Diretta/ Napoli Trento (risultato finale 7-0) info streaming video e tv: altro show del Napoli

- Carlo Necchi

Diretta Napoli-Trento: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, risultato live. L’amichevole precampionato si gioca sabato 15 luglio 2017 a Dimaro, calcio d’inizio ore 21

lorenzo_insigne_napoli_amichevole_lapresse_2016
Diretta Napoli-Trento: qui Lorenzo Insigne, 26 anni (LAPRESSE)

Il Napoli prova ad imbastire altre azioni pericolose in avanti. Siamo davvero agli sgoccioli del match. Zielinski prova a servire Ounas, preso però in contro tempo. Ci prova Insigne su punizione, palla altissima. Bellissimo angolo di Insigne che prova il tiro direttamente in porta! Tonelli poi di testa trova la porta. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Ottima prestazione del Napoli che illumina il terreno di gioco con tante manovre di pregevole fattura. Ancora in rete Mertens come Milik che sigla una doppietta. Splendida la rete di Chiriches da oltre sessanta metri, un tracciante davvero incredibile. In rete anche Ounas, il nuovo arrivato ha talento da vendere e con Sarri può davvero crescere bene. Prossima amichevole il 18 luglio contro il Carpi alle 21:00. (Agg. Umberto Tessier) 

Il Napoli sta dilagando, giocate deliziose da parte degli azzurri. Intanto Milik sta iniziando a bombardare la porta avversaria. Proprio Milik trova la doppietta personale! Tiro di Insigne respinto e rovesciata a porta vuota del polacco. Anche Ounas sta facendo una buona partita, pregevole l’apertura per Insigne. Sta per scattare il momento di Pavoletti che rileva Milik. Il Napoli continua ad attaccare, siamo a 15′ dalla fine. Ounas di testa su cross di Strinic sfiora la doppietta. Il Napoli sta giocando il suo solito calcio fatto di velocità e qualità. La compagine di Sarri sta provando a rimpinguare il suo bottino. Mancano dieci minuti alla fine della seconda uscita stagionale degli azzurri. Continua la sfida a suon di gol tra Mertens e Milik in questo precampionato. (Agg di Umberto Tessier)

Maurizio Sarri cambia tutta la squadra per la ripresa: Sepe; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Zielinski; Ounas, Milik, Insigne. Ci prova subito Zielinski, palla fuori di poco. Interessante il movimento di Ounas, il suo tiro termina alle stelle. Milik impatta di testa, pallone oltre la traversa. Prova lo schema dalla bandierina il Napoli, cross di Insigne per Jorginho che spara alle stelle. Che giocata di Insigne! Con il destro a rientrare stava per trovare un grande gol. Lorenzo Insigne sta provando il suo tiro a giro, al momento senza successo. Il Napoli continua ad attaccare, Ounas sta cercando di mettersi in mostra, per il nuovo acquisto sono buone le movenze. Ci vorrà tempo per insersi negli schemi del Napoli. Intanto Milik di testa, su assist di Insigne, porta il Napoli sul cinque a zero. Adam Ounas sigla la prima rete con il Napoli su assist di Jorginho! Sesta rete del Napoli. (Agg. di Umberto Tessier)

Il Napoli risente dei carichi di lavoro della preparazione. Che occasione per Callejon! Lo spagnolo entra in area ma si allarga dopo l’uscita del portiere, palo esterno. Sta salendo in cattedra capitan Marek Hamsik. Bellissimo assist di Callejon per Giaccherini che di testa non sbaglia, raddoppio Napoli! Un minuto dopo rete assurda di Chiriches da 60 metri! Una prodezza incredibile del difensore! Il difensore ha visto il portiere leggermente fuori area e ha pescato una rete meravigliosa. Il Napoli gioca davvero a memoria, si vedono giocate di alta qualità. Siamo ormai alle battute finali della prima frazione. Callejon! Dopo il servizio al bacio di Hamsik lo spagnolo in area non perdona! Bellissima giocata del capitano. Termina la prima frazione, solito show del Napoli. (Agg. Umberto Tessier)

Napoli in vantaggio al 16′! La sblocca Dries Mertens con un tiro da fuori area deviato che spiazza il portiere avversario. Settimo gol in questo precampionato per il belga. Botta per Giaccherini dopo l’intervento di Tascone, si rialza l’esterno sul piede di partenza. Bellissimo lancio di Hamsik per Ghoulam, cross dell’algerino e salvataggio di Tascone. Sta salendo in cattedra il capitano Hamsik, altro pallone per Callejon e salvataggio della difesa del Trento. Callejon dopo iniziativa di Rog, salva il portiere del Trento. Il Napoli sta sfiorando più volte il secondo gol. Intanto siamo quasi giunti al 30′ di gioco. Belli i tagli degli esterni, meccanismi perfetti quelli della band guidata da Sarri. Il Napoli sta affrontando una squadra ben organizzata.

Inizio positivo del Napoli che dopo 2′ colpisce un palo con Ghoulam direttamente da calcio d’angolo. Il Napoli, come da copione, detta i tempi del match. La compagine di Sarri prova ad imbastire da dietro ma il lancio di Chiriches è impreciso. Il Napoli sta provando ad imbastire azioni importanti, tiene bene il Trento per ora. Lella, primo tiro in porta per il Trento, parata facile per Rafael. Siamo giunti intanto al decimo minuto di gioco, da segnalare il palo di Ghoulam direttamente da calcio d’angolo. Tiene bene il Trento in questi primi minuti di gioco, il Napoli fa girare bene il pallone alla ricerca dello spunto vincente. Partita giocata a buoni ritmi fino ad ora, il Trento agisce di contropiede. Il pubblico salito a Dimaro attende solo il gol del Napoli.

Pochi minuti al via di Napoli-Trento, sono già state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre che si affrontano in amichevole stasera sul campo della compagine trentina neopromossa in Serie D. Andiamo dunque ad esaminare nel dettaglio le scelte di formazione di Maurizio Sarri, che naturalmente mette in campo il suo Napoli secondo il modulo 4-3-3: in porta ecco Rafael, nella coppia difensiva centrale c’è Chiriches al fianco di Albiol, terzetto di centrocampo con Rog e Diawara oltre a capitan Hamsik, mentre nel tridente d’attacco c’è Giaccherini al fianco degli intoccabili Callejon e Mertens. Parola dunque al campo, perché Napoli-Trento sta finalmente per cominciare! NAPOLI (4-3-3): Rafael; Maggio, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Rog, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Giaccherini. A disposizione: Sepe, Strinic, Allan, Jorginho, Maksimovic, Zielinski, Hysaj, Insigne, Koulibaly, Pavoletti, Ounas, Tonelli. Allenatore: Sarri. TRENTO (4-3-3): Grubizza; Rippa, Badjan, Bertaso, Cascone; Brugger, Gattamelata, Furlan; Lella, Lillo, Osti. A disposizione: Cuoco, Cavagna, Casagrande, Falco, Dallavalle, Calcagnotto, Bacher, Ferraglia, Paoli, Appiah, Trevisan, Mahmuti, Duravia, Pangrazzi, Marini, Boldini. Allenatore: Vecchiato. (Agg. di Mauro Mantegazza)

Pepe Reina non ha preso parte alla prima amichevole del Napoli, disputata contro la Bassa Anaunia e vinta per 17-0. Il portiere spagnolo non è infortunato ma la sua assenza nel test infrasettimanale era comunque prevista, dal programma di allenamento personalizzato per lui. Nel frattempo tiene banco la questione legata al rinnovo di contratto: l’attuale accordo tra Reina e il Napoli scade a giugno, le parti non hanno ancora trovato l’accordo per il prolungamento ma dalle notizie recenti sembra che la fumata bianca sia probabile. Del resto Reina rappresenta un punto di riferimento importante per i compagni, sia in campo che nello spogliatoio: i 35 anni da compiere tra poco (31 agosto) non sono un motivo sufficiente per pensare di fare a meno di lui, non a caso sul mercato la società si sta muovendo per l’acquisto di un vice. Si è parlato in particolare di Orestes Karnezis, trentaduenne greco in uscita dall’Udinese, ma attenzione anche alle candidature interne di Luigi Sepe e Rafael Cabral: almeno uno potrebbe rimanere per coprire le spalle al titolare Reina. In alternativa il disse Giuntoli potrebbe puntare su un profilo giovane, da coltivare senza fretta: sempre dall’Udinese interessa Alex Meret, classe 1997 protagonista nell’ultima stagione con la SPAL. (Agg. di Carlo Necchi)

Nella serata di giovedì tre giocatori del Napoli -il difensore Christian Maggio e i centrocampisti Jorginho, Amadou Diawara e Piotr Zielinski- hanno incontrato i tifosi rispondendo alle loro domande. Maggio, che ha cominciato la decima stagione con la maglia azzurra, ha speso belle parole per il suo allenatore Maurizio Sarri: “Ha fatto cose incredibili in questi anni, è un allenatore molto meticoloso e tutta la squadra lo segue. Peccato sia arrivato tardi nel grande calcio. In questi due anni abbiamo appreso tante cose ed un gioco ben delineato. Cercheremo di proseguire così e di continuare con questa mentalità per arrivare ancora più in alto”. Si è parlato anche di scudetto, parole spesso tabù dalle parti del San Paolo, e il terzino non si è tirato indietro: “E’ da un po’ che lo immagino. Ricordo quando vincemmo la Coppa Italia ed arrivammo alla stazione di Napoli Centrale e c’era un fiume di gente. Immagino se dovessimo vincere lo scudetto cosa accadrebbe”. Il contratto di Maggio scade il prossimo giugno, in ogni caso il trentacinquenne laterale ha ricordato di sentirsi ormai napoletano: “Lavoro sempre per essere all’altezza di questa squadra. Anche la mia famiglia sta benissimo a Napoli e sono felice di giocare ancora qui”. (Agg. di Carlo Necchi)

Questa sera il Napoli affronta il Trento nel secondo test del precampionato 2017. Il prossimo appuntamento con l’estate degli azzurri è fissato per martedì 18 luglio, giorno dell’amichevole contro il Carpi (calcio d’inizio alle ore 21:00) da cui proviene l’attuale direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli. Sabato prossimo (22 luglio) invece è in programma un anticipo della prossima Serie A ovvero Napoli-Chievo: anche in questo caso l’avvio del match è previsto per le ore 21:00. Ad agosto il Napoli si sposterà all’estero per rifinire la sua preparazione: domenica amichevole contro gli inglesi del Bournemouth (ore 20:30), nono nell’ultima Premier League, giovedì 10 invece l’avversario dei partenopei sarà l’Espanyol che ha chiuso in ottava posizione la Liga spagnola 2016-2017. Tutte le amichevoli del Napoli sono state acquistate da Premium Sport che le trasmetterà in diretta tv; le partite saranno acquistabili solo in Ordered Pay Per View (OPPV), tramite telefono oppure SMS. Il test di sabato 22 luglio tra Napoli e Chieov andrà in onda anche su Sky Primafila. (Agg. di Carlo Necchi)

Sabato 15 luglio 2017 torna in campo il Napoli, per la seconda amichevole del precampionato estivo: avversario dei partenopei è il Trento, formazione che milita in Serie D ed è allenata da Roberto Vecchiato. Il calcio d’inizio è in programma per le ore 21:00 a Dimaro, comune in provincia di Trento in cui i ragazzi allenati dea Maurizio Sarri stanno svolgendo la preparazione.

In settimana gli azzurri sono scesi in campo per la prima sgambata contro la Bassa Anaunia: il match ha riservato un’abbuffata di reti, 17 in totale, e ha visto tra i maggiori protagonisti Arkadiusz Milik e Dries Mertens. Il ventitreenne polacco, reduce da una prima stagione in Italia dai due volti (ottimo l’inizio, più complicato il prosieguo anche per un brutto infortunio), ha realizzato una tripletta nel primo tempo mostrando già una buona condizione. Nella ripresa è invece andato in scena il Mertens show: il folletto belga, ormai centravanti titolare del Napoli, ha riempito la sua mezz’oretta di gioco (33’ per l’esattezza) con ben 6 reti, tornando subito ad entusiasmare il popolo azzurro e riallacciando subito il filo con il gol.

Buoni segnali sono arrivati anche da Adam Ounas, primo acquisto del mercato estivo: l’esterno offensivo algerino ha disputato una ventina di minuti servendo un paio d’assist e cogliendo anche un palo. Non è sceso in campo invece il terzino portoghese Mario Rui, che ha comunque svolto con successo le visite mediche e messo la firma su un contratto quinquennale. Come nel primo test stagionale, anche contro il Trento Maurizio Sarri dovrebbe mischiare le carte a sua disposizione: potremmo vedere un undici di partenza con Reina in porta, Maksimovic e Chiriches in difesa, Maggio terzino a destra e Ghoulam dalla parte opposta. A centrocampo previsti ancora Allan, Jorginho e Hamsik, mentre davanti Milik dovrebbe partire ancora titolare supportato da Callejon ed Insigne.

Dalla panchina partirebbero quindi i portieri Sepe e Rafael Cabral, i difensori Albiol Koulibaly, Hysaj e Mario Rui (più il croato Strinic, che però è in uscita), i centrocampisti Rog, Diawara, Zielinski e Giaccherini e gli attaccanti Ounas, Mertens, Leandrinho e Pavoletti. Napoli che dunque prosegue il suo lavoro in vista dei primi impegni ufficiali della nuova stagione, a cominciare dal doppio playoff di Champions League che vedrà i partenopei impegnati prima a Ferragosto (giorno 15 oppure 16), per la gara d’andata, e poi il 22 o 23 per il return match. In mezzo anche l’inizio della Serie A 2017-2018, la cui prima giornata si disputerà domenica 20 agosto.

L’amichevole precampionato tra Napoli e Trento sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset sul canale Premium Sport, il numero 370 del digitale terrestre disponibile anche in alta definizione (HD) al numero 380. Gli abbonati potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione PremiumPlay.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori