DIRETTA/ Gianmarco Tamberi eliminato: tre nulli nell’alto! Diamond League 2017 Parigi info streaming-tv (oggi)

Diretta Diamond League 2017 Parigi info streaming video e tv: programma e orari del meeting di atletica leggera. Gianmarco Tamberi nel salto in alto (oggi 1 luglio)

01.07.2017 - Mauro Mantegazza
atletica_generica_lapresse_2017
Diretta Diamond League 2018 Oslo (LaPresse)

Delusione per Gianmarco Tamberi nel salto in alto del meeting di Parigi, valido per la Diamond League 2017. Sappiamo che l’azzurro si sta ancora riprendendo dall’infortunio dell’anno scorso, tuttavia i tre tentativi falliti alla misura d’ingresso nella gara (2,20 metri) sono una brutta battuta d’arresto in un cammino che nelle prime due uscite stagionali – a San Marino ed Ostrava – aveva dato dei segnali discreti. Stavolta invece tutto da dimenticare per Tamberi, che è immediatamente uscito dalla gara. Adesso l’auspicio è che il nostro saltatore non si demoralizzi: c’è molto da lavorare, ma anche i passi falsi possono servire a tornare il Tamberi dell’anno scorso, quello che aveva vinto la medaglia d’oro sia ai Mondiali indoor sia agli Europei prima del bruttissimo infortunio di Montecarlo che gli impedì di partecipare alle Olimpiadi. Di certo però adesso Gianmarco Tamberi, il suo allenatore e la Federazione dovranno decidere con grande attenzione come proseguire il cammino di recupero per tornare ai massimi livelli ma senza correre rischi eccessivi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Sta per cominciare la grande serata della Diamond League 2017 a Parigi: la prima gara del meeting di atletica leggera nella capitale francese è proprio il salto in alto con Gianmarco Tamberi, competizione dunque che ci interessa molto da vicino per verificare i progressi dellazzurro dopo linfortunio della scorsa stagione, che spezzò il sogno olimpico del campione europeo e che ancora oggi ne limita il rendimento. Belle parole per Tamberi sono quelle pronunciate da uno dei suoi grandi rivali, il qatariota Mutaz Barshim: Se è qui vuol dire che sta meglio, lo aspetto ai vertici già ai Mondiali di Londra. Globalmente sarà unedizione in tono ridotto per il meeting di Parigi, che ha perso lo sponsor principale e ha dovuto passare dallo Stade de France allo Stage Charlety. Speriamo almeno che unatmosfera più raccolta possa favorire le grandi prestazioni dei protagonisti della Diamond League, tra i quali auspichiamo ci possa essere anche Gianmarco Tamberi. Per lItalia un solo altro rappresentante in gara: Yeman Crippa nei 3000 metri, con lobiettivo di migliorare il proprio record personale di 80939. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Sarà il grande protagonista italiano del meeting di Parigi nella Diamond League 2017 di atletica leggera. C’è curiosità per verificare come procederà il cammino di recupero dopo il gravissimo infortunio dell’anno scorso a Montecarlo, che gli ha impedito di partecipare alle Olimpiadi e che ancora adesso ne condiziona il rendimento. Inoltre la gara del salto in alto è di livello davvero alto, presentando al via anche altri grandi campioni come ad esempio il qatariota Mutaz Barshim e l’ucraino Bohdan Bondarenko. Tamberi non dovrebbe riuscire a competere con loro – Barshim punta addirittura al record del Mondo che da oltre 20 anni è detenuto dal cubano Javier Sotomayor – tuttavia solo gareggiando ad alto livello potremo capire quale sia il reale livello di competitività del saltatore italiano, che l’anno scorso aveva vinto il Mondiale indoor e l’Europeo prima dell’infortunio. Appuntamento dunque alle ore 19.08, quando prenderà il via la gara del salto in alto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Oggi sabato 1 luglio torna protagonista la Diamond League 2017 con il meeting di Parigi, settimo appuntamento con il circuito che riunisce i 14 meeting di atletica leggera più importanti della stagione. Stiamo entrando sempre più nel vivo dellanno della grande atletica, anche perché si sta avvicinando il principale appuntamento della stagione, quello con i Mondiali di Londra che si disputeranno dal 5 al 13 agosto. Da segnalare unimportante novità: fino allanno scorso il meeting si disputava allo Stage de France di Saint Denis, stavolta invece è stato scelto lo State Charlety, certamente più piccolo del colossale stadio che fu creato per i Mondiali di calcio 1998 ma che ha il vantaggio di essere in città e potrebbe creare unatmosfera migliore.

Il programma sarà come di consueto ricchissimo di grandi eventi, in particolare le 13 gare che saranno valide per la Diamond League, anche se la serata sarà ancora più ricca di eventi. Ricordiamo però naturalmente il programma dettagliato di queste gare, che saranno le più importanti della lunga serata del Meeting de Paris 2017. Si comincerà alle ore 19.08 con il salto in alto uomini, poi ecco alle ore 19.20 la prima gara in pista, le batterie dei 110 ostacoli naturalmente maschili. Alle ore 19.25 avrà inizio il getto del peso femminile, ecco poi alle ore 19.32 il via alla gara del salto con lalta maschilie. Alle ore 20.03 ci saranno i 400 metri femminili, seguiti alle ore 20.14 dai 3000 metri maschili e alle ore 20.29 dalla grande velocità con i 100 metri femminili.

Tuttavia non sarà ancora finito lo spazio per i concorsi, perché alle ore 20.35 prenderà il via il lancio del giavellotto maschile e alle ore 20.38 ecco il salto triplo, sempre maschile. Naturalmente però il finale è sempre più dedicato alle gare in pista, la cui durata è certamente più breve rispetto ai concorsi: dunque alle ore 20.40 ecco gli 800 metri maschili, alle ore 21.00 i 3000 siepi femminili, alle ore 21.25 la finale dei 110 ostacoli, alle ore 21.40 i 1500 femminili ed infine alle ore 21.52 la chiusura sarà con i 200 metri maschili.

Ricordiamo infine che la tappa di Parigi della Diamond League di atletica in programma oggi sabato 1 luglio sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.00 sul canale della piattaforma satellitare di Sky Fox Sport Hd, disponibile al numero 204 del telecomando Sky. Sarà quindi confermata anche la diretta streaming video sempre dalle ore 20.00 tramite lapplicazione Sky Go riservata agli abbonati al servizio. Consigliamo infine di collegarsi al situo ufficiale dellevento (paris.diamondleague.com) per rimanere aggiornati sulle ultime novità e il risultato live delle varie gare di questa grande serata di atletica.

I commenti dei lettori