Szczesny alla Juventus / Calciomercato: si può chiudere questa settimana

- Davide Giancristofaro Alberti

Szczesny alla Juventus, calciomercato: i dettagli dellofferta, cè ottimismo. La Vecchia Signora è data molto vicina allarrivo dellex portiere della Roma, di proprietà dellArsenal

Szczesny_Roma_lapresse_2017
Calciomercato Juventus, Wojciech Szczesny - La Presse

E in dirittura darrivo la trattativa fra lArsenal e la Juventus per lestremo difensore Szczesny. Il portiere della nazionale polacca è ormai prossimo a vestire il bianconero come da indiscrezioni delle ultime ore. Se tutto andrò come previsto, la fumata bianca arriverà già entro questa settimana. Attualmente lamministratore delegato dei bianconeri si trova a Monaco di Baviera, dove sta trattando con il Bayern Monaco larrivo di Douglas Costa (operazione da 46 milioni di euro). Una volta definita la trattativa con i campioni di Germania, è molto probabile che il dirigente della Vecchia Signora si sposti a Londra per chiudere con i Gunners. Lofferta proposta è di 8,5 milioni di euro per lacquisto a titolo definitivo dellex portiere della Roma, che ricordiamo, ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, quindi trattabile a prezzi abbordabili. Dopo un periodo di silenzio la Juventus è quindi pronta a sferrare i primi colpi ufficiali di questo calciomercato estivo, i primi di una lunga serie

La Juventus è data molto vicino al portiere della nazionale polacca, Szczesny. Lex Roma, il cui cartellino è di proprietà dellArsenal, è pronto a rimettere piede nel Bel Paese dopo che la Vecchia Signora ha messo sul piatto 8,5 milioni di euro per convincere i Gunners. La proposta non è delle più esaltanti ma non va dimenticato che il guardiano dellest Europa ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, fra meno di un anno, e di conseguenza è tesserabile a costo zero già a febbraio. Szczesny sbarcherà quindi a breve a Torino e dovrà vivere una stagione di passione in quel dello Stadium. Lex giallorosso dovrà infatti fare da secondo al titolare indiscusso, Gigi Buffon, per poi divenirne lerede soltanto a partire dal campionato 2018-2019. Dodici lunghissimi mesi in cui Szczesny vedrà poco il campo, se non in rare occasioni come la Coppa Italia o in caso di eventuali infortuni del numero uno juventino, che ovviamente non auguriamo La scorsa estate fu la volta di Neto a fare da dodicesimo, per poi scappare pochi giorni fa dopo unannata dura, condita anche da molti errori: Szczesny riuscirà a resistere?

La Juventus è una delle società più attive in questa fase del calciomercato. Oltre allarrivo di Douglas Costa dal Bayern Monaco, operazione data in dirittura darrivo, attenzione anche a quella con lArsenal per il portiere Szczesny. Nelle ultime ore lad Beppe Marotta ha pigiato il piede sullacceleratore, presentando una proposta da 8,5 milioni di euro. Unofferta che i Gunners pare siano pronti ad accettare, tenendo conto del contratto in scadenza dello stesso nazionale polacco, datato 30 giugno del 2018. Wenger deve inoltre fare i conti con la volontà dellex Roma, voglioso di tornare in Serie A fin da subito e soprattutto in una realtà prestigiosa come quella bianconera. La Juventus lavora da mesi sul portiere, che di fatto diverrà lerede di Gianluigi Buffon: San Gigi appenderà le scarpe al chiodo al termine della prossima annata, e il polacco, dopo un anno da panchinaro, avrà lonore di curare la porta bianconera ogni weekend. Tutto fa pensare che lo sbarco imminente di Szczesny chiuda allarrivo di Donnarumma. Il giovane milanista sembrava infatti lerede designato di Buffon, ma il recente rinnovo pare abbia indotto la Juventus a chiudere per lex giallorosso.

Il portiere della nazionale polacca, Wojciech Szczesny è dato molto vicino alla Juventus. La Vecchia Signora vuole stringere i tempi e nelle ultime ore ha presentato una proposta da 8,5 milioni di euro per convincere lArsenal a cedergli il giocatore. Con il guardiano dei Gunners vi sarebbe invece già una bozza daccordo per un quadriennale da 4,5 milioni di euro. Lex Roma attende solo la fumata bianca e lo si capisce anche dalla recente foto che lo stesso ha pubblicato sul proprio profilo Instagram: uno scatto in cui si vedono due guantoni da portiere che reggono il pallone della Serie A. Se ancora vi fossero dei dubbi, attenzione alla didascalia della stessa foto: «Pronto per una nuova stagione. Insomma, tutto fa pensare che laffare sia ormai in dirittura darrivo, anche perché lo stesso Szczesny ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, e i londinesi rischiano di perderlo a zero a partire dal prossimo mese di febbraio.

Calciomercato in fermento quello di casa Juventus. Oltre ad essere molto vicina a Douglas Costa, la società bianconera starebbe per chiudere unaltra trattativa, precisamente quella riguardante Wojciech Szczesny. Il portiere di proprietà dellArsenal, ex della Roma, è stato individuato dalla dirigenza di corso Galileo Ferraris come il possibile erede di Gianluigi Buffon, il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2018, fra meno di un anno. Lidea dei campioni dItalia in carica è quindi quella di anticipare i tempi, evitando poi di ritrovarsi con lacqua alla gola la prossima estate, in una posizione di debolezza dal punto di vista mercantile. Ma torniamo alla trattativa per Szczesny, che La Gazzetta dello Sport considera ad un passo dalla Juventus. La Vecchia Signora avrebbe infatti presentato nelle scorse ore una nuova proposta per cercare di convincere i Gunners.

Sul piatto, 8,5 milioni di euro, unofferta più bassa rispetto alle richieste della società londinese, ben 15 milioni, ma comunque in linea con il valore di un portiere che dovrà fare il panchinaro. La Juventus sembrerebbe ottimista, e non è da escludere che si possa chiudere attorno ai 10, o magari proprio in cambio di unofferta da 8,5 ma con laggiunta di bonus. Del resto la volontà di Szczesny è quella di tornare in Serie A e di indossare una casacca prestigiosa come quella della Juventus, sapendo che fra meno di un anno potrebbe divenirne il titolare della porta. Lex Roma avrebbe infatti già accettato la proposta dei vice-campioni dEuropa pari ad un contratto quadriennale da 4,5 milioni di euro, cifra che difficilmente lo stesso riuscirebbe a percepire altrove, soprattutto per non giocare quasi mai se non in Coppa Italia. Loperazione, come dicevamo, sembrerebbe essere tutta in discesa e non è da escludere che già questa settimana si possa chiudere con esito positivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori