PROBABILI FORMAZIONI CRAIOVA MILAN: quote e ultime novità live. Quanti nuovi acquisti in campo?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Craiova Milan: quote e le ultime novità live sui possibili schieramenti in campo per il 3^ turno preliminare di Europa League 2017.  

Donnarumma_Milan_oro_lapresse_2017
Donnarumma via dal Milan? Calciomercato news (Foto LaPresse)

Quanti nuovi acquisti vedremo in campo nella partita tra Craiova e Milan? Domanda lecita, visto che i rossoneri sono stati la grande regina del calciomercato e hanno di fatto rivoluzionato la loro formazione titolare. Al netto di chi non è stato convocato per vari motivi (Bonucci e Lucas Biglia oltre a Calhanoglu), possibile che dal primo minuto Vincenzo Montella lanci quasi tutti gli altri: dunque Andrea Conti e Ricardo Rodriguez a presidiare le corsie laterali, Franck Kessie in mezzo al campo, Mateo Musacchio schierato al centro della difesa. Per quanto riguarda André Silva, il portoghese si gioca il posto con un Cutrone del quale abbiamo già parlato e che arriva da ottime prestazioni: Montella potrebbe pensare a lui almeno nel primo tempo, così da sgravare il portoghese dal compito di dover fare subito la differenza. In ogni caso manca davvero poco al calcio dinizio e dunque scopriremo presto quale sarà la prima formazione che il Milan manderà in campo per il 2017-2018. (agg. di Claudio Franceschini)

Esplorando del dettaglio le probabili formazioni del match di Europa League tra Craiova e Milan, troveremo tra le file rumene una vecchia conoscenza del calcio italiano, anzi a comprendere lo staff, anche più di una. Detto di Devis Mangia, tecnico della compagine rumena ed ex di Spezia, Bari, Ascoli oltre che della nazionale Italia Under 21 (panchina ricoperta nel 2012-2013), nella rosa spicca il nome di Fausto Rossi. Centrale classe 1990 originario di Torino e papabile per l11 iniziale questa sera. Rossi, centrocampista è approdato al Craiova solo una decina di giorni fa dal Trapani, dove ha vestito la maglia amaranto solo nel gennaio 2017  dopo un fallimentare ritorno alla Juventus, dopo parecchie stagioni passate in prestito a Brescia, Real Valladolid Cordoba e Pro Vercelli.

Visualizzando le probabili formazioni del match tra Craiova e Milan emerge senza dubbio l’assenza eccellente di Kazan Calhanoglu,non convocato dal tecnico rossonero per la trasferta rumena.  . Giocatore che ha fatto della sua duttilità una delle sue caratteristiche più apprezzate dai tecnici (compreso Montella) infatti già stasera avremmo potuto ammirare le dote in diverse posizioni ,dalla cabina di regia all’esterno d’attacco fino alla prima punta. Non presente il Jolly turco i fan del Milan dovranno invece affidarsi a una loro vecchia conoscenza ovvero Giacomo Bonaventura jolly al centro campo. Fermato sul finale di stagione da problemi muscolari, quest’estate Jack è riuscito a completare il lungo lavoro di riabilitazione, pare davvero pronto a scendere in campo per guadagnarsi agli occhi di allenatore e tifosi una nuova maglia di titolari. Questa sera dovremmo vederlo titolare sulla fascia a centrocampo a completamento del reparto centrale con Montolivo e Kessie,ma non appare improbabile un suo possibile impiego avanzato in attacco magari al posto di Niang, per occupare uno slot che alla viglia era stato dato a Calhanoglu, assente. 

Chiaramente a inizio stagione appare complicato poter mettere a confronto i bomber delle rispettive formazioni: dubbi tecnici e soprattutto momenti diversi in campionato possono complicare lanalisi. Va infatti notato che il Craiova approda a questa partita di Europa League avendo già alle spalle due giornate del campionato di Liga 1 rumena, mentre di fatto il Milan si trova ancora a circa metà della preparazione estiva. Per la compagine di Devis Mangia quindi appare già possibile capire chi porrebbero essere gli uomini di punta: lala destra Baluta e Gustavo infatti si sono già resi protagonisti rispettivamente di 2 e 1 gol a testa in appena due turni di campionato e nella precedente stagione  ne avevano firmati rispettivamente 4 e 5. Per il Milan il bomber più atteso rimane ancora un Mister X proveniente dal mercato: a stagione ancora aperta ricordiamo che sia Cutrone che Andrè Silva (assente Bacca rimasto a Milanello) hanno buone chance di esser usati come punta benchè entrambi non abbiano ancora messo a bilancio gol con la formazione maggiore (il primo arriva dalla Primavera, il secondo e un nuovo acquisto).

Tra i grandi protagonisti attesi per la partita di oggi tra Craiova e Milan vi è, forse un po a sorpresa un elemento provenite dalla primavera per la formazione di Montella ovvero Patrick Cutrone. Se delle abilità della giovane punta classe 1997 se ne spesso parlato facendo riferimento al campionato giovanile. Il comasco ha vissuto in questi giorni un ritorno alla ribalta grazie alle belle prestazioni messe in campo in questi ultimi stage estivi con la squadra maggiore. Presente al ritiro di Milanello, Cutone si è subito messo in mostra nelle prime amichevoli per risultati e stato di forma, anche se la sua consacrazione è avvenuta solo pochi giorni fa allInternational Champions Cup 2017 che ha visto il Milan contro il Bayern Monaco. Allora il match arrise ai rossoneri con il fantastico risultato di 4-0 che vide Cutrone firmare due gol al 25 e al 43 del primo tempo. Da allora il profilo del comasco ha cominciato ad attirare molti club e le voci di mercato si sprecano: oggi Montella lo consacrerà inserendolo da titolare in campo?

E atteso per questa sera alle ore il tanto atteso match tra Craiova e Milan, primo passo in Europa per i rossoneri, assenti dalla piazza europea dalla stagione 2013-2014 (dove si erano fermati agli ottavi di Champions League). Il campo del match è inedito: questa sera le formazioni sono attese infatti dalle ore 20.00 sotto la direzione del fischietto turco Halis zkahya allo Stadionul Municipal di  Drobeta-Turnu Severin, che non è lo stadio ufficiale della compagine rumena. Ma andiamo subito  a vedere nel dettaglio quali saranno le probabili formazioni di Craiova-Milan match di andata del terzo turno preliminare della Europa League 2017-2018. 

Per questo match deciso sul terreno di casa il tecnico vecchia conoscenza del calcio italiano Davis Mangia dovrà optare per forza di cose alla formazione ufficiale: unico dubbio se optare per il 4-2-3-1 visto in campo pochi giorni fa nella prima giornata del campionato rumeno oppure optare per il 4-3-1-2. Volendo dare credito allipotesi di un attacco a due punte di certo lex del Palermo non dovrebbe fare a meno di Calancea tra i pali (visto anche linfortunio del secondo Miorag Mitrovic) con davanti l coppia di centrai composta da Kelic e Spahija con invece Dimotrov e Briceag liveri di scorrazzare nel reparto difensivo, come già visto contro il Chiajna. Davanti a centrocampo Screciu dovrebbe rimanere in cabina di regia e in caso di modulo a tre il tecnico del club rumeno potrebbe optare per mettere in campo Fausto Rosi (appena arrivato dal Trapani) con Gustavo a completamento. Punto di congiunzione tra i reparti sulla trequarti Bancu, in ballottaggio con Mitrita (ex Pescara)mentre vi sono pochi dubbi sulle due punte dattacco ovvero Roman e il capitano Baluta. 

Per Montella lunico imperativo è non sbagliare: nel match di esordio europeo della nuova compagine rossonera vincere oggi risulta davvero importanti per molti motivi. Via libera quindi a una formazione il più possibile aderente a quella titolare lì dove lo stato di forma e preparazione atletica lo permetterà. Dato per scontato il 4-3-3 (le sperimentazioni verranno fatte a rosa completa) fra i pali non dovrebbe mancare ovviamente Donnarumma, ma ora di fronte al portiere numero 99 dovremo poter vedere la coppia di centrali Musacchio e Zapata con Abate preferito (salvo il ripresentarsi dei problemi allocchio e con Conti nel caso disponibile) e Rodriguez a completamento del reparto.  In cabina di regia,  dovremmo vedere andare al capitano Montolivo: qui Kessie e Buonaventura completeranno la fascia, menre davanti vedremo due nomi a giocarsi la maglia da punta titolare. In pole position vediamo Cutrone o al massimo Andrè Silva benchè non abbia uno stato di forma ottimale:  senza Bacca rimasto a Milanello, pare possibile che Montella prediliga il talento della Primavera come titolare mentre Niang andrà con Borini sullesterno vista l’assenza di Calhanoglu. 

Per la prima sfida del Milan di Montella in Europa League 2017-2018 il portale di scommesse sportive concede ai rossoneri la palma di favoriti: nell1x2 infatti il successo del club del Diavolo ha ricevuto una quotazione davvero bassa, fissata a 1.25. Al contrario uneventuale affermazione da parte del Craiova è stata quotata a 10.00 mentre il pareggio è stato fissato a 5.25. 

Calancea; Dimitrov, Spahija, Kelic, Briceag; Gustavo, Screciu, Rossi, Bancu; Baluta, Roman. All.: Devis Mangia.

Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Niang, Cutrone, Borini. All.: Montella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori