DIRETTA / Mondiali nuoto Budapest 2017 streaming video e tv: Bertocchi bronzo, nel medagliere Italia ok (oggi)

- La Redazione

Diretta Mondiali Nuoto Budapest 2017 streaming video e tv, orari, programma, finali, il medagliere e gli italiani in gara oggi sabato 15 luglio. Sanzullo argento, Bertocchi bronzo

Bertocchi tuffi Mondiali
Diretta Mondiali di nuoto: Elena Bertocchi (LaPresse)

La giornata dei Mondiali di nuoto 2017 a Budapest è molto positiva per lItalia, che nel medagliere vanta già largento conquistato stamattina da Mario Sanzullo nella 5 km maschile di nuoto di fondo e il bronzo vinto da Elena Bertocchi nei tuffi dal trampolino 1 metro femminile. A questo proposito va notato che la Cina ha vinto solo un oro sulle ben tre finali di tuffi disputate oggi. Pochi minuti fa si è chiusa unintensa finale del sincro dal trampolino 3 metri, che ha visto proprio allultimo tuffo il sorpasso dei russi Ilia Zakharov ed Evgenii Kuznetsov ai danni dei cinesi Siyi Xie-Yuan Cao per 450,30 punti contro 443,40. Merito dei 100 punti ottenuti dai russi, mentre la coppia cinese si è fermata (si fa per dire) a 88. Terzo gradino del podio per lUcraina con Oleg Kolodiy-Ilyia Kvasha, autori di una gara da 429,99 punti. Per lItalia lundicesimo posto di Lorenzo Marsaglia e Gabriele Auber con 368,64 punti, ma era difficile chiedere di più. Lultima bella notizia di una giornata splendida per la spedizione azzurra è arrivata dal nuoto sincronizzato, perché nei preliminari del Duo tecnico misto è arrivato il secondo posto di Manila Flamini e Giorgio Minisini, alle spalle solamente dellimmancabile Russia. Nel mirino cè unaltra medaglia? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

Ha vinto la medaglia di bronzo nei tuffi dal trampolino 1 metro femminile ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest, che sono iniziati davvero bene per lItalia, che in questa prima giornata di finali ha già conquistato due podi. Soddisfazioni dunque nel medagliere con il terzo posto della Bertocchi che va ad aggiungersi allargento conquistato stamattina da Mario Sanzullo nella 5 km maschile di nuoto di fondo. Un argento e un bronzo dunque il bilancio dellItalia in questa prima giornata. Elena Bertocchi, milanese classe 1994, sta vivendo una stagione indimenticabile: prima loro europeo e adesso il bronzo mondiale, grandi soddisfazioni per lItalia dei tuffi che temeva di restare a secco dopo i ritiri di Tania Cagnotto e Francesca Dallapé. La notizia clamorosa è il quarto posto della cinese Yiwen Chen, buttata giù dal podio per meno di due punti proprio dalla Bertocchi (296,40 contro 294,70). Medaglia doro per laustraliana Maddison Keeney con 314,95 punti, secondo posto e argento per la russa Nadezhda Bazhina, con il punteggio di 304,70. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest ecco il primo verdetto dai tuffi, per la precisione dalla gara dei tuffi sincronizzati misti dalla piattaforma 10 metri. Loro va alla coppia cinese formata da Qian Ren e Junjie Lian, con il punteggio di 352,98, inarrivabile per tutti i rivali, a partire dai britannici Matthew Lee e Lois Toulson, che hanno ottenuto la medaglia dargento con 323.28 punti. Terza posizione e medaglia di bronzo per la coppia della Corea del Nord formata da Mi Rae Kim e Il Myong Hyon, con 318.12 punti. Undicesima posizione per la coppia italiana formata da Maicol Verzotto e Noemi Batki, con 291.54 punti: peccato per lerrore allultimo tuffo, che ha impedito ai due azzurri di raggiungere una posizione migliore (erano sesti dopo la penultima serie). Adesso lattesa è tutta per la finale dei tuffi dal trampolino 1 metro femminile, che a partire dalle ore 16.00 vedrà in gara anche la nostra Elena Bertocchi. Lazzurra è campionessa europea in carica e anche nelle qualificazioni è stata la migliore del Vecchio Continente, ma la concorrenza del resto del mondo si annuncia difficilissima da battere. Intanto però lItalia è già presente nel medagliere grazie allo splendido argento di Mario Sanzullo nella 5 km maschile di nuoto di fondo; al comando però ci sono le tre nazioni che hanno già vinto un oro, cioè Francia, Russia e Cina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

In corso ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest la terza finale di giornata, quella dei tuffi sincronizzati misti dalla piattaforma 10 metri. In gara cè anche la coppia italiana formata da Maicol Verzotto e Noemi Batki: si tratterà di una finale piuttosto lunga, perché non sono state disputate qualificazioni e di conseguenza tutte le 16 coppie in gara disputano la finale che assegnerò il primo titolo iridato dei tuffi. Sempre a proposito di tuffi, bisogna dare una buona notizia: Lorenzo Marsaglia e Gabriele Auber hanno ottenuto il dodicesimo posto nelle qualificazioni del sincro 3 metri maschile, lultimo utile per disputare la finale che sarà già alle ore 18.30 di oggi. La lotta per le medaglie è lontana, ma lobiettivo della coppia azzurra è già stato raggiunto. Unaltra soddisfazione dopo lo splendido argento di Mario Sanzullo nella 5 km maschile di nuoto di fondo, che ha collocato lItalia nel medagliere già in occasione della prima gara dei Mondiali di nuoto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Secondo titolo assegnato ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest. Dopo lo splendido argento di Mario Sanzullo nella 5 km maschile di nuoto di fondo, il podio del Solo tecnico di nuoto sincronizzato sorride alla Russia, che conquista la medaglia doro grazie a Svetlana Kolesnichenko, che ha ottenuto il punteggio complessivo di 95.2036, precedendo la spagnola Ona Carbonell, seconda con 93.6534 punti. Il podio è completato dallucraina Anna Voloshyna, bronzo con il punteggio di 91.9992: rispetto alle qualificazioni, dove Kolesnichenko e Carbonell si erano già piazzate prima e seconda, la novità è proprio lucraina, che è passata dal quarto al terzo posto scavalcando la giapponese Yukiko Inui, alla quale resta un amaro quarto posto. Molto positivo il sesto posto dellazzurra Linda Cerruti, con il punteggio di 88.3369 che conferma il piazzamento dei preliminari e il fatto che la Cerruti sia una delle migliori specialiste del mondo. Nel medagliere dunque un oro per Francia e Russia, un argento per Italia e Spagna, un bronzo per Gran Bretagna e Ucraina: per il momento, c’è solo l’Europa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Ha vinto una splendida medaglia dargento nella 5 km maschile di nuoto di fondo ai Mondiali di nuoto 2017 a Budapest. La prima finale dellintera rassegna iridata vede dunque subito lItalia sul podio e nel medagliere grazie al secondo posto del napoletano, ottavo due anni fa e oggi ottimo protagonista: Sanzullo è stato lunico a riuscire a rispondere allallungo del francese Marc Antoine Olivier e negli ultimi metri ha pure tentato lattacco, chiudendo però per soli sette decimi di secondo alle spalle del bronzo olimpico della 10 km, che ora diventa campione del Mondo della distanza più breve del nuoto di fondo, mentre per Sanzullo questa è la prima medaglia pesante a livello internazionale. Completa il podio il britannico Timothy Shuttleworth, con un ritardo però ben più consistente, 107 da Olivier. Lottima prestazione dellItalia è completata dal sesto posto del giovane Andrea Manzi: il nuoto di fondo non delude mai, se il buongiorno si vede dal mattino ci divertiremo parecchio, a Budapest e anche al lago Balaton… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Fra pochi minuti via alla giornata dei Mondiali di nuoto 2017 a Budapest, e si stanno per assegnare le prime medaglie. L’attenzione va dunque tutta alla 5 km maschile di nuoto di fondo, nelle acque del lago Balaton. Per l’Italia ci saranno in gara due napoletani, Mario Sanzullo e Andrea Manzi, anche se le nostre speranze saranno migliori nelle gare più lunghe – almeno sulla carta, i verdetti spetteranno all’acqua. Sempre alle ore 10.00 inizia la lunga giornata dei tuffi con le eliminatorie dei 3 metri sincro uomini: per l’Italia la coppia Marsaglia-Auber, che punta a qualificarsi per la finale, che sarà oggi stesso alle ore 18.30. La giornata dunque sta per iniziare: spazio alle emozioni e ai primi verdetti! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Si accederà oggi la seconda da giornata dei Mondiali di nuoto in corso a Budapest e anche per questo sabato il programma di gare appare davvero fittissimo. Dopo aver esordito ieri nelle piscine della città ungherese con Tuffi e nuoto sincronizzato oggi la vera novità sarà la prima gara del nuoto di fondo che andrà in scena nel Lago Balaton: gustoso anticipo delle prestigiose gare di nuoto in corsia e dove lItalia è attesa a una scorpacciata di medaglie. Ma andiamo a vedere nel dettaglio le competizioni in programma oggi e tra le quali vi saranno anche alcune finali, prima grande occasione per mettere a bilancio qualche riconoscimento di peso.

Partendo dai tuffi, i mondiali di Budapest per la giornata di oggi partiranno  già alle ore 10.00 con il torneo preliminare del trampolino sincronizzato dai tre metri maschili, a cui dalle ore 13.00 farà seguito la prima gara per le medaglie ovvero la finale della piattaforma dai 10 metri mista. Presumibilmente dalle ore 16.00 avrà inizio poi la finale femminile da un metro a cui farà seguito anche la gara finale per i sincro maschile dai tre metri. Vediamo quindi quali saranno gli italiani attesi sperando che tutti possano giungere alle fasi finali e conquistare e prime medaglie per il tricolore: ai preliminari per il trampoli dai 3metri maschili non mancherà ad esempio Adriano Ruslan Critofori oltre che Giovanni Tocci, mentre per la finale della Piattaforma misto troveremo la coppia formata dalla Btaki e da Maicol Verzotto. Proseguendo nel programma segnaliamo che alla finale per il trampolino da un metro femminile troveremo di nuovo in vasca Elena Bertocchi e anche Chiara Pellacani, mentre per lultima finale alida per le medaglie prevista oggi ovvero il trampolino sincro maschile dai tre metri vedremo il duo azzurro Gabriele Auber-Lorenzo Marsaglia. 

Sempre nella giornata di oggi sabato 15 luglio per i Mondiali di Budapest 2017 è prevista anche la finale per il solo tecnico del nuoto sincronizzato a partire dalle ore 11.00 mentre nella serata è atteso alle ore 19.30 il torneo preliminare del due Misto tecnico. A chiudere il programma di questa intensa giornata sarà la prima prova del nuoto di fondo nella bella cornice del Lago Balaton:  alle ore 10.00 è infatti atteso il via della prova maschile sui 5km. Qui saranno due gli italiani in gara per tenere alto lonore del tricolore ovvero Andrea manzi delle Fiamme Oro Napoli/CC Napoli e Mario Sanzolli della medesima squadra. La copertura in diretta tv dei Mondiali di nuoto Budapest 2017 sarà eccellente dato che è stata garantita sia dalla Rai sia da Eurosport: oggi lappuntamento sarà principalmente su Rai due dove verranno trasmesse tutte le gare che porteranno allattribuzione delle prime medaglie, con eventuali passaggi su Riasport in coincidenza con altri programmai del palinsesto. Sulla tv europea il canale di riferimento sarà Eurosport 2, visibile sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. La diretta streaming video sarà dunque garantita sia dal sito www.raiplay.it gratuitamente per tutti, sia dai servizi Eurosport Player, Sky Go e Premium Play per i rispettivi abbonati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori