Calendario Roma/ Serie A, il sorteggio: inizio col botto per Di Francesco

- Silvana Palazzo

Calendario Roma Serie A, il sorteggio: partenza in trasferta per i giallorossi. La lista delle possibili avversarie della squadra di Di Francesco al debutto nel nuovo campionato

DeRossi_mucchio_Roma_Juventus_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Qarabag (LaPresse)

Non sarà sicuramente agevole l’avvio di campionato della nuova Roma di Eusebio Di Francesco. Il computer ha previsto un avvio piuttosto in salita per i giallorossi, che dovranno affrontare all’esordio la sempre difficile trasferta a Bergamo, mentre alla seconda giornata ci sarà subito l’incrocio con l’ex tecnico giallorosso che non è lasciato benissimo con l’ambiente romanista, Luciano Spalletti ora alla guida dell’Inter che scenderà in campo nel secondo turno allo stadio Olimpico. Quindi la trasferta a Genova contro la Sampdoria e una fase più morbida contro Verona in casa, Benevento in trasferta e Udinese in casa, prima della trasferta in casa del Milan alla settima giornata e il Napoli in casa all’ottava giornata. Al tredicesimo turno il derby Capitolino con l’andata in casa, la penultima giornata vede i giallorossi opposti alla Juventus, da affrontare in trasferta nel turno prenatalizio (23 dicembre), mentre il campionato dei giallorossi si chiuderà contro il Sassuolo. (agg. di Fabio Belli)

CALENDARIO ROMA, POCHE CONFERME E MOLTE INCOGNITE

Il campionato della Roma è nato sotto la stella dell’incognita: nuovo allenatore, nuovi dirigenti, nuovo sistema di gioco, nuovi giocatori, e senza tralasciare che per la prima volta in 24 anni nella rosa non è presente un certo Francesco Totti che ha dato un grosso contributo a scrivere la storia recente (e non solo) del club capitolino. Eusebio Di Francesco ha fatto davvero grandi cose a Sassuolo, portando i neroverdi a far disputare per la prima volta nella storia l’Europa League, ma ora è chiamato a confermarsi in un grande club e per lui questa rappresenta sicuramente la sua sfida più difficile da quando ha intrapreso la carriera di allenatore. Le partenze di Rudiger, Salah, Szczesny e Parede sono state compensate dagli arrivi di Defrel, Pellegrini, Cengiz Under, Gonalons, Karsdorp, Hector Moreno e Kolarov, e la società giallorossa sta trattando per Mahrez, Barreca e Thauvin. Una squadra profondamente modificata rispetto a quella dello scorso anno che ha saputo conquistare il secondo posto e l’accesso diretto alla Champions League, sarà molto difficile migliorarsi ma lo spettacolo rimarrà garantito. (agg. di Stefano Belli)

L’attesa sta finalmente per finire: presto ci sarà il sorteggio del calendario della Serie A e quindi conosceremo gli incroci della Roma. L’evento verrà trasmesso in diretta tv su Tv8 e SkySport, ma sarà disponibile anche in streaming sul canale YouTube della Serie A. Quali squadre potranno partire, almeno sulla carta, col piede giusto? Quali invece dovranno fare i conti con un cammino più tortuoso? Queste domande troveranno risposta a partire dalle 19, quando comincerà il sorteggio del calendario. La Roma ai nastri di partenza si sistema nello schieramento delle grandi squadre in grado di lottare per lo scudetto. Di Francesco riuscirà a migliorare i risultati di Spalletti e a regalare un trofeo ai tifosi giallorossi? La concorrenza è senza dubbio spietata, perché quest’anno non bisognerà fare i conti solo con la Juventus e il Napoli, ma anche con Milan e Inter. Sarà allora una stagione particolarmente affascinante quella che è alle porte…

CALENDARIO ROMA, LA PRIMA GIORNATA

LE POSSIBILE AVVERSARIE

Partenza in trasferta per la Roma, che aveva disputato in casa la prima giornata della scorsa stagione. Per poter tracciare la lista delle possibile avversarie bisogna tener conto dei paletti fissati dalla Lega. Il primo riguarda appunto l’esordio nello scorso campionato, quindi la Roma non può affrontare l’Udinese. L’altro invece il derby: non ve ne possono essere nella prima giornata, quindi va escluso anche il match contro la Lazio. Inoltre, il Cagliari giocherà in trasferta le prime due partite del campionato a causa dei lavori del nuovo stadio provvisorio, quindi anche la squadra sarda va depennata. A fronte della partenza in trasferta di Milan, Chievo e Genoa, anche queste tre squadre non incroceranno la Roma nel primo turno di campionato. Quali restano all’appello? Delle big Fiorentina, Inter, Juventus e Napoli, poi Atalanta, Benevento, Bologna, Crotone, Sampdoria, Sassuolo e Torino.

COME È ANDATA L’ANNO SCORSO

Non è stato particolarmente insidioso l’avvio di campionato della Roma nella scorsa stagione. Tutto facile contro l’Udinese, ad esempio, al debutto: poker all’Olimpico firmato da Perotti, autore di una doppietta, Dzeko e Salah. Otto giorni dopo la squadra che era allenata da Spalletti fece visita al Cagliari al Sant’Elia, che lasciò con un solo punto: Borriello e Sau in rimonta pareggiarono le reti di Perotti e Strootman. La Roma tornò alla vittoria una settimana dopo nel match contro la Sampdoria a dir poco spettacolare: decisiva la rete di Totti, che fece esplodere l’Olimpico dopo il botta e risposta tra Salah, Muriel, Quagliarella e Dzeko. Senza bottino, invece, il ritorno nella Capitale dopo la trasferta a Firenze: la rete di Badelj regalò la vittoria alla Fiorentina. La Roma si rifece tre giorni dopo con il poker rifilato al Crotone: a segnare El Shaarawy, Salah e Dkezo, quest’ultimo protagonista con una doppietta.

1^ giornata: Atalanta-Roma

2^ giornata: Roma-Inter

3^ giornata: Sampdoria-Roma

4^ giornata: Roma-Verona

5^ giornata: Benevento-Roma

6^ giornata: Roma-Udinese

7^ giornata: Milan-Roma

8^ giornata: Roma-Napoli

9^ giornata: Torino-Roma

10^ giornata: Roma-Crotone

11^ giornata: Roma-Bologna

12^ giornata: Fiorentina-Roma

13^ giornata: Roma-Lazio

14^ giornata: Genoa-Roma

15^ giornata: Roma-Spal

16^ giornata: Chievo-Roma

17^ giornata: Roma-Cagliari

18^ giornata: Juventus-Roma

19^ giornata: Roma-Sassuolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori