CONVOCATI ITALIA UNDER 21 / Lista e nomi: spiccano le stelle del blocco Atalanta, da Conti a Caldara

- Mauro Mantegazza

Convocati Italia Under 21, lista e nomi: Donnarumma e Bernardeschi ci sono per gli Europei Under 21 in Polonia. Tutte le scelte del c.t. Di Biagio e i numeri di maglia

luigi_dibiagio_under21_lapresse_2016
Probabili formazioni Italia Inghilterra Under 21 (Foto LaPresse)

Nellelenco dei convocati dellItalia Under 21, in vista degli Europei 2017, spicca ovviamente un dato su tutti gli altri: la presenza del blocco Atalanta. Gigi Di Biagio si è affidato a quattro giocatori della Dea, a conferma di quanto il quarto posto centrato in campionato (mai così in alto nella storia) sia stato ancora più sorprendente perché arrivato con una squadra dalla carta didentità verdissima. Andrea Conti e Mattia Caldara, che sarebbero due difensori, hanno segnato 15 gol in due; il primo è corteggiato dal Milan, il secondo ha già firmato per la Juventus anche se si trasferirà a Torino soltanto nel 2018. Poi cè Alberto Grassi, che ha avuto poco spazio ma ha sempre detto la sua quando Gian Piero Gasperini lo ha chiamato in causa; e Andrea Petagna, che ha segnato poco (5 gol) ma è uno dei motivi per cui i compagni hanno invece visto la porta con costanza, perché ha garantito un lavoro di sacrificio ed apertura degli spazi, proteggendo il pallone, davvero encomiabile. A questo gruppo va aggiunto senza dubbio Roberto Gagliardini: lInter lo ha acquistato a gennaio per 28 milioni e anche ad Appiano Gentile il giovane centrocampista si è rivelato fondamentale. E stato il regista dellAtalanta nella prima parte di stagione: addio pesantissimo, ma lorganizzazione della Dea ha fatto sì che le prestazioni sul campo non ne risentissero. (agg. di Claudio Franceschini)

Forse lItalia Under 21 che si appresta a giocare gli Europei 2017 non è mai stata così forte, almeno in tempi recenti: lelenco dei convocati non mente, tanti giocatori che faranno parte della spedizione guidata da Gigi Di Biagio sono già protagonisti in Serie A e non è successo troppo spesso negli ultimi anni. Nel dettaglio: Gigio Donnarumma è da più di una stagione e mezza il portiere titolare del Milan ed è un diciottenne al quale la società sta proponendo un ingaggio da top player. In difesa abbiamo Antonio Barreca, Mattia Caldara, Andrea Conti e Nicola Murru che sono titolari inamovibili nelle loro squadre, più Daniele Rugani che ha giocato partite importanti nella Juventus che ha dominato in Europa, e Davide Calabria che per un certo periodo è stato il terzino destro titolare del Milan. Marco Benassi, Roberto Gagliardini e Lorenzo Pellegrini formano un centrocampo di grande esperienza: non va poi dimenticato Manuel Locatelli, nella prima parte dellanno fondamentale per gli equilibri del Milan e grande rivelazione nel Milan. Abbiamo poi lattacco: Domenico Berardi e Federico Bernardeschi sono le stelle, Federico Chiesa il nuovo che avanza, Andrea Petagna il faticatore. Una formazione titolare schierata da Di Biagio sommerebbe ben più di 100 presenze nella stagione di Serie A appena conclusa, intendendo le partite giocate dal primo minuto; ecco perché possiamo logicamente sognare. (agg. di Claudio Franceschini)

Ieri sera è stata resta nota la lista dei convocati in Under 21 per gli Europei di categoria che avranno inizio in Polonia il 16 giugno e per lItalia prenderanno il via due giorni dopo, con la partita a Cracovia contro la Danimarca. Una lista dei convocati davvero di lusso, che renderà lItalia Under 21 una delle grandi favorite per la vittoria finale di questo Europeo, perché il commissario tecnico Gigi Di Biagio avrà a disposizione grande qualità in ogni reparto. Cominciamo dai portieri: Gigio Donnarumma alla fine ha detto sì, dunque il rossonero sarà lestremo difensore titolare, con due validissime alternative quali Alessio Cragno e Simone Scuffet. Passando alla difesa, spiccano i nomi di Mattia Caldara, Andrea Conti e Daniele Rugani: due dei nomi di spicco dellAtalanta rivelazione di questa stagione più lo juventino che ha già accumulato esperienza anche in campo internazionale lavorando vicino alla BBC bianconera, senza contare che Caldara-Rugani potrebbe essere la coppia centrale del futuro proprio per la Juventus. Con loro ci saranno anche Antonio Barreca, Davide Biraschi, Davide Calabria, Alex Ferrari e Nicola Murru.

Tra i centrocampisti possiamo notare un livello mediamente alto, e soprattutto praticamente tutti sono più o meno titolari nelle rispettive squadre in Serie A, dunque non ci sarà il problema della scarsa esperienza che spesso attanaglia gli azzurri quando si parla di Nazionali giovanili, rispetto ad altri Paesi dove i giovani vengono lanciati più facilmente. In copertina possiamo mettere Roberto Gagliardini, ma insieme allinterista ecco altri nomi tutti di livello molto buono come Marco Benassi, Danilo Cataldi, Alberto Grassi, Manuel Locatelli e Lorenzo Pellegrini. Infine lattacco, dove la qualità abbonda soprattutto per quanto riguarda gli esterni: i nomi di spicco infatti saranno Domenico Berardi e Federico Bernardeschi. Curiosità: il numero 10 sarà sulle spalle del viola, mentre il giocatore del Sassuolo ha preso la 7. Dalla Fiorentina arriva anche Federico Chiesa, mentre Federico Di Francesco ha dovuto rinunciare alla convocazione per un risentimento ai flessori della coscia destra: al suo posto Luca Garritano. Infine, la punta centrale titolare sarà Andrea Petagna, con Alberto Cerri come alternativa.

Portieri: 17 Alessio Cragno (Benevento), 1 Gianluigi Donnarumma (Milan), 19 Simone Scuffet (Udinese).

Difensori: 3 Antonio Barreca (Torino), 14 Davide Biraschi (Genoa), 2 Davide Calabria (Milan), 13 Mattia Caldara (Atalanta), 12 Andrea Conti (Atalanta), 22 Alex Ferrari (Verona), 23 Nicola Murru (Cagliari), 4 Daniele Rugani (Juventus).

Centrocampisti: 15 Marco Benassi (Torino), 5 Danilo Cataldi (Genoa), 18 Roberto Gagliardini (Inter), 8 Alberto Grassi (Atalanta), 21 Manuel Locatelli (Milan), 6 Lorenzo Pellegrini (Sassuolo).

Attaccanti: 7 Domenico Berardi (Sassuolo), 10 Federico Bernardeschi (Fiorentina), 9 Alberto Cerri (Pescara), 20 Federico Chiesa (Fiorentina), 16 Luca Garritano (Cesena), 11 Andrea Petagna (Atalanta).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori