DIRETTA / Chievo Lugano (risultato live 2-0) info streaming video e tv: gol di Castro e Bani! (amichevole)

- Carlo Necchi

Diretta Chievo-Lugano: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, risultato live. Lamichevole precampionato è in programma sabato 15 luglio 2017, calcio dinizio alle ore 16

chievo_allenamento_lapresse_2017
Video Chievo Crotone (LaPresse)

Termina con una buona vittoria la terza amichevole del pre-campionato per il Chievo allenato da Rolando Maran, lultimo disputato a Brentonico (Trento). Il test contro gli svizzeri del Lugano è stato il primo vero test della nuova stagione e le risposte arrivate dalle due formazioni (completamente diverse) schierate da Maran nelle due frazioni di gioco sono state senza dubbio positive. I due gol che hanno dato la vittoria al Chievo sono state segnate da Lucas Castro al 21 minuto di gioco nel corso del primo tempo e poi da Mattia Bani al 9 della ripresa, mentre è significativo avere mantenuto inviolata la porta in quello che per la difesa era di fatto il primo esame stagionale. Con questo match è terminata la prima parte del ritiro estivo del Chievo: Rolando Maran infatti ha concesso alla squadra due giorni di riposo, poi la preparazione proseguirà a San Zeno di Montagna, in provincia di Verona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Come detto il Chievo è già sceso in campo due volte in questo precampionato 2017, superando prima la Rappresentativa juniores del Trentino per 9-0 e poi la Top 22 Dilettanti veronesi per 4-0. Fra pochi minuti tocca al Lugano, primo (e per il momento ultimo) avversario internazionale dellestate gialloblu. Vediamo, nell’ormai breve attesa del fischio d’inizio, di seguito le altre amichevoli in programma per la squadra allenata da Rolando Maran. Sabato prossimo (22 luglio) previsto un antipasto della prossima Serie A contro il Napoli, calcio dinizio alle ore 21:00 in quel di Trento. Martedì 25 luglio, alle 17:30, sgambata contro il Ciliverghe a San Zeno di Montagna, il giorno dopo (mercoledì 26) altro test contro il Trento nello stesso posto e alla stessa ora. Lultimo test di luglio vedrà il Chievo impegnato contro il Carpi (Serie B): appuntamento alle ore 20:00 di sabato 29 (si giocherà in casa dei modenesi, allo stadio Cabassi). Per giovedì 3 agosto è in programma unaltra amichevole contro un avversario ancora da definire, mentre domenica 6 allo stadio Mazza di Ferrara si sfideranno la SPAL, neopromossa in Serie A e il Chievo (inizio ore 20:30). Domenica 20 inizierà il nuovo campionato di Serie A. (aggiornamento di Carlo Necchi)

Martedì il Chievo ha ufficializzato lacquisto di Manuel Pucciarelli. Lattaccante toscano, nato a Prato il 17 giugno 1991 e quindi ventiseienne da meno di un mese, è arrivato dallEmpoli con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto. Per lui quindi contratto fino al 2012 con opzione di allungamento al 2022: al Chievo Pucciarelli indosserà la maglia numero 20, la stessa di Empoli. Cresciuto nelle giovanili del club azzurro, la punta ha trascorso lontano dal Castellani solamente sei mesi, quelli tra gennaio e giugno 2012 nei quali fu ceduto in prestito al Gavorrano. Nelle ultime tre annate Pucciarelli è stato protagonista con lEmpoli in Serie A, segnando 14 gol in 104 partite di campionato. Seconda punta mobile e rapida, può peer caratteristiche adattarsi bene agli altre attaccanti nella rosa del Chievo: Pellissier, Inglese e Rodriguez, tutta gente che tende a stazionare più vicina allarea di rigore. Contestualmente il Chievo ha ceduto allEmpoli il portiere Ivan Provedel, classe 1994 nellultima stagione in prestito alla Pro Vercelli: per lui trasferimento in Toscana a titolo definitivo. (aggiornamento di Carlo Necchi)

Internazionale per il Chievo che nel pomeriggio di sabato 15 luglio 2017 affronta gli svizzeri del Lugano a Brentonico, il comune in provincia di Trento in cui la squadra veronese sta svolgendo il suo ritiro precampionato. Calcio dinizio alle ore 16:00. Terza uscita dellestate per il Chievo di mister Rolando Maran, che ha già sostenuto due test contro avversari di rango inferiore.

Nella prima amichevole il Chievo ha segnato 9 gol alla Rappresentativa juniores del Trentino; i gialloblu sono poi tornati in campo mercoledì per sfidare la Top 22 Dilettanti veronesi. Mister Maran ha schierato un undici titolare con Seculin in porta, Bani e Cesar difensori centrali, Cacciatore terzino a destra e Nicolas Frey sul lato sinistro. A centrocampo Bastien, Nicola Rigoni ed anche Gianluca Gaudino, il classe 1996 prelevato dal Bayern Monaco che aveva saltato il primo test per un leggero problema fisico.

Sulla trequarti, in assenza del titolarissimo e neo-papà Birsa, è stato proposto un giovane della Primavera: il marocchino Sofiane Kiyine che già nel finale dellultima stagione ha avuto modo dassaggiare la Serie A (7 presenze). Davanti sono partiti lo spagnolo Alejandro Rodriguez, uno degli acquisti del mercato estivo, e leterno Pellissier.

Proprio il capitano ha aperto e chiuso il 4-0 finale, sbloccando il risultato al terzo minuto e firmando la doppietta personale al 35. In mezzo le altre due reti, realizzate da Rodriguez al 20 minuto e proprio da Gaudino appena dopo la mezzora (31). Dopo lintervallo si è ripresentato in campo un Chievo completamente rivoltato, con lesperto Sorrentino tra i pali e linea difensiva firmata da Depaoli a destra, Gobbi a sinistra e dalla coppia centrale Gamberini-Rigione.

A metacampo Radovanovic affiancato dalle mezzali Mbaye e Yamga, nel tridente offensivo invece Leris ha vestito i panni del rifinitore dietro alle punte Inglese e Ngissah. Contro il Lugano, Maran dovrebbe schierare il 4-3-1-2 di base, con il rientro di Birsa sulla trequarti ed il probabile inserimento in attacco dellultimo arrivato, Manuel Pucciarelli.

Per il Lugano, che in settimana ha giocato contro il Milan perdendo 4-0, previsto il modulo 4-4-2: davanti al portiere David da Costa agiranno i centrali difensivi Sulmoni e Golemic, a completare la retroguardia i terzini Roullier e Dragan Mihajlovic.

Il tandem di centrocampo sarà probabilmente formato da Sabbatini e Mariani, mentre gli esterni alti dovrebbero essere Guidotti sulla fascia destra e Shappl dallaltra parte. In attacco la coppia Culina-Marzouk. Lamichevole precampionato tra Chievo e Lugano non sarà trasmessa in diretta tv né in diretta streaming video da canali in italiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori