CALCIOMERCATO INTER / News, Ranocchia rifiuta l’Huddersfield (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter news, ultime notizie. Leggi tutti gli aggiornamenti e le indiscrezioni riguardanti le operazioni della compagine nerazzurra. Seguili con noi, live e in tempo reale

Vidal_Bayern_Real_lapresse_2017
Video Borussia Dortmund-Bayern Monaco - La Presse

Avrebbe rifiutato l’Huddersfield, sfuma dunque un possibile movimento in uscita per il calciomercato dell’Inter. La squadra inglese è stata promossa in Premier League dopo 45 anni di assenza, ma secondo quanto riferiscono i colleghi del portale TuttoMercatoWeb questo non è bastato per convincere Ranocchia. Il difensore gradirebbe tornare in Premier League dopo i sei mesi vissuti in prestito all’Hull City, ma in primo piano c’è il West Bromwich Albion piuttosto che il neopromosso Huddersfield, mentre il Genoa in questo momento è una pista che per Andrea Ranocchia si è raffreddata proprio perché l’idea preferita dal difensore sarebbe quella di andare in Inghilterra per una seconda volta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Potrebbe essere un nome per il calciomercato dell’Inter? Dal momento che i nerazzurri stanno cercando un trequartista, l’ipotesi non sarebbe campata per aria: in effetti il giocatore del Paris Saint Germain è già stato accostato ultimamente all’Inter. Un ulteriore punto a favore di un approdo di Pastore all’Inter è il fatto che l’argentino conosce molto bene il calcio italiano, dove si è affermato con la maglia del Palermo: va detto però che l’eventuale ritorno di Pastore in Serie A è un’ipotesi non semplice. Lo ha detto proprio Marcelo Simonian, cioè l’agente di Javier Pastore, che ai microfoni di FcInterNews ha spiegato: “Javier è un grandissimo giocatore, il migliore di tutti. Su questo non ci sono dubbi, lo posso assicurare. In Italia si è comportato da grande, lasciando il vostro campionato da re. E se tornasse non cambierebbe nulla: sarebbe ancora un re”. Fin qui tutto bene, il problema è l’affermazione seguente: “Per il PSG è un giocatore molto importante, non credo possa prendere in considerazione l’ipotesi di una sua cessione”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Potrebbe svoltare da un momento all’altro il calciomercato di casa Inter. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti il patron del club nerazzurro, Suning, avrebbe infatti messo a disposizione ben 60 milioni di euro per acquistare un solo giocatore, leggasi il tanto ricercato centrocampista offensivo. Obiettivo della dirigenza meneghina, regalare a Luciano Spalletti un giocatore di qualità in grado di spaccare le difese avversarie con i suoi inserimenti e soprattutto i gol. Tre sarebbero in particolare i profili ricercati, a cominciare dal prescelto Radja Nainggolan. Il giocatore di proprietà della Roma è in cima alla lista dei desideri ma nel contempo è anche il più difficile da acquistare: se i giallorossi dovessero mai cederlo, lo girerebbero ovviamente all’estero e non ad una concorrente diretta per un posto in Champions League. Si prosegue poi con l’ex Juventus, Arturo Vidal, centrocampista moderno, per dirla alla inglese, “box to box”, in grado di attaccare, difendere, correre e segnare. Infine, non dimentichiamoci Naby Keita, il meno famoso dei tre ma non per questo meno forte: 22 anni, di proprietà del Lipsia, viene da una Bundesliga decisamente di livello con 8 gol e 8 assist in 31 presenze. (Agg. di Davide Giancristofaro)

In attesa che il calciomercato di casa Inter batta il primo grande colpo, la squadra nerazzurra continua a lavorare per portare ad Appiano Gentile elementi “di contorno” ma utili agli schemi di Luciano Spalletti. Stando a quanto sottolineato da La Gazzetta dello Sport sembrerebbe molto vicino l’arrivo di Dalbert, 23enne terzino sinistro brasiliano che gioca in Francia, fra le fila del Nizza. Nelle ultime ore l’operazione avrebbe subito un’improvvisa accelerata al punto che, stando a quanto riporta la Rosa, la fatidica fumata bianca potrebbe arrivare a brevissimo. L’Inter vorrebbe infatti chiudere il prima possibile così da avere il neo-acquisto in Cina per la tournee asiatica, che partirà ufficialmente fra pochi giorni. L’offerta della società di corso Vittorio Emanuele è pari a 18 milioni di euro, contro una richiesta da 25. La sensazione circolante è che a 20 si possa chiudere, anche perché l’Inter ha già in cassaforte il sì dello stesso Dalbert. (Agg. di Davide Giancristofaro)

Nuovo giorno di questo calciomercato estivo 2017, e nuovo giocatore accostato all’Inter. Da quando è iniziata la sessione di trattative, non passa giorno in cui al club di corso Vittorio Emanuele non venga accostato qualche giocatore, ed oggi è la volta di Issa Diop. Secondo quanto raccolto dai colleghi de La Gazzetta dello Sport, pare che il direttore sportivo dell’Inter, Walter Sabatini, si sia messo sulle tracce di questo difensore centrale classe 1997. Si tratta di un calciatore di proprietà del Tolosa facente parte della nazionale francese Under-20, che gioca nel ruolo di centrale in una difesa a quattro, indistintamente a destra o a sinistra. In Francia è considerato uno dei migliori nel suo ruolo e l’Inter avrebbe già predisposto un assegno da 25 milioni di euro per convincere i transalpini. Il suo contratto scade al 30 giugno del 2020, ma se l’offerta meneghina venisse confermata, difficilmente il Tolosa si opporrà alla partenza del proprio calciatore. (Agg. di Davide Giancristofaro)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, OBIETTIVO MINA PER LA DIFESA

L’Inter sta lavorando per ringiovanire la rosa a disposizione di Luciano Spalletti in questa sessione di calciomercato. Tra gli obiettivi c’è anche Yerry Mina difensore del Palmeiras centrale classe 1994 colombiano. Questi è un calciatore davvero dotato di un fisico statuario di ben 194 centimetri ed è un destro naturale. Bravo nella marcatura e fortissimo di testa è un ragazzo che però deve ancora crescere provando il calcio europeo dove non è mai stato protagonista. Di lui si parla molto bene anche se c’è da dire che il calcio sudamericano rappresenta ancora uno stato intermedio per la sua maturazione.

Cresciuto nel Deportivo Pasto nel gennaio del 2014 si è trasferito nell’Independiente Santa Fe dove ha dimostrato di essere calciatore vero, tanto che l’estate scorsa è stato acquistato dal Palmeiras per una cifra sopra i tre milioni di euro. Secondo quanto riportato da Sky Sport però c’è il Barcellona che ha un’opzione per l’acquisto attorno ai nove milioni di euro.

Il nome di Ivan Perisic è uno di quelli di cui si è parlato di più in estate di calciomercato con l’Inter che più volte è sembrata a un passo dalla cessione del calciatore al Manchester United pronto anche a mettere sul piatto una cifra vicina ai cinquanta milioni di euro. Secondo quanto riportato da Sky Sport pare che a breve nel ritiro di Brunico ci sarà un faccia a faccia proprio tra il calciatore croato ex Wolfsburg e il nuovo allenatore nerazzurro Luciano Spalletti.

Nel fine settimana poi in Trentino Alto Adige arriverà anche il direttore sportivo Walter Sabatini con il quale si discuterà questa situazione legata proprio a Walter Sabatini. Ivan Perisic è stato uno dei calciatori migliori dell’ultima stagione dell’Inter, ma nonostante questo verranno fatte presto delle nuove valutazioni con il club che non ha nessuna intenzione di svendere uno dei suoi migliori talenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori