Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti/ Diretta, 1500 sl streaming video tv: le parole dei due azzurri

- Fabio Belli

Detti e Paltrinieri oggi di nuovo in piscina ai Mondiali di Nuoto per i 1500 sl. Dopo il trionfo negli ottocento con l’oro ed il bronzo, gli azzurri sognano uno straordinario bis

paltrinieri detti settecolli
Diretta Settecolli: Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti (LaPresse)

L’impresa di Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti nei 1500 stile libero dovrà essere confermata e migliorata domani quando ci sarà la finale ai Mondiali di Nuoto 2017. I due atleti azzurri non possono però che essere soddisfatti di quanto fatto nella giornata di oggi anche se sicuramente Mykhailo Romanchuk ha dato filo da torcere. Le loro parole a Rai Sport sono quelle di chi ha capito che è vicino da una grande impresa. Gregorio Paltrinieri sottolinea la buona prova del suo avversario: “Romanchuk ha fatto bene, non mi ero fatto delle aspettative perché non aveva fatto le altre gare. Mi ha tenuto testa tutta la gara e sono felice del tempo. Lo conosco bene perché si è allenato per gran parte del tempo lo scorso anno ad Ostia“. Gabriele Detti specifica: “L’importante era entrare senza fare fatica. Il doppio è sicuramente complicato. Sto iniziando ad accusare la fatica dei giorni scorsi. Manca l’ultima e vediamo cosa si può fare”. Gregorio Paltrinieri conclude tornando con un pizzico di amarezza su quegli ottocento sfuggiti per un pelo: “Negli ottocento pensavo di fare meglio, però sono gare, è sport. A volte va bene a volte va un po’ peggio. Credevo di fare meno, ma non posso screditare un podio Mondiale. E’ un po’ una delusione, ma sono comunque riuscito a fare un ottimo tempo, arrivndo a podio. Adesso basta ottocento e pensiamo ai millecinquecento. Mi sento bene, ho cercato di nuotare tutti i giorni, senza stare mai fermo“. (agg. di Matteo Fantozzi)

Si è conclusa la gara dei 1500 metri stile libero maschile valida per i Mondiali di nuoto di Budapest 2017. Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti hanno conquistato rispettivamente la seconda e terza posizione, e si sono qualificati per la finale in programma domani. Ma andiamo con ordine e riviviamo tutti i momenti più salienti della prova. La prima batteria è stata dominata dal vietnamita Nguyen, mentre nella seconda il sudcoreano Park ha vinto con unc rono di 14’5944. Nella terza batteria non c’è il cinese Sun ai blocchi di partenza. Dopo un avvincente duello tra Wodjak e Horton, a trionfare è stato il polacco. Nell’ultima e quarta batteria sono scesi in vasca i nostri Paltrinieri e Detti. Gregorio Paltrinieri è primo dopo i primi 300 metri di gara, davanti a Romanchuk e Detti. L’italiano resta al comando fino a metà gara, ma ai 1200 metri Romanchuk centra il sorpasso e vince in 14’4411, davanti a Paltrinieri (14’4431) e Detti (14’5010). (agg. Giuliani Federico)

I Mondiali di nuoto di Budapest 2017 stanno per entrare nel vivo e tra poco tocca a loro: Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Intanto è scesa in vasca la prima batteria di atleti per i 1500 metri sl maschili. Il vincitore è stato il vietnamita Nguyen, che ha ottenuto un crono di 15’2990 e ha preceduto il cinese di Taipei, Huang, fermo a 15’3110. In terza posizione l’indiano Prawra con 15’3127. Nella seconda batteria, che a breve entrerà in acqua, tutti i riflettori sono puntati sul coreano Park. Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti sono invece nella quarta e ultima batteria. (agg. Giuliani Federico) 

Il conto alla rovescia per vedere all’opera Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti è quasi finito. I 1500 metri stile libero maschili validi per i Mondiali di nuoto di Budapest 2017 stanno per prendere il via. I primi atleti sono pronti per scendere in vasca. Ricordiamo che i due italiani si esibiranno nell’ultima delle 4 heat, insieme a Henrik Christiansen e Mykhailo Romanchuk. Riflettori puntati anche sulla terza batteria, dove agiranno Mack Horton, Wohciech Wodjak e Sun Yang. Paltrinieri e Detti puntano alla doppietta e l’impresa è più che fattibile. Serviranno concentrazione e, perché no?, anche un pizzico di fortuna. Guai ad abbassare la guardia e attenzione a tutti i rivali. Ci siamo, sta per scoccare l’ora di Paltrinieri e Detti! (agg. Giuliani Federico) 

Il conto alla rovescia per Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri è finito. Sono appena iniziate le prime eliminatorie di giornata valide per i Mondiali di nuoto 2017, in programma a Budapest. I primi atleti sono entrati in acqua, anche se i 1500 metri in stile libero maschili sono previsti per la fine della mattinata. Intanto, cresce l’attesa nel vedere all’opera i due italiani, che hanno già dato spettacolo nella gara degli 800 stile libero. Qui sono arrivate due medaglie: oro a Detti, bronzo a Paltrinieri. Oggi il favorito è Gregorio Paltrinieri, che lottera per la vittoria finale; attenzione però anche all’altro italiano, Gabriele Detti, che ha mostrato una grande prova di forza mettendo ko il rivale cinese Sun Yang negli 800 stile libero. (agg. Giuliani Federico) 

Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri ritornano in piscina ai Mondiali di Budapest, dopo lesaltante gara degli 800 stile libero che ha regalato la medaglia doro a Detti e la medaglia di bronzo a Paltrinieri. Risultati esaltanti che potrebbero essere ripetuti nella distanza più lunga in piscina. In questo caso i pronostici potrebbero essere ribaltati rispetto alla gara degli 800, visto che Paltrinieri è maggiormente a suo agio sulla lunga distanza e potrebbe essere il favorito numero uno per loro. Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri affronteranno le semifinali dei 1500 stile libero in mattinata, con gli atleti che inizieranno a gareggiare a partire dalle ore 9:30, anche se quella dei 1500 stile libero maschili sarà lultima eliminatoria nellelenco delle gare in mattinata. Una gara che potrebbe dunque regalare ancora medaglie a unItalia che proprio con le imprese di Detti e Paltrinieri, per giunta nel giorno delloro di Federica Pellegrini, ha vissuto una giornata assolutamente esaltante mercoledì scorso.

TORNANO DETTI E PALTRINIERI AI MONDIALI DI NUOTO

AZZURRI IN PISCINA PER I 1500 STILE LIBERO

I 1500 stile libero sono una gara a parte e i riferimenti sono relativi, con la maggiore attitudine alla resistenza di Paltrinieri che potrebbe fare la differenza, tanto che il nuotatore azzurro sta facendo un pensierino anche al nuoto di fondo. Detto questo, la gara degli 800 stile libero di mercoledì scorso può rappresentare un riferimento sopratutto perché i due azzurri sono riusciti a battere i favoritissimi, in particolare il cinese Sun Yang giunto solo quinto, con unautentica prova di forza. Una gara contrassegnata da numerosi strappi che ha messo alle strette il cinese e ha visto solo unaltra rivelazione, il polacco Wojdak, resistere agli sfiancanti cambi di ritmo degli italiani, in particolare Gabriele Detti che ha preso letteralmente il largo nel finale. Sulla resistenza come detto Paltrinieri potrebbe giocarsi qualche chance in più, ma già dalla semifinale di sabato mattina si potrà comprendere se Detti, in stato in grazia in questi Mondiali, potrà competere per una straordinaria doppietta.

DOVE VEDERE LA GARA DI PALTRINIERI E DETTI IN STREAMING VIDEO

Come al solito sarà possibile assistere in diretta tv alla gara dei 1.500 stile libero ai Mondiali nuoto 2017 grazie all’ampia copertura televisiva che la Rai dedica all’evento grazie al canale 57 (in alta definizione) dove vengono trasmesse la maggior parte delle gare e tutte le più importanti che vedono protagonisti i nostri atleti. Diretta streaming video garantita dall’app RaiPlay scaricabile sui dispositivi mobili o accessibile tramite web browser all’indirizzo www.raiplay.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori