Diretta/ Roma Slovacko (risultato finale 1-0) streaming video Facebook e tv: decide Sadiq, vince la Roma

- Carlo Necchi

Diretta Roma-Slovacko: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, risultato live. L’amichevole precampionato è in programma a Pinzolo venerdì 14 luglio 2017

juanjesus_asroma_amichevole_pinzolo_lapresse_2016
Video Roma Sampdoria (LAPRESSE)

La Roma trova il meritato vantaggio con Sadiq! Bellissimo assist del migliore in campo, Bruno Peres, e vantaggio della Roma! Vantaggio meritato per la compagine di Di Francesco, in questa seconda frazione sta giocando molto meglio. Da segnalare anche l’ottima prestazione del nuovo acquisto Gonalons, ha preso in mano la squadra l’ex Lione. La Roma sta gestendo questi ultimi spezzoni di partita, fraseggi interessanti si sono visti in questa ripresa. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi. La Roma vince meritatamente la partita grazie ad una rete di Sadiq. Migliore in campo Bruno Peres che sembra tornato quello di Torino dopo la prima stagione deludente in maglia Roma. I giallorossi chiudono il ritiro di Pinzolo con una bella vittoria. 

Bruno Peres sta asfaltando la fascia di competenza, ottima la sua prestazione. Speriamo di vedere qualche azioni interessante in questi ultimi trenta minuti di partita. Tra quindici giorni lo Slovacko inizierà il campionato, si vede la differenza di preparazione. La partita stenta a decollare. Intanto Lobont entra al posto di Alisson, ottima la prestazione del portiere brasiliano. Non accade praticamente nulla fino ad ora. Ancora bravissimo Bruno Peres! Doppio passo e cross, palla a Vainqueuer che non trova la porta. Intanto Gonalons sta salendo di livello. Sadiq e Gerson fanno tremare Danek! La Roma attacca a testa bassa. Il portiere dello Slovacko ha salvato due volte i suoi. La Roma merita il vantaggio.

Quattro i cambi operati da Di Francesco in questo secondo tempo. Bellissima iniziativa di Bruno Peres, Sadiq non ci arriva per un soffio. Inizia a piovere copiosamente a Pinzolo. La Roma sta provando ad imbastire qualche azione interessante ma il match non si sblocca. La pioggia sta rendendo la partita ancora più brutta. Lo Slovacko chiude bene tutte le linee di passaggio, davvero difficile superare questo muro. Ci prova Sadiq ma chiude la difesa dello Slovacko. La partita viaggia su ritmi molto bassi. Non abbiamo visto nessuna occasione importante in questo inizio di ripresa. La Roma sta provando ad aprire il match ma sbatte puntualmente contro il muro ceco. Molto attento lo Slovacko, per la Roma partita difficile.

Gonalons ci prova con un tiro da fuori ma non trova la porta. La partita resta bloccata, per la Roma un avversario davvero tosto. La squadra ceca non si risparmia. Nella Roma da sottolineare le prestazioni di Perotti e Pellegrini. Andiamo verso la fine del primo tempo, le emozioni latitano. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi. In questi primi quarantacinque minuti le occasioni si contano sulle dita di una mano. Da segnalare quella clamorosa di Bruno Peres che ha sparato sul portiere avversario dopo una bella progressione. Partita nervosa con i cechi che spesso provocano i calciatori della Roma. Atteggiamento fuori luogo visto che si tratta solo di un match amichevole. Speriamo di vedere nella seconda frazione uno spettacolo diverso.

Gioco fermo per l’infortunio di Bruno Peres, il brasiliano riesce a tornare in campo. La Roma sta provando ad imbastire azioni interessanti. I giallorossi hanno due opportunità, prima con Tumminello e poi con Cappa di testa, occasioni non sfruttate. Al 20′ grandissima occasione per Bruno Peres! Tiro in area respinto dal portiere dello Slovacko. La Roma sta crescendo. Occasione Havlik! L’attaccante non aggancia in area il pallone del possibile vantaggio. Ancora Havlik! Salva Alisson in angolo. Grande giocata di Perotti che serve Cappa, palla non sfruttata. Partita molto nervosa, stiamo assistendo ad entrate troppo dure per una partita amichevole. Speriamo che i toni agonistici calino, si rischia seriamente di assistere a qualche rissa.

Questi primissimi secondi mostrano già una grande intensità, le due squadre non risparmiano convenevoli. La Roma cerca di costruire ma lo Slovacko difende bene. Partita di altro spessore rispetto alla precedente. Lo Slovacko è molto più avanti nella preparazione e si vede. Meglio LO Slovacko in questo inizio anche se non ci sono state grosse occasioni. Che svarione di Castan! Passaggio corto dietro e Alisson salva tutto sull’attaccante avversario, che occasione per lo Slovacko. La Roma fatica ad impostare. I giallorossi non riescono ancora ad essere pericoloso. I cechi stanno giocando una buona partita e hanno sfiorato il vantaggio dopo l’errore di Castan. Bella partita fino ad ora giocata a buon ritmo.

Pochi minuti al fischio d’inizio di Roma-Slovacko, sono già state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre che alle ore 16.00 scendono in campo a Pinzolo per la seconda amichevole nel pre-campionato della Roma. Considerate alcune assenze, non ci sono novità sostanziali rispetto al match di martedì, con il nuovo acquisto Gonalons in cabina di regia e Perotti unico big in attacco, affiancato da Cappa e Tumminello – per l’argentino ci sarà anche la fascia da capitano. Di seguito le formazioni ufficiali complete di entrambe le squadre, adesso la parola passa al campo: Roma-Slovacko sta per cominciare! ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Castan, Juan Jesus, L. Pellegrini; M. Ricci, Gonalons, Gerson; Cappa, Tumminello, Perotti (C). A disposizione: Lobont, Ciavattini, De Santis, Gyomber, Seck, Nani, Valeau, Vainqueur, Keba, Sadiq, Antonucci. Allenatore: Eusebio Di Francesco. SLOVACKO (4-2-3-1): Danek; Reinberk, Hofmann, Brecka, Divisek; Havlik, Danicek; Machalik, Navratil, Rezek; Zajic. A disposizione: Heca, Prajza, Simko, Rada, Hellebrand, Sadilek, Juroska, Tok, Kubala, Petr, Yoo Kang-Hyun. Allenatore: Levy. (Agg. di Mauro Mantegazza)

Manca un’ora al fischio d’inizio di Roma-Slovacko, seconda uscita amichevole per la Roma di Eusebio Di Francesco nel ritiro pre-campionato di Pinzolo. Ricordiamo che la prima aveva avuto luogo martedì, cioè soli tre giorni fa: avversario una formazione locale, il Pinzolo Val Rendena, che era stato sconfitto per 8-0 dai giallorossi, punteggio nemmeno troppo ampio per un’amichevole di questo genere, nella quale dunque la Roma non ha voluto infierire. I gol erano stati segnati da Perotti su rigore, Castan, i giovani Cappa e Tumminello, poi Ricci e di nuovo Perotti e Tumminello, autori dunque di altrettante doppiette. Già 7-0 all’intervallo, nella ripresa è arrivato solamente un altro gol, quello del giovane Ciavattini. Stavolta si gioca contro lo Slovacko, compagine che milita nella Serie A della Repubblica Ceca: ostacolo non durissimo, ma certamente assai più significativo, dunque Di Francesco si attende risposte significative da questo secondo test amichevole. (Agg. di Mauro Mantegazza) 

In avvicinamento all’amichevole Roma-Slovacko, spendiamo adesso qualche parola sugli avversari dei giallorossi oggi pomeriggio a Pinzolo. Lo Slovacko, oppure per essere più precisi l’1. FC Slovácko, è una formazione ceca che ha cambiato molte volte nome nel corso della sua storia, cominciata nel 1927. Infatti la denominazione ufficiale attuale è utilizzata solamente a partire dal 2004 e si è trattato dell’ottavo cambio di nome nella storia tribolata dello Slovacko. I colori sociali sono il bianco e il blu, la città dove la squadra ha sede è Uherské Hradiste, nella Moravia meridionale a poca distanza dal confine con la Slovacchia. Lo Slovacko negli ultimi anni si è assestato su buoni livelli, infatti dal 2009 milita ininterrottamente nella massima serie del campionato di calcio ceco e vanta anche due finali della Coppa della Repubblica Ceca nel 2005 e nello stesso 2009, sia pure entrambe terminate con una sconfitta. Avversario certamente non irresistibile, ma comunque di buon livello per essere al 14 luglio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Si avvicina il fischio d’inizio del match amichevole tra Roma e Slovacko, secondo banco di prova per la compagine giallorossa sotto la nuova direzione di Eusebio di Francesco. A seguire il programma della Roma, una volta lasciato il ritiro di Pinzolo è fittissimo con altri test match di assoluto rilievo come Psg, Tottenham e  Juventus. Alla vigilia dall’amichevole di oggi contro la compagine ceca lo stesso tecnico della Roma ha dichiarato: “Sono amichevoli che vanno fatte, specie quella di domani, la squadra ceca si allena già da un mese. Sicuramente a livello di ritmo e motivazioni ne avranno di più, noi dobbiamo interpretare al meglio la gara. Per quanto riguarda le altre partite sarà identica, con i nazionali a 3 giorni dal PSG sarà impossibile pensare di avere tutti al top, dovrò far giocare maggiormente chi è più allenato. Darò la possibilità ai Primavera di mostrarmi se hanno la capacità giusta per il campionato e le coppe.”. (agg Michela Colombo)

Secondo appuntamento con il precampionato 2017 della Roma: nel pomeriggio di venerdì 14 luglio la squadra giallorossa affronterà in amichevole i cechi dell’FC Slovacko, si gioca allo stadio La Pineta di Pinzolo dalle ore 16:00. Nel test match numero 2 della sua estate, la Roma alza il livello dell’avversario: dopo la selezione locale del Pinzolo ecco una formazione internazionale che, nell’ultimo campionato ceco (la Synot Liga), si è classifica al dodicesimo posto con 32 punti, a +5 sulla zona retrocessione. 

Per i ragazzi di Eusebio Di Francesco si tratta dell’ultima amichevole nel nord Italia: domenica (16 luglio) infatti la truppa romanista volerà negli Stati Uniti dove sarà impegnata in tre partite valide per l’International Champions Cup, l’ormai tradizionale rassegna estiva che mette di fronte le migliori squadre del mondo in continenti diversi (America ma anche Asia ed Europa). Per il test contro i cechi dell’FC Slovacko, mister Di Francesco deve ancora fare a meno dei vari nazionali che si stanno godendo gli ultimi giorni di vacanza: il portiere Skorupski, i difensori Manolas e Moreno, i centrocampisti De Rossi, Nainggolan, Strootman e Pellegrini e gli attaccanti El Shaarawy e Dzeko.

Non potranno scendere in campo nemmeno i tre giocatori infortunati ovvero l’olandese Rick Karsdorp, uno dei nuovi acquisti targati Monchi, il brasiliano Emerson Palmieri e Alessandro Florenzi. Probabile un undici titolare simile a quello sceso in campo martedì per affrontare il Pinzolo: in porta Alisson Becker, in difesa Leandro Castan e Juan Jesus, terzini Bruno Peres e il classe 1999 Luca Pellegrini, uno dei giovani aggregati dalla formazione Primavera. Il trio di centrocampo sarà probabilmente composto da Vainqueur, Gonalons e Gerson, davanti invece Tumminello supportati dalle ali Riccardo Cappa e Perotti. A disposizione i portieri Lobont, Stefano Greco e Andrea Romagnoli, i difensori Gyomber, Nani, De Santis, Nura e Seck, i centrocampisti Matteo Ricci, Ciavattini, Valeau e Marcucci e gli attaccanti Antonucci, Keba Coly e Sadiq.

L’FC Slovacko è allenato da Stanislav Levy, 59 anni, e dovrebbe rispondere con il modulo 4-2-3-1. Tra i pali l’esperto Michal Dalek, 34 anni, davanti a lui i difensori centrali Hofmann e Brecka mentre gli esterni bassi dovrebbero essere Reinberk a destra e Simko a sinistra. A centrocampo previsti Machalik e il capitano Sumulikoski, macedone di 36 anni. Più avanzato Kalouda in posizione di trequartista, mentre le ali Navratil e Rezek sosterranno la punta Tomas Zajc. L’amichevole di Pinzolo tra Roma ed FC Slovacko sarà trasmessa in diretta tv dal canale tematico Roma Channel, visibile solo per gli abbonati al numero 213 del bouquet Sky: telecronaca dalle ore 16:00. Diretta anche in streaming video sulla pagina Facebook ufficiale della società giallorossa, AS Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori