Neymar al Psg? / Calciomercato, nella notte incontro tra l’agente del brasiliano e il Barça: addio a un passo

- Federico Giuliani

Neymar al Psg Calciomercato, dalla Francia: il brasiliano ha detto sì. Ma in Spagna frenano. Secondo Le Parisien, il giocatore sarebbe pronto al trasferimento in Ligue 1

Neymar_DaniAlves_JuveBarcellona_lapresse_2017
Neymar, video Barcellona Manchester United (LaPresse)

Sono ore decisive per capire se Neymar finirà davvero al Psg. Il brasiliano nelle ultime ore ha scosso il calciomercato con la sua presunta scelta di volersi trasferire nel club francese. Da indiscrezioni pare che il Paris Saint-Germain sia pronto a pagare l’intera clausola rescissoria che pende sul brasiliano di 222 milioni di euro, e a garantire al giocatore un super contratto da 30 milioni a stagione per cinque anni. Secondo quanto riportato da Marca, nella notte il padre e agente di Neymar avrebbe incontrato la dirigenza del Barcellona per comunicare ai blaugrana la volontà del figlio di trasferirsi al Psg. I catalani avrebbero provato a convincere O Ney, ma il ragazzo sarebbe ormai convinto della sua scelta.

Per il Psg rrivare a Neymar sarà durissima, ma l’ipotesi non è certo impossibile. Il problema principale della trattativa non è di natura economica, dal momento che i parigini hanno soldi a sufficienza sia per pagare la clausola del brasiliano di 222 milioni di euro, che per garantirgli uno stipendio da favola di 30 milioni all’anno per cinque stagioni. L’ostacolo è legale e si chiama Fair Play Finanziario. Per investire una simile somma di denaro, il Paris Saint-Germain deve vendere per non sforare la linea rossa. E allora ecco che i francesi hanno messo sul mercato un po’ di giocatori, tra cui Aurier, Di Maria, Jesé e Ben Arfa. Con il ricavato sarà più facile dare l’assalto a Neymar, sempre che il brasiliano non si convinca a restare al Barcellona. (agg. Giuliani Federico)

Il calciomercato estivo è scosso dalla telenovela Neymar, che secondo la stampa spagnola avrebbe accettato la proposta del Psg, mentre per quella spagnola si sarebbe convinto a restare al Barcellona. In attesa di scoprire la verità non possiamo che raccontare quanto fin qui successo. Punto primo: il Paris Saint Germain ha intenzione di rafforzarsi in modo pesante per dimenticare le delusioni della passata stagione. Per farlo, Al Khelaifi è pronto a regalare a Unai Emery un top player di livello assoluto: Neymar. Punto secondo: prima di sferrare l’assalto al brasiliano, i francesi devono vendere diversi uomini sia per finanziare la costosa trattativa, sia per non sforare i margini del Fair Play Finanziario. Punto terzo, e qui arriviamo al cuore della questione: cosa ha in mente di fare Neymar? Ci sono due versioni discordanti.

La prima, e più diffusa nelle ultime ore, è quella secondo cui il Psg sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria di 222 milioni di euro che pende sulla testa di Neymar. Il giocatore, che avrebbe già comunicato ai compagni del Barça di trasferirsi altrove, riceverebbe uno stipendio di 30 milioni a stagione fino al 2022, a cui se ne aggiungerebbero altri 40 al momento della firma. Non mancherebbero inoltreun jet privato a disposizione del giocatore ogniqualvolta O Ney volesse volare in Brasile. Secondo l’altra versione, lo spogliatoio del Barcellona avrebbe convinto Neymar a restare. Intanto il ragazzo non smette di dar spettacolo, e nell’ultima amichevole contro la Juventus si è guadagnato la palma di migliore in campo grazie a una splendida doppietta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori