CALCIOMERCATO TORINO/ News, da Acerbi a Zapata: gli obiettivi per la difesa (ultime notizie)

- Davide Giancristofaro Alberti

Calciomercato Torino news, da Acerbi a Zapata: gli obiettivi per la difesa (ultime notizie). Il club granata è alla ricerca di nuovi innesti per rafforzare la propria retroguardia: i nomi

sinisa_mihajlovic_torino_lapresse_2017
Sinisa Mihajlovic, allenatore Torino - LaPresse

Il Torino vuole cercare di sfruttare il calciomercato estivo per rinforzare in particolar modo la retroguardia, forse il reparto più deficitario dei tre. Stando a quanto sottolineato stamane dal quotidiano La Stampa, sono molti i giocatori nel mirino del direttore sportivo Gianluca Petrachi, che dispone di una lista di obiettivi molto nutrita. Si comincia in particolare con il Milan, dove vi sono due rossoneri che fanno gola a Sinisa Mihajlovic: stiamo parlando precisamente di Gabriel Paletta e di Cristian Zapata. Entrambi dovrebbero rilasciare Milanello, non più rientranti nei progetti di Montella dopo gli arrivi in massa di queste settimane, e starebbero di conseguenza pensando di trasferirsi a Torino dove ritroverebbero il loro vecchio allenatore al Milan.

Dei due il tecnico serbo preferisce litalo-argentino, il cui cartellino costa attorno ai 5 milioni di euro, e che piace molto anche ad altre società, su tutte, gli spagnoli del Valencia. Altro nome caldo è quello di Francesco Acerbi, centrale di proprietà del Sassuolo, ex Milan ed ex Genoa, per cui il Torino avrebbe già presentato una proposta alla compagine nero-verde pari a 8 milioni di euro. Attualmente la risposta degli emiliani è freddina, ma non è da escludere che se il Sassuolo dovesse trovare un nuovo centrale nei prossimi giorni possa lasciare veramente partire il proprio calciatore. Infine, sempre per quanto riguarda la ricerca di un centrale di difesa, attenzione a Lorenzo Tonelli, classe 1990 di proprietà del Napoli, che viene da una stagione 2016-2017 ai margini dei titolari. Dopo aver convinto nellEmpoli il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri, lo ha voluto con se a Castelvolturno, ma allo stadio San Paolo non è mai riuscito a replicare le ottime prestazioni mostrate in maglia empolese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori