Probabili formazioni/ Barcellona-Manchester United: la prima di Lukaku, quote e ultime novità live

- Davide Giancristofaro Alberti

Probabili Formazioni Barcellona-Manchester United, quote e le ultime novità live (International Champions Cup). Grande spettacolo per lICC 2017: Messi contro Martial

Neymar_DaniAlves_JuveBarcellona_lapresse_2017
Neymar, video Barcellona Manchester United (LaPresse)

La sfida amichevole fra Barcellona e Manchester United in programma questa sera, valevole per la International Champions Cup 2017, dovrebbe segnare lesordio in maglia Red Devils di Romelo Lukaku. Il centravanti della nazionale belga è stato acquistato nelle scorse settimane, versando nelle casse del Chelsea ben 85 milioni di euro, una cifra esagerata ma il mercato di questestate è decisamente pazzo, e chi vuole comprare deve spendere, nella maggior parte dei casi, più del dovuto. Lukaku, nonostante sia sulle scene ormai da anni, è ancora molto giovane, essendo un classe 1993, 24 anni già compiuti. Per lui una grande stagione quella 2016-2017, con 37 presenze e 25 marcature con la maglia dellEverton, dove era in prestito. Migliorato addirittura il suo personale record precedente, che apparteneva al campionato 2015-2016, sempre con la maglia della squadra di Liverpool, pari a 18 marcature in 37 apparizioni.

Lo show di Barcellona-Manchester United, terrà senza dubbio occupati moltissimi amanti del calcio questa notte. A partire dall1:30, presso lo stadio FedExField di Landover, negli Stati Uniti, le due giganti del calcio europeo si daranno battaglia per una nuova giornata dellInternational Champions Cup 2017, prestigioso quanto affascinante torneo estivo che si sviluppa in America del Nord, Cina e infine Singapore. Diversi i campioni in campo questa notte, fra cui anche Anthony Martial, 21enne gioiello della nazionale francese di proprietà del Manchester United. Lex Monaco è stato senza dubbio uno dei migliori in campo durante la precedente uscita degli inglesi, la partita contro il Real Madrid in cui lo stesso gioiello doltralpe ha dato vita ad un ubriacante dribbling sulla fascia sinistra, con assist finale per Lingard che ha dovuto solo ribattere in rete la palla. Siamo certi che il classe 1995 di Massy vorrà ripetersi anche questa sera di fronte a Messi e compagnia

Barcellona-Manchester United sarà il match in programma questoggi per lInternational Champions Cup 2017, quella che ormai è stata di fatto ribattezza la Champions League dellestate. La sfida, oltre ad essere occasione per vedere del calcio champagne, sarà anche utile per visionare meglio alcuni dei volti nuovi delle due formazioni. Fino ad oggi la compagine catalana allenata da Valverde ha dato vita in realtà ad acquisti solo di contorno. In Spagna sono infatti sbarcati i due difensori Marlon (centrale, dalla Fluminense), e Semedo (terzino destro, dal Benfica), oltre al rientro alla base dopo il prestito di Deulofeu, per metà stagione scorsa al Milan. Acquisti più rilevanti invece fra le fila dei Red Devils, che si sono assicurati Lukaku dal Chelsea, oggi probabilmente in campo, nonché Lindelof dal Benfica, già in campo contro il Real. Da segnalare infine il 21enne portiere Pereira, preso dalla Primavera.

Sfida attesissima in programma questa notte, all1:30 italiana, per lInternational Champions Cup. Al FedExField di Landover, di scena il big match fra il Barcellona e il Manchester United. Moltissime le stelle in campo, ma siamo certi che i riflettori saranno tutti puntati sul blaugrana Neymar. La superstar della nazionale brasiliana, dopo la doppietta contro la Juventus, è atteso ad una nuova grande partita, senza dimenticarsi poi delle insistenti voci di mercato che lo vogliono molto vicino al Paris Saint Germain. La compagine parigina sarebbe infatti pronta a versare nelle casse degli spagnoli ben 222 milioni di euro, pari al valore della clausola rescissoria, il che romperebbe qualsiasi record precedente nella storia del calciomercato. I 110 milioni di euro circa incassati dalla Juventus per Pogba sembrano infatti quasi delle bazzecole rispetto alle cifre di cui sopra, a cui vanno aggiunti anche i 30 milioni di euro netti annui di stipendio: siamo certi che Neymar non deluderà le attese.

Grande spettacolo per lInternational Champions Cup 2017. In campo il Barcellona e il Manchester United. Una sfida che profuma di Champions League, visto che i blaugrana sono fra i protagonisti degli ultimi dieci anni della coppa dalle Grandi Orecchie, così come i Red Devils, che tra laltro tornano proprio nella massima competizione europea dopo aver conquistato lo scorso maggio lEuroLeague. Sarà una gara che si giocherà alle ore 19:30 locali, le 1:30 di notte in Italia, e che si disputerà in quel di Landover, nello stato americano del Maryland. Lo scenario sarà il FedExField, gigantesco stadio da 85 mila posti a sedere, casa dei Washington Redskins, squadra di football americano. Andiamo a vedere insieme le probabili formazioni di Barcellona-Manchester United.

La sfida fra il Barcellona e il Manchester United valevole per lInternational Champions Cup 2017, è quotata dallagenzia di scommesse Snai. Secondo i bookmakers del nostro paese, la grande favorita è la compagine blaugrana, con l1 quotato 1,83, contro il successo del Manchester United che invece pagherebbe 3,75 volte la nostra puntata. Leggermente più basso invece il pareggio, dato a 3,70. Per quanto riguarda lunder e lover, le quote sono rispettivamente pari a 2,30 e 1,50, mentre il gol e il nogol pagano 1,43 il primo, e 2,45 il secondo.

Grande attesa per vedere allopera la squadra allenata da Valverde, senza dubbio una delle favorite per la prossima Champions League. La compagine catalana dovrebbe scendere in campo con il suo classico schema, loffensivo 4-3-3, con alcune varianti rispetto però alla formazione classica. Prima di tutto, in porta potremmo vedere Cilessen, 28enne portiere della nazionale olandese, al posto del solito Ter Stegen. In difesa, che verrà schierata a quattro, spazio a Vidal nel ruolo di terzino sinistro, con Digne sulla corsia di destra, mentre in mezzo dovrebbe vedersi la classica coppia centrale formata dai due difensori Pique e Mascherano. A centrocampo, spazio allIllusionista Iniesta nella sua casella davanti alla difesa, con laiuto di Rakitic interno di sinistra e il 22enne Samper a destra. Infine lattacco, dove dovremmo rivedere Lionel Messi, la stella Neymar, e uno fra Alcacer e Arda Turan, con lo spagnolo favorito sullesperto turco.

Josè Mourinho replicherà invece a Valverde con un 4-2-3-1, modulo classico del Mago di Setubal. Qualche novità rispetto al solito, anche nell11 partente dei Red Devils, a cominciare dalla porta, che dovrebbe essere curata dallex Sampdoria, Romero, portiere della nazionale argentina, favorito sul solito De Gea. La difesa sarà invece composta dal 19enne Fosu-Mensah sulla destra, già in campo contro il Real Madrid, con lex Torino Darmian sulla corsia opposta, mentre in mezzo spazio al solito Eric Bailly in coppia molto probabilmente con Phil Jones, questultimo favorito sul compagno di reparto Smalling. A centrocampo, linea mediana classica occupata da Carrick-Fellaini, mentre sulla trequarti dovremmo vedere il gioiello Martial sulla sinistra (in spolvero contro le Merengues nonostante il rigore sbagliato), Lingard a destra, con Pereira in mezzo. Infine la prima punta che dovrebbe essere Romelo Lukaku, volto nuovo del Manchester United 2017-2018.

Cilessen; A.Vidal, Piquè, Mascherano, Digne; Samper, Iniesta, Rakitic; Messi, Neymar, Alcacer. All: Valverde

Romero; Fosu-Mensah, Bailly, Jones, Darmian; Carrick, Fellaini; Lingard, A. Pereira, Martial,; Lukaku. All. Mourinho

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori