Video/ Napoli Bassa Anaunia (17-0): highlights e gol. Mertens: puntiamo in alto (Amichevole)

- Umberto Tessier

Video Napoli Bassa Anaunia (risultato finale 17-0): gli highlights e i gol della prima amichevole estiva della compagine azzurra guidata da Maurizio Sarri.

Mertens Napoli urlo
Video Napoli Marsiglia, Mertens - repertorio La Presse

Tra i tanti protagonisti nellamichevole che si è chiusa ieri tra Napoli e la Bassa Anaunia, è stato senza dubbio protagonista assoluto Dries Mertens, autore di ben 6 reti contro la rappresentativa locale. Al termine del test match lo stesso azzurro ha così commentato la sua prova ai microfoni di Premium sport: siamo qui per preparaci e oggi era molto importante per noi fare bene questa amichevole, era un ottimo allenamento.  I mie sei gol? Io voglio fare tutto per fare un ottimo anno e stiamo giocando molto bene: questa è la cosa più importante. Io centravanti? Si mi piace, con la squadra ci troviamo molto bene. Lo scudetto? Dobbiamo sempre puntare  in alto ma sappiamo che è complicato: la Juventus ha comprato tanti buoni giocatori nuovi e forti, come tutto gli anni. Noi dobbiamo guardare solo a noi però e fare partita per partita, come abbiamo fatto negli ultimi 6 mesi lanno scorso”. (agg Michela colombo)

Ieri pomeriggio il Napoli ha realizzato una bellissima goleada contro la Bassa Anaunia, ma ha fatto senza dubbio molto discutere lassenza clamoroso, di Pepe Reina tra i pali della porte campana. Il portiere spagnolo è da diverse settimane al centro delle voci di mercato: in scadenza di contratto il prossimo anno al momento il Napoli pare non aver ancora deciso la prossima mossa pur riaffermando che è Reina il portiere della società, tentennando però sullargomento rinnovo. Proprio ieri mattina prima della sfida amichevole contro la Bassa Anaunia i tifosi presenti a Dimaro hanno tenuto docchio Reina, spesso visto in colloquio con Cristiano Giuntoli e Maurizio Sarri, oltre che le precedenti con Aurelio de Laurentiis. Tanto segnali che si prestano a varie interpretazioni certo ma vanno chiariti alcuni elementi: di solito Reina non ha mai affrontato la prima amichevole stagionale e a Dimaro ora sono presenti ben 4 giocatori di ruolo.  (agg Michela Colombo)

Prima uscita ufficiale del Napoli di Maurizio Sarri contro la Bassa Anaunia. Apre le danze del match Lorenzo Insigne. Il folletto napoletano dimostra di essere subito in forma. Come previsto la gara, con il passare dei minuti, assume un punteggio tennistico. Milik, Allan e Insigne portano il match sul quattro a zero dopo appena trenta minuti. L’attaccante polacco dimostra di avere una fame atavica di gol dopo il grave infortunio patito nella scorsa stagione. Infatti Milik riesce a siglare tre reti nella prima frazione intervallate dalla gioia personale di Maksimovic, si va al riposo con gli azzurri avanti di sette reti. Nella ripresa Maurizio Sarri cambia ben dieci undicesimi della formazione iniziale. Entra un certo Dries Mertens che in trentotto minuti sigla ben sei reti di pregevole fattura. La risposta al “rivale” in attacco Milik è servita. Chiudono la contesa Giaccherini, due reti, Rog e Pavoletti.

Prime indicazioni positive per Maurizio Sarri contro i dilettanti della Bassa Anaunia. Da segnalare l’ottimo esordio del neo acquisto Ounas. Per Dries Mertens ormai gli aggettivi non si trovano più. Milik dimostra subito di voler contendere fattivamente il posto al belga, ma le gerarchie sono ormai decise. Ottime anche le prestazioni di Insigne e Giaccherini. In generale il Napoli ha mostrato già di essere in palla, prossimo appuntamento il 15 luglio contro il Trento alle 21:00. Al termine del match Dries Mertens ha commentato così la sia prova: Mi piace giocare da 9 e va bene anche alla squadra. Siamo qui per allenarci e questa partita è stata utile. Voglio ripeter lultima stagione. La Champions? è un crocevia molto importante per la squadra. Lo scudetto? Deve essere sempre il nostro obbiettivo, anche se sappiamo che sarà difficile. 







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori