Pastore all’Inter / Calciomercato: Sabatini potrebbe volare a Parigi

- Davide Giancristofaro Alberti

Pastore all’Inter, calciomercato: servono 40 milioni, Joao Mario possibile contropartita. Il club nerazzurro si sarebbe messo sulle tracce del trequartista di proprietà del PSG

DiMaria_Pastore_Argentina_lapresse_2017
Sampaoli confermato sulla panchina dell'Argentina - La Presse

Il nome di Javier Pastore sta animando le cronache di calciomercato di casa Inter in queste ultime ore. Il club nerazzurro vorrebbe assicurarsi un centrocampista offensivo di qualità, e largentino del Paris Saint Germain pare abbia il profilo ideale. Se è vero che il Flaco viene da una stagione a margine dei titolari, è vero anche che lo stesso conosce molto bene il campionato italiano, e le sue qualità sono indubbie. Inoltre, Walter Sabatini ha una forte amicizia con Pastore, essendo stato lui di fatto a scoprirlo e a portarlo a Palermo ormai diversi anni orsono. Ad ora non si può parlare di vera e propria trattativa con il PSG, ma semplicemente di contatti indiretti, è vero anche, però, che il direttore sportivo nerazzurro sarebbe pronto ad un blitz a Parigi, come sottolineato dal quotidiano Leggo. Il dirigente dellInter potrebbe quindi tastare con mano la possibilità di acquistare Pastore, cercando di capire in particolare le richieste economiche della squadra parigina nonché dello stesso giocatore. Si parla di cifre molto vicine ai 40 milioni di euro, e nelloperazione potrebbe rientrare anche Joao Mario.

Continuano i sondaggi di calciomercato in casa Inter. Il direttore sportivo nerazzurro, Walter Sabatini, sta lavorando sottotraccia per rinforzare la squadra, e fra i vari giocatori nel mirino, anche un centrocampista offensivo di qualità. Nelle ultime ore il nome caldo e inedito sarebbe quello di Javier Pastore, calciatore di proprietà del Paris Saint Germain. A spingere per il ritorno in Serie A del Flaco sarebbe il suo agente, Marcelo Simonian, convinto che il campionato italiano sia più adatto alle caratteristiche del proprio assistito, come confermato dalle belle prestazioni di Palermo di qualche anno fa. La trattativa non è però delle più semplici visto che il sudamericano viene valutato uno sproposito, circa 40 milioni di euro, una cifra che appare irrazionale tenendo conto delle ultime stagioni scadenti dello stesso Pastore.

Per abbassare tale somma, lInter starebbe pensando di inserire nelloperazione una contropartita tecnica, e il prescelto sembrerebbe essere Joao Mario. Pagato ben 45 milioni di euro un anno fa, lex Sporting Lisbona non ha di certo brillato nella stagione 2016-2017, e di conseguenza la società di corso Vittorio Emanuele potrebbe sfruttare loccasione per piazzare lo stesso, e ottenere in cambio un giocatore maggiormente utile al credo calcistico di Spalletti. Attualmente non esiste alcuna trattativa ufficiale fra i parigini e il club nerazzurro, ma lidea cè, e soprattutto stuzzica il direttore sportivo Walter Sabatini, colui che ha portato in Italia proprio lo stesso giocatore. Sicuramente il discorso verrà approfondito nei prossimi giorni, quando non sono da escludere dei contatti diretti fra PSG e Inter, per prendere in considerazione tutti i vari dettagli di una possibile trattativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori