DIRETTA/ Italia-Bielorussia (risultato finale 96-36) info streaming video e tv: super vittoria degli azzurri!

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Bielorussia: info streaming video e tv, risultato live della semifinale della Trentino Cup 2017. Inizia ufficialmente la preparazione degli Azzurri verso gli Europei di basket

Italia basket schierata
Diretta Italia Turchia basket (LaPresse - immagine di repertorio)

Tempo scaduto al Palatrento, vittoria clamorosa dell’Italia che batte la Bielorussia con il punteggio di 96-36, ma i 60 punti di scarto ci stanno decisamente tutti considerando l’enorme divario tecnico tra le due nazionali. Anche nell’ultimo quarto di gioco gli azzurri hanno dilagato con una facilità che potremmo definire imbarazzante, a salire in cattedra nei minuti conclusivi dell’incontro è Tonut che prova a mettersi in evidenza per conquistare il posto nella selezione che parteciperà agli europei. Non pervenuta la reazione degli avversari, di fatto c’è stata una sola squadra per gran parte del match. (agg. di Stefano Belli)

Prosegue il monologo dell’Italbasket al Palatrento, alla fine del terzo quarto il punteggio premia gli uomini di Messina che stanno battendo la Bielorussia per 69 a 27. Gli azzurri non rinunciano comunque a curare la fase difensiva anche se gli attacchi degli avversari non creano assolutamente alcun grattacapo, per Gallinari invece è fin troppo facile infilare una serie di triple che consentono all’Italia di arrotondare ulteriormente lo score, dalla distanza lasciano il segno anche Melli e Belinelli mentre Cusin con un gran recupero consente a Datome di involarsi verso il canestro, stasera il quintetto di Messina non sta sbagliando nulla e merita di condurre con uno scarto così ampio. (agg. di Stefano Belli)

Il secondo quarto di Italia-Bielorussia si è concluso con il punteggio di 40-22 a favore del quintetto di Messina. Non c’è storia al Palatrento con gli azzurri che fanno quello che vogliono, Gallinari e Bellinari spadroneggiano e si prendono gioco degli avversari, anche Cervi contribuisce alla festa con una schiacciata spettacolare, i bielorussi con una tripla riescono in parte a non appesantire eccessivamente il passivo anche se il divario tecnico tra le due nazionali appare troppo evidente per poter essere annullato stasera, gli uomini di Messina passeggiano e in alcune fasi danno anche la sensazione di rifiatare per non umiliare eccessivamente gli omologhi bielorussi. (agg. di Stefano Belli)

Al Palatrento è cominciato il match valido per la Trentino Cup 2017 tra Italia e Bielorussia, al termine del primo quarto il punteggio vede la nazionale di Ettore Messina avanti per 25 a 13. Ottimo inizio da parte degli azzurri trascinati da Hackett e Datome che fanno prendere subito il largo all’Italbasket. Gli avversari impiegano qualche minuto a carburare ma riescono comunque a rifarsi sotto e a ridurre il gap da -11 a -6, poi ci pensa il solito Datome a risollevarci e a innescare Cinciarini che con una tripla ci fa respirare, Cusin allo scadere fissa il parziale sul 25-13 prima del cambio di campo. Prima parte di gara decisamente incoraggiante da parte del quintetto di Messina per il quale il match di oggi è sicuramente un test probante in vista degli europei in programma a settembre. (agg. di Stefano Belli)

LItalia apre contro la Bielorussia la sua preparazione agli Europei basket 2017: sabato 29 luglio alle ore 20:30 la nazionale di Ettore Messina gioca la semifinale della Trentino Cup, appuntamento ormai classico della nostra pallacanestro. Il torneo vede al via quattro squadre: laltra semifinale (alle ore 18) sarà Ucraina-Olanda, poi ci saranno le finali per il titolo e per la terza posizione.

La diretta tv di Italia-Bielorussia alla Trentino Cup 2017 è unesclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare: appuntamento sui canali Sky Sport 1 e Sky Sport Mix, con possibilità di seguire la partita del PalaTrento anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi lapplicazione Sky Go su dispositivi mobili come tablet e smartphone.

Diciamo subito che gli avversari non fanno certo parte dellélite del basket europeo, ma in questo momento va bene così: lItalia deve fare pratica e imparare a conoscersi, almeno nei volti nuovi che per la prima volta o quasi sono iscritti al gruppo. La sensazione è che questo sia il vero ultimo ballo di un roster che la sua occasione laveva avuta due anni fa agli Europei: ricordiamo ancora con grande amarezza la sconfitta subita ai supplementari contro la Lituania, in una partita cha avremmo potuto vincere e al termine della quale Danilo Gallinari espresse tutta la sua frustrazione, sostenendo come quel gruppo fosse prontissimo per la vittoria.

Lestate seguente avremmo perso unaltra occasione doro, quella di qualificarci alle Olimpiadi: lì a fermarci era stata, in finale, la Croazia di uno straordinario Kruno Simon. Eppure gli Europei di basket non sono un territorio inesplorato dallItalia: la grande vittoria del 1999 – in Francia – è frutto anche di un ottimo lavoro sul settore giovanile, e in questo senso largento dellUnder 19 ai Mondiali può essere viatico di una ricostruzione profonda.

Intanto al gran ballo continentale – e a questa Trentino Cup – Ettore Messina ha confermato sostanzialmente il gruppo del 2015, dal quale però mancano due big: Andrea Bargnani che paga stagioni tribolate anche e soprattutto a livello fisico, e Alessandro Gentile che dopo la separazione dallOlimpia Milano non ha mai trovato la giusta continuità finendo per essere uno spettatore al Panathinaikos, prima di chiudere con il titolo israeliano allHapoel Gerusalemme.

Per quanto riguarda la Bielorussia, la nazionale è affiliata alla FIBA dal 1992; allenata dallucraino Ruslan Baidakov, non ha mai ottenuto la qualificazione ad un grande torneo internazionale. Insomma: la vittoria per lItalia non dovrebbe rappresentare un grosso problema, ma di certo non è quello il principale obiettivo di Messina che invece dovrà testare il suo roster e valutare quali tagli effettuare per ufficializzare la lista dei 12 convocati per gli Europei.

ormai tutto pronto per l’inizio di Italia-Bielorussia, gara amichevole internazionale utile per testare a che punto è la formazione azzurra in vista del prossimo Eurobasket 2017. Dopo aver analizzato i testa a testa tra azzurri e bielorussi, andiamo a dare un’occhiata alle ultime partite disputate da queste due Nazionali. L’Italia arriva dal ko contro la Croazia ai Giochi Olimpici per 84-78. Sempre nella medesima competizione, a inizio luglio, gli azzurri hanno vinto contro Messico, Croazia e Tunisia, rispettivamente 79-54, 67-60 e 68-41. Lo scorso giugno l’Italia aveva vinto in amichevole contro Portorico 83-70. La Bielurussia invece ha perso due delle ultime cinque gare disputate: contro Portogallo (77-62) e Polonia (76-57). In mezzo sono arrivate tre vittorie: 76-57 alla Polonia, 79-63 all’Estonia e 72-62 al Portogallo. (agg. Giuliani Federico)

Tra poche ore prenderà il via l’amichevole internazionale di basket Italia-Bielorussia. Le due formazioni non sono certo al primo confronto della storia, visto che si contano tre precedenti tra queste due Nazionali. L’ultimo e più recente risale al 20 luglio del 2014, in un’amichevole che vide trionfare l’Italia 89-77. Le altre due gare, ben più importanti, si sono disputate tra l’agosto e il settembre del 2012 per l’EuroBasket. In entrambi i match la vittoria è andata all’Italia: 83-58 nel primo, 84-64 nel secondo. Gli azzurri hanno dunque una tradizione molto favorevole con la Bielorussia, incapace fin qui di superare il team italiano. Vedremo se oggi cambierà il copione. (agg. Giuliani Federico)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori