Mondiali atletica paralimpica 2017/ News: i 12 azzurri convocati per Londra

- Mauro Mantegazza

Mondiali atletica paralimpica 2017 news: i 12 azzurri convocati per Londra. I primi in gara da domani, spiccano Caironi, De Vidi e Legnante (oggi 14 luglio) 

atletica
Diretta Mondiali paralimpici atletica 2019 (LaPresse)

Cominciano oggi i Mondiali di Atletica paralimpica 2017 a Londra, che dureranno fino a domenica 23 luglio: lo scenario è prestigioso, lo stesso delle Olimpiadi 2012 e dei Mondiali dei normodotati, che saranno anchessi disputati a Londra questanno, ma nel mese di agosto. La Nazionale italiana, la cui delegazione è guidata dal presidente federale Sandrino Porru, è composta da 12 atleti, 5 donne e 7 uomini. Saranno ben 213 i titoli mondiali in palio nelle varie categorie di disabilità: in gara 1300 atleti di 100 paesi, provenienti da ogni angolo del globo. I primi a partire per Londra sono stati i velocisti Federica Maspero (T43), Simone Manigrasso (T44), Emanuele Di Marino (T44) e Andrea Lanfri (T43), l’oro ed il bronzo paralimpico dei 100 T42 Martina Caironi e Monica Contrafatto, il pluricampione della corsa in carrozzina Alvise De Vidi (T51) e il lanciatore sempre in carrozzina Giuseppe Campoccio (F33). Sabato 15 raggiungeranno la capitale britannica anche il lunghista Roberto La Barbera e il giovane componente della staffetta 4×100 T42-47 Riccardo Bagaini, mentre il giorno dopo arriveranno Arjola Dedaj con la guida Vanessa Palombini schierate nel lungo T11. L’ultima a raggiungere la squadra il 20 luglio sarà la primatista mondiale del peso F11 Assunta Legnante assistita da Nadia Checchini, in gara domenica 23.

Il debutto degli azzurri alla rassegna iridata toccherà a Simone Manigrasso ed Emanuele Di Marino, che scenderanno in pista per superare il turno di qualificazione dei 400 T44 previsto per sabato 15 luglio alle ore 21.05 italiane. Riassumiamo dunque in breve tutti i 12 azzurri convocati per rappresentare lItalia ai Mondiali di atletica paralimpica 2017 a Londra. Fra le donne ecco Martina Caironi (Fiamme Gialle, 100 e salto in lungo T42), Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa, 100 T42), Arjola Dedaj (Fiamme Azzurre, salto in lungo T11), Assunta Legnante (Anthropos Civitanova, getto del peso F11), Federica Maspero (Omero Runners Bergamo, 400 T43). Gli uomini saranno invece Riccardo Bagaini (Sempione 82, 4×100 T42-47), Giuseppe Campoccio (Paralimpico Difesa, getto del peso e lancio del disco F33), Alvise De Vidi (Fiamme Azzurre, 100 e 400 T51), Emanuele Di Marino (Fiamme Azzurre, 200 e 400 T44, 4×100 T42-47), Roberto La Barbera (Pegaso, salto in lungo T44, 4×100 T42-47), Andrea Lanfri (Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca, 100 e 200 T43, 4×100 T42-47), Simone Manigrasso (H2 Dynamic Handysports Lombardia, 200 e 400 T44, 4×100 T42-47).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori