Diretta/ Nuoto, finale 4×100 misti femminile: Italia ultima, oro agli Stati Uniti con record del mondo

- Claudio Franceschini

Diretta nuoto, finale 4×100 misti femminile: l’Italia chiude in ultima posizione avvicinando il record nazionale. Oro e primato mondiale agli Stati Uniti, rivelatisi imbattibili

Nuoto_4x100_misti_argento_lapresse_2017
Diretta nuoto, finale 4x100 misti donne ai Mondiali 2017 (Foto LaPresse)

La finale della 4×100 misti al femminile registra per lItalia un ottavo e ultimo posto. Ai Mondiali nuoto 2017 erano poche le occasioni per la nostra nazionale: nonostante la presenza di Federica Pellegrini le forze in campo erano troppo impari: il tempo della staffetta azzurra è di 35998. Abbiamo avvicinato il record nazionale ma non siamo riusciti a sopravanzare quel crono. Oro ovviamente agli Stati Uniti, che alla fine grazie agli sforzi di Simone Manuel hanno anche preso il record del mondo nuotando in 35155. Medaglia dargento alla Russia (35338) con una straordinaria Yuliya Efimova che nella frazione a rana ha rifilato 4 decimi a Lilly King, nella riedizione del duello visto poco prima sui 50 individuali. Il bronzo è dellAustralia (35429): le oceaniche hanno resistito al rientro del Canada e della Svezia, che con Michelle Coleman non è riuscita a confermare quanto Sarah Sjostrom aveva guadagnato nella frazione a delfino. (agg. di Claudio Franceschini) 

Finalmente ecco arrivato il momento della 4×100 misti femminile: lItalia ha conquistato questa finale con il quarto miglior tempo in batteria e dunque si prende la corsia numero 7. Avrà alla sua sinistra la Russia e alla sua destra la Gran Bretagna; per la corsa alle medaglie però le corsie da guardare dovrebbero essere più che altro la 1 (Svezia) e la 3 (Canada), ma a dirla tutta tutte le nazionali in vasca sono competitive perchè hanno tante armi a loro disposizione. Basti pensare che la Svezia sarà soltanto in corsia 1: al mattino però non ha nuotato Sarah Sjostrom, e la presenza della campionessa aumenta di gran lunga le possibilità di andare a medaglia per le scandinave. Ora dunque è venuto il momento di stare a guardare quello che succederà in questa entusiasmante gara: diamo subito la parola a Budapest e ai Mondiali nuoto 2017, sta per calare il sipario su questa entusiasmante rassegna iridata ma cè ancora una medaglia piuttosto prestigiosa che la spedizione italiana in Ungheria potrebbe riuscire a portare a casa. (agg. di Claudio Franceschini) 

Altra possibilità di medaglia per lItalia ai Mondiali nuoto 2017: la penultima gara della rassegna iridata, intorno alle 19, sarà la finale della 4×100 misti femminile. Azzurre che si sono qualificate con il quarto miglior tempo di semifinale: 40003.

In acqua hanno nuotato Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Ilaria Bianchi e Federica Pellegrini: la bustocca poco prima di questa finale sarà impegnata nella gara dei 50 rana con scarse possibilità di andare a podio (ma in una gara così corta anche una partenza particolarmente azzeccata potrebbe fare la differenza), mentre la Pellegrini comunque vada chiuderà i Mondiali in trionfo, visto loro inatteso e straordinario nei 200 stile. 

La veneziana, che nuoterà lultima frazione, non ha nei 100 la sua distanza preferita (nella gara individuale ha mancato laccesso alla finale) ma ha tanta voglia di aiutare le compagne a prendersi un risultato storico dopo l’argento europeo dello scorso anno (Federica non aveva nuotato la finale); tuttavia la medaglia potrebbe essere fuori portata perchè ci sono delle nazionali che sono irraggiungibili. Basti pensare che lItalia ha avuto un tempo di oltre 4 secondi superiore a quello degli Stati Uniti.

Due anni fa a Kazan la nazionale a stelle e strisce non era arrivata nemmeno sul podio, questanno invece è super favorita per loro anche perchè in finale potrebbe schierare il tonnellaggio pesante (significa Lilly King nella rana e Simone Manuel nello stile libero, dovrebbe essere lei a nuotare e non Katie Ledecky che non ha nei 100 la sua distanza preferita).

Abbiamo poi la Cina che è campione in carica, e lAustralia che vuole migliorare il bronzo di due anni fa; la Svezia, argento mondiale a Kazan, è arrivata settima in batteria ma in acqua non cerano nè Jennie Johansson (farà la finale dei 50 rana) nè tantomeno Sarah Sjostrom, che in Russia aveva nuotato la frazione a delfino ma potrebbe benissimo fare anche lo stile, visto che detiene il record del mondo sui 100.

In più la Gran Bretagna e la Russia, con il Canada che ha stupito in semifinale: insomma, compito non semplice per unItalia che però proverà a dare tutto in vasca. Ricordiamo anche che a Rio de Janeiro, nelle ultime Olimpiadi, un incredibile bronzo lo aveva vinto la Danimarca; tuttavia oggi le danesi non si sono nemmeno presentate in acqua, questo potrebbe essere un punto a favore verso la medaglia. 

La diretta tv della finale della 4×100 misti ai Mondiali nuoto 2017 è come sempre prevista sui canali della televisione di stato: Rai Sport e Rai Sport + sono quelli di riferimento, attenzione a possibili spostamenti su Rai Due (verranno comunque segnalati nel corso della diretta). Ovviamente avrete a disposizione il servizio di diretta streaming video per assistere alla gara su tablet e smartphone: dovrete visitare il sito www.raiplay.it, senza costi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori