wild card… Invece questo resterà un evento isolato. Una bella esperienza, che mi ha divertito parecchio, ma che non si ripeterà.

Nonostante la sconfitta pesante, Paolo Maldini ha ovviamente gradito lesperienza, e lhanno capito anche gli avversari, che dopo aver “infierito” hanno cercato di fare qualche scambio prolungato, in favore dello spettacolo e del pubblico pagante, che come dicevamo, è accorso in massa in quel di Milano. «Peccato che Paolo abbia avvertito un problema fisico che l’ha un po’ condizionato le parole del compagno, Stefano Landonio – Lui ha bisogno di carburare lentamente, invece il primo punto del match è stato particolarmente duro e lo ha pagato. In ogni caso è andata bene, anche se avremmo potuto fare qualche game in più, avendone persi diversi al punto decisivo. Chissà se rivedremo di nuovo Maldini sul rettangolo di gioco, o se lo stesso abbandonerà i tornei professionistici dopo questa esperienza. Resta il fatto che ieri allAspria vi erano giornalisti del Guardian, noto tabloid britannico, e addirittura dalla Cina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori