Calciomercato Juventus/ News, Tonietto: “Difficile Thiago Silva alla Juventus” (Ultime notizie)

Calciomercato Juventus news, tutte le notizie, le ultime novità, le news, e gli aggiornamenti, sulle trattative e le operazioni del club bianconero: seguile con noi live, in tempo reale

26.07.2017 - Matteo Fantozzi
thiago_silva_lapresse_1_2015
Thiago Silva (LaPresse)

La Juventus, dopo la partenza di Leonardo Bonucci direzione Milan, è alla ricerca di un difensore di grosso calibro. Nelle ultime ore, oltre al nome di Kostas Manolas, è circolato quello di Thiago Silva. Il Corrieredellosport.it, per fare chiarezza sulla vicenda, ha intervistato il suo procuratore, Paolo Tonietto. Queste le sue parole: “Thiago Silva ha rinnovato recentemente il contratto con il PSG fino al 2020 e il club molto difficilmente lo lascerà partire. Non abbiamo mai avuto contatti con la Juventus fino a questo momento. Se la Juve dovesse interessarsi a Thiago? Sarebbe comunque molto difficile che si verifichi un trasferimento“. Sembra quindi davvero difficile che il difensore brasiliano lasci Parigi. la Juventus, se non dovesse trovare sul mercato un difensore di spessore, potrebbe fare affidamento ad un elemento già in rosa. Parliamo di Medhi Benatia, riscattato a titolo definitivo dal Bayern Monaco. Il difensore marocchino, se ritrova la brillantezza di un tempo, può garantire un rendimento importante. ( agg. di Umberto Tessier)

MARCHISIO VUOLE DISPUTARE UNA GRANDE STAGIONE

Claudio Marchisio è pronto a ritornare protagonista dopo una stagione fatta di alti e bassi a causa del grave infortunio patito nel 2016 ed un recupero graduale. Nella scorsa stagione sono state ventinove le presenze totali tra campionato, coppa Italia e Champions League. Il centrocampista ha parlato attraverso i microfoni di Jtv raccontandoci la condizione attuale e l’entusiasmo per l’acquisto di Federico Bernardeschi. Ecco l’intervista riportata da TuttoJuve.com: “Domani, incontreremo il Paris Saint Germain. Abbiamo incontrato il Barcellona, poi ci sarà la Roma è quindi è molto importante lavorare bene in questi giorni. Perché comunque tra neanche un mese abbiamo il primo trofeo della stagione. Quindi in questo periodo dobbiamo sfruttarlo per conoscerci al meglio e per essere pronti per questo trofeo. Negli ultimi due anni avevo lavorato molto e non ero riuscito a godermi le vacanze. Quest’anno invece ci sono riuscito e quando sono terminate mi sono detto: “ho davvero voglia di ricominciare”. In questo periodo i carichi di lavoro sono notevoli e bisogna conoscersi bene, sapere fin dove spingersi e piuttosto prendersi una mezza giornata in più per riposarsi. Bernardeschi? Benvenuto! Noi italiani lo conosciamo bene. È un talento puro che viene ad aumentare le capacità tecniche di questa squadra. Arriva in un gruppo che ha tanta voglia di vincere ancora e anche lui dovrà darci una mano per raggiungere nuovi obiettivi insieme”. (agg. di Umberto Tessier)

PAULO DYBALA, IL FUTURO DICE JUVENTUS

Il nome di Paulo Dybala è tornato prepotentemente al centro delle cronache di calciomercato. Il motivo è semplice: il Barcellona potrebbe cedere Neymar al Paris Saint Germain, e di conseguenza avrebbe individuato nel nazionale argentino di proprietà della Juventus il sostituto ideale. Nessun problema però in corso Galileo Ferraris a Torino. La Vecchia Signora si trova infatti in una posizione di forza, visto che l’ex Palermo ha sottoscritto da poco un contratto da 7,5 milioni di euro netti annui fino al 30 giugno del 2022, e soprattutto, senza alcuna clausola rescissoria. I campioni d’Italia in carica non si trovano quindi con le spalle al muro, e se il Barcellona vorrà Dybala dovrà venirlo a trattare. La sensazione circolante è che alla fine il ragazza possa rimanere a Torino, o in caso contrario, venga ceduto alle cifre stabilite dalla Juventus, che dovrebbero aggirarsi attorno ai 120/130 milioni di euro, se non di più. Saranno senza dubbio giorni caldissimi sull’asse Barcellona-Torino…

MANOVRE “PESANTI” A CENTROCAMPO PER LA JUVE

Continua la caccia al centrocampista sul calciomercato per la Juventus di Massimiliano Allegri. Al momento in pole position c’è Blaise Matuidi del Paris Saint German, giocatore dotato di grande fisicità e soprattutto di spessore internazionale. Chi si può considerare invece ufficialmente fuori dalla corsa in questione è il centrocampista francese del Siviglia Stevan N’Zonzi. Secondo quanto riportato da Fichajes.net pare che proprio il club spagnolo abbia deciso di togliere dal mercato il lungo centrocampista che nell’ultima stagione è cresciuto davvero in maniera proporzionale. N’Zonzi al momento era finito all’ultimo posto nelle preferenze dei bianconeri in cerca di un calciatore con maggiore esperienza internazionale. La decisione del Siviglia così taglia fuori del tutto il club bianconero che al momento quindi sembra davvero orientata su altri obiettivi. Oltre a Matuidi rimane monitorata la situazione tra Emre Can e il Liverpool, senza dimenticare poi Nemanja Matic del Chelsea.

COME COMPORTARSI CON DEL FABRO?

La Juventus guarda al futuro e potrebbe mettere a breve a segno un altro colpo di calciomercato. In settimana infatti dovrebbe concretizzarsi lo scambio di cartellini con il Cagliari tra Filippo Romagna e Dario Del Fabro. Il giovane calciatore è sicuramente un prospetto interessante per il futuro, anche se ora come ora non troverebbe spazio. Per questo la Juventus sicuramente lo cederà in prestito, probabilmente in Serie B dove sarebbe titolare fisso un po’ ovunque. Si è parlato molto anche di Brescia con il direttore sportivo delle rondinelle Renzo Castagnini che ha così parlato a SportItalia: “Una volta sistemato il contratto con la Juventus noi non lo chiederemo. Non siamo più interessati al calciatore”. Su Del Fabro potrebbe piombare il Venezia di Filippo Inzaghi che sembra davvero interessato al calciatore. Nato ad Alghero il 24 marzo del 1995 il calciatore ha già fatto esperienze in prestito tra Pescara, Leeds, Ascoli e Pisa. Staremo a vedere quale sarà la sua prossima destinazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori