DIRETTA / Sorteggio Europa League info streaming video e tv, Milan-Craiova! Il tabellone è stato completato

- Claudio Franceschini

Diretta sorteggio Europa League: info streaming video e tv, venerdì 14 luglio la UEFA sorteggia gli abbinamenti per il terzo turno preliminare. Conosceremo l’avversaria del Milan

Sorteggio_urne_lapresse_2017
Diretta sorteggio Europa League, quarti di finale (Foto LaPresse)

E’ stato completato il tabellone del terzo turno preliminare di Europa League. Il Milan, estratta come testa di serie, ha pescato il Clubul Sportiv U Craiova, squadra allenata dal’italiano Devis Mangia. Le altre partite vedranno impegnate la vincente di Shamrock Rovers – Mlada Boleslav contro quella di Kairat – Skenderbeu, le vincitrici di Ostersund – Galatasaray e Inter Baki – Fola Esch, senza dimenticare che il Gent se la vedrà invece contro Altach o Dinamo Brest mentre lo Zenit di Mancini affronterà la vincente di Trencin – Bnei Tel Aviv. Saranno invece certamente i rumeni della Dinamo 1948 a sfidare l’Athletic Bilbao. L’Everton di Wayne Rooney è stata invece estratta per sfidare la vincente di Ruzomberok – Brann. Austria Vienna contro Limassol o Progres, Bordeaux contro Kalju o Videoton. Astra Giurgiu oppure Zire per sfidare l’Olexandrya. Il Marsiglia se la vedrà invece contro l’Oostende. GNK Dinamo contro Vaduz o Odds. Una tra Maccabi Tel Aviv e Beyk contro Panionios o Gorica mentre il Friburgo affronterà il Valur o il Domzale. Valletta/Utrecht contro Haugesund/Lech Poznan mentre Aberdeen/Siroki contro Apollon Limassol/Zaria. La vincente di Cork City-Larnaca andrà a sfidare Rabotnicki o Dinamo Minsk. Olimpik Donetsk contro Paok mentre lo Sparta Praga affronterà l’Irtysh o il Crvena Zvezda. Il Braga se la vedrà con Zeljeznicar o AIK Solna. I polacchi dell’Arka Gdynia giocheranno contro Ferencvarosi o Midtylland. Il Brondby se supererà il Vaasa potrebbe affrontare il Levski Sofia o l’Hajduk Spalato. Beitar Gerusalemme – Botev per decidere l’avversario del Maritimo. Il Sion infine attende di conoscere la vincente di Liepaja – Suduva.

E’ iniziato il sorteggio di Europa League. Sebbene sia assente da tornei internazionali da tempo, il Milan detiene ancora un coefficiente di base piuttosto alto, che gli ha permesso di entrare nellurna come testa di serie. La vincente di Shamrock Rovers – Mlada Boleslav affronterà quella di Kairat – Skenderbeu. Altro confronto vedrà impegnate le vincitrici di Ostersund – Galatasaray e    Inter Baki – Fola Esch. Il Gent se la vedrà invece contro Altach o Dinamo Brest. Lo Zenit di Mancini affronterà la vincente di Trencin – Bnei Tel Aviv. Saranno invece certamente i rumeni del Clubul Sportiv U Craiova gli avversari del Milan. Anche l’Athletic di Bilbao se la vedrà con un’altra squadra rumena, la Dinamo 1948. L’Everton di Wayne Rooney è stata invece estratta per sfidare la vincente di Ruzomberok – Brann. Il tabellone dei sorteggi è ormai quasi completo.

Sta per avere inizio il sorteggio per il terzo turno preliminare dellEuropa League 2017-2018: le urne di Nyon a breve e infatti ci forniranno il tabellone purtroppo incompleto di questa parte preparatoria cui come è noto farà seguito i play off e solo dopo la fase a gironi. Benchè questa edizione del secondo torneo continentale di fatto non sia ancora entrata nella sua zona calda non sono pochi i grandi nomi attesi al sorteggio di oggi, a partire del Milan, impaziente di conoscere la sua prossima avversaria. Con lei tra le teste di serie troveremo anche club come lo Zenit San Pietroburgo di Mancini (tra i coefficienti più alti a questo livello e fissato a 87.106) oltre che LAltetico (60.999), il Fenerbahce (51.840) e lo Sparta Praga (48.135) e il Marsiglia (28.333). Ma è già ora di dare spazio quindi alle urne di Nyon: quale sarà esito del sorteggio per il terzo turno preliminare di Europa League e soprattutto quale sarà la prossima avversaria del Milan?

Tutto pronto a Nyon per il sorteggio della terza fase preliminare di Europa League. Dopo aver concluso il sorteggio del turno preliminare di Champions League sono in corso gli ultimi preparativi per assistere al completamento del tabellone della primissima fase dell’ormai ex Coppa Uefa. Sono 25 i club che entrano in questa fase di Europa League, tra cui il Milan. Oltre i rossoneri ci saranno: Zenit, Athletic Club, Fenerbahçe, Sparta Praga, PSV Eindhoven, Braga, Gent, PAOK, Krasnodar, Bordeaux, Everton, Marsiglia, Dinamo Zagabria, Freiburg, Austria Vienna, Panathinaikos, Marítimo, Sion, Oleksandriya, Olimpik Donetsk, Oostende, Dinamo Bucure?ti, Universitatea Craiova e Arka Gdynia. A questi si aggiungeranno le 33 vincitrici dei confronti del secondo turno preliminare. Il Milan attende un avversario abbordabile: il Diavolo infatti non incontrerà squadre inglesi, spagnole, turche, francesi, portoghesi e russe. Servirà comunque una buona dose di fortuna ai rossoneri, poiché potrebbero comunque essere sorteggiati con club da non sottovalutare: come ad esempio Aberdeen, Stella Rossa, Utrecht e Sturm Graz.

Andiamo ora a ricordare quale sarà il cammino delle squadre italiane in questa stagione dellEuropa League 2017-2018, che oggi tornar protagonista con il sorteggio del terzo turno preliminare. Per questanno la Uefa ha regalato allItalia ben 4 slot alla competizione, occupati da Atalanta, Lazio Milan e una quarta squadra proveniente eventualmente della Champions League: come è noto sia i biancocelesti che la compagine bergamasca in virtù dei loro piazzamenti nella classifica finale del campionato di Serie A 2016-2017 accederanno direttamente alla fase a gironi del secondo torneo continentale. Come è noto invece i Milan di Montella sarà chiamato in causa prima già al terzo turno preliminare dato che ha chiuso la sua stagione in campionato alla sesta posizione. Come già detto quindi oggi i rossoneri potrebbero già conoscere i propri avversari: i lombardi paiono quindi impazienti di concedere la loro sfidante del prossimo  27 luglio. (agg Michela Colombo)

Il Milan dopo anni di attesa torna a disputare una competizione europea. I rossoneri quest’oggi conosceranno il nome della prima sfidante, con la quale saranno impegnati nel terzo turno preliminare di Europa League. Le avversarie più ostiche per Montella possono essere Aberdeen (Scozia), Utrecht (Olanda), Stella Rossa (Serbia) e Sturm Graz (Austria). Ovviamente se esse passeranno il secondo turno preliminare. Già sicure dallaccesso al terzo round sono Arka Gdyina (Polonia), Craiova (Romania, allenato da Devis Mangia), Dinamo Bucarest (Romania). Tutte possibili rivali dei rossoneri. Tra le altre possibili compagini che il Milan può incrociare vediamo ad esempio Liepaja, Brann, Domzale, IFK, Panionios, Odd, Beitar, Baku, AEK Larnaca, Altach, Skenderbeu, Trencin, Slovan Bratislava, Kabala, AEL Limassol, Videoton, Brondby e Lucerna.

Ci siamo, davvero. Tra poco avrà luogo il sorteggio del secondo turno preliminae di Champions Legaue. Il calcio estivo inizia a fare sul serio. Sono infatti oggi coinvolte squadre importanti come lAjax, la Dinamo Kiev e il Nizza di Balotelli. Il Napoli è spettatore interessato perché nei playoff di agosto potrebbe dover affrontare proprio una di queste formazioni nello scontro che vale la qualificazione alla fase a gironi della prestigiosa competizione continentale. Il Napoli sarà coinvolto nel tabellone dei piazzati a cui parteciperanno le seguenti società come teste di serie: Dinamo Kiev (Ucraina), Ajax (Paesi Bassi), Viktoria Plzen (Repubblica Ceca), CSKA Mosca (Russia)  e Club Brugge (Belgio). Le non teste di serie sono invece FCSB (Romania), Young Boys (Svizzera), Nizza (Francia), Istanbul Basaksehir (Turchia) e AEK Atene (Grecia).

Alle ore 13 il Milan tornerà a Nyon per assistere al sorteggio del turzo preliminare di Europa League. La squadra di Montella è ovviamente testa di serie. Tra le possibili avversarie ci sono le più insidiose, Aberdeen (Scozia), Utrecht (Olanda), Stella Rossa (Serbia) e Sturm Graz (Austria). Tra le altre anche Arka Gdyina (Polonia), Craiova (Romania, allenato da Devis Mangia), Dinamo Bucarest (Romania). Il funzionamento del sorteggio è stato spiegato sul sito ufficiale della Uefa: Nelle urne, ufficializzate la mattina del sorteggio, le squadre vengono classificate secondo il loro coefficiente o, nel caso di squadre provenienti dal secondo turno preliminare, secondo il coefficiente della squadra con il valore più alto nella sfida in questione con 29 squadre che saranno considerate teste di serie. Le squadre vengono poi divise in gruppi che contengono un numero uguale di squadre teste di serie e non. Ogni squadra testa di serie ne sfiderà una non testa di serie contenuta nello stesso raggruppamento.

Si avvicina il momento del sorteggio di Europa League. Alle ore 13 circa il Milan conoscerà il nome del suo primo avversario, nella stagione del ritorno in Europa. Si riparte dal terzo turno preliminare di Europa League. Un percorso tortuoso per i ragazzi di Vincenzo Montella che vogliono tornare protagonisti a livello internazionale, soprattutto considerando leccellente mercato, ancora oggi in fermento. I rossoneri scenderanno in campo già a fine luglio per il match dandata (27 luglio). Il ritorno è invece previsto per il 3 agosto. Queste sono le due date fissate da tempo. Il Milan, nonostante non partecipi da anni alle coppe europee, eviterà le big grazie al proprio coefficiente comunque alto (47.666). Sarà tra le teste di serie. Dunque non se la vedrà con squadre inglesi, spagnole, turche, francesi, portoghesi e russe. Le avversarie più insidiose possono essere Aberdeen (Scozia), Utrecht (Olanda), Stella Rossa (Serbia) e Sturm Graz (Austria).

Dallurna di Nyon oggi i fan del Milan potrebbero anche conoscere la loro prossima avversaria nel prossimo turno: come è noto il sorteggio del terzo turno di Europa League in programma oggi coinvolgerà il club del Diavolo ma rimane da sapere se i rossoneri conosceranno già oggi loro avversario oppure dovranno attendere la conclusione del precedente turno. Intanto vale la pena ricordare che in questa fase del sorteggio vale la regola del coefficiente, per cui difficilmente il Milan, quinto nella graduatoria speciale potrà incontrare qualche squadra  tra le big presenti nel tabellone: si prospetta almeno nella teoria quindi un esordio morbido per i rossoneri di Montella. Volendo però fare un po lo spoglio di chi tra le piccole potrebbe venir selezionato come avversaria del Milan, si può dire che forse il maggior spauracchio per la squadra italiana potrebbe essere la Stella Rossa di Belgrado: una squadra certamente ostica ma non impossibile specialmente per una formazione super come la dirigenza del Milan sta costruendo in sede di calciomercato.  (agg Michela Colombo)

Si avvicina il sorteggio del prossimo turno preliminare di Europa League 2017-2018: limpazienza è tanta e specialmente per i tifosi del Milan, che benché non scopriranno nel dettaglio chi sarà la prima avversaria europea del club rossonero potranno senza dubbio già da oggi ricavare qualche dato interessante. Ma in attesa che le urne di Nyon completino per quanto possibile il tabellone facciamo un passo in avanti e andiamo a  vedere che cosa succederà dopo per questa edizione del secondo torneo continentale targato Uefa. Come è noto le partite del terzo turno preliminare di Europa League si svolgeranno il 27 e il 3 agosto: subito dopo e per la precisione il 4 agosto alle ore 13.00 si svolgerà il tanto atteso sorteggio per gli spareggi. Le 22 squadre vincitrici degli spareggi si uniranno poi ai 16 club qualificati di diritto alla fase a gironi dellEuropa League 2017-2018,oltre alle 10 squadre che provengono dagli spareggi della Champions League :il sorteggio è in programma per il 25 agosto alle ore 13.00 a Montecarlo.(agg Michela Colombo)

Venerdì 14 luglio, alle ore 13 presso la consueta sede di Nyon – quartier generale della UEFA – lEuropa League 2017-2018 svela tramite sorteggio gli accoppiamenti del terzo turno preliminare, nel quale è coinvolto anche il Milan. Naturalmente non conosceremo le singole partite: il secondo turno delle qualificazioni è ancora in corso e solo la prossima settimana si giocheranno le partite di ritorno.

Sono 25 le formazioni che attendono già al terzo turno preliminare, avendo centrato la qualificazione diretta grazie al piazzamento in campionato abbinato al ranking UEFA per federazioni; ne arriveranno invece 33 dalle sfide ancora in essere, il che vuol dire che le partite del terzo turno preliminare saranno 29, e si giocheranno con andata il 27 luglio e ritorno il 3 agosto. il sorteggio funziona per coefficiente: le squadre saranno divise in gruppi con un uguale numero di teste di serie e non teste di serie, e saranno poi estratte per formare la sfida.

Per quanto riguarda le formazioni ancora impegnate nel secondo turno preliminare, si terrà conto del coefficiente della squadra più alta (questo perchè in caso dovesse qualificarsi la sfavorita il concetto non cambierebbe). Per intenderci, il Milan ha un coefficiente di 47,666: è quinta nella speciale graduatoria, e non potrà sfidare gli squadroni (per esempio Zenit San Pietroburgo o Athletic Bilbao). Oggi potrebbe conoscere direttamente la sua avversaria, oppure sapere di dover giocare contro la vincente di una determinata sfida.

Ricordiamo anche che dopo il terzo turno ci sarà il playoff, ultimo scoglio per lingresso nella fase a gironi di Europa League; dunque il Milan dovrà eventualmente superare due turni per tornare ufficialmente nella fase finale di un torneo europeo, dalla quale manca ormai da tre stagioni. Possiamo dire senza timore di smentite che limpegno per i rossoneri non dovrebbe essere impossibile: come abbiamo visto la squadra di Vincenzo Montella non giocherà contro le big, e le altre non sembrano essere al livello di una formazione che si è anche rinnovata nei primi giorni di calciomercato migliorando sensibilmente il gruppo che il tecnico aveva a disposizione lo scorso anno. Staremo a vedere quello che succederà dunque, a partire dalle ore 13.

Non è prevista una diretta tv per il sorteggio di Europa League 2017-2018; tuttavia sarà possibile seguire la cerimonia degli accoppiamenti per il terzo turno preliminare in diretta streaming video, che come al solito viene garantita dal sito ufficiale della UEFA allindirizzo www.uefa.com, dove troverete anche informazioni utili sulle squadre che sono coinvolte nellestrazione dalle urne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori